Diletta Bigini: «E’ una Edilizia Passeri Bastia consapevole»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 11, 2012 12:30

Diletta Bigini: «E’ una Edilizia Passeri Bastia consapevole»

Bigini Diletta

Diletta Bigini

Quattro partite al termine della stagione regolare, quattro finali consecutive da disputare per la Edilizia Passeri Bastia che vuole difendere il primato nel campionato di serie B2 femminile. Una sola lunghezza di vantaggio sulla coppia composta dalle marchigiane del Porto Recanati e dalle romagnole del Cesena, è un margine che non consente distrazioni e la pausa dovuta alle festività pasquali rende ancora più incerta la ripresa. Tra le giocatrici che si sono messe in evidenza nell’ultimo periodo c’è Diletta Bigini che descrive il momento del collettivo biancoazzurro: «Di ritorno dalla vacanze di Pasqua ci attende un lavoro di scarico in sala pesi e una settimana dove di allenamenti dove come al solito dovremo dare il massimo per arrivare cariche alla trasferta contro Jesi, una squadra giovane con elementi promettenti e dotati di notevoli mezzi fisici. Come sempre accade le squadre che affrontano la capolista danno il massimo e su questo siamo preparate. La nostra bravura starà nel non sottovalutare nessun avversario da adesso alla fine, partendo proprio da Jesi». La centrale di ventuno anni si sofferma ad analizzare i risultati conseguiti negli ultimi due mesi dalla sua squadra che pare aver cambiato marcia. «Sicuramente otto vittorie consecutive per tre a zero hanno aumentato la consapevolezza del nostro potenziale e ci daranno una mano anche mentalmente per le partite decisive. Credo possano rappresentare un fattore assolutamente positivo per noi, ma bisogna sempre essere consapevoli di affrontare ogni singola avversarie  senza presunzioni e dando il massimo in ogni scontro». La giocatrice che indossa la maglia numero 8 della formazione bastiola guarda avanti e concentra la sua attenzione sul doppio confronto al vertice con Porto Recanati e Pagliare, due gare consecutive che si disputeranno al palazzetto di viale Giontella. «Dopo questa trasferta ci aspettano due settimane molto difficili, ma siamo un gruppo molto unito, che lavora in palestra con molta tenacia e di sicuro non vediamo l’ora di affrontare le partite che scottano. Per gli scontri diretti confido che avremo il sostegno dei nostri tifosi, faccio un invito a tutti gli sportivi di Bastia Umbra e dintorni che non dovranno mancare, avere il vantaggio di giocare in casa questi due scontri potrebbe rivelarsi fondamentale per noi». Non resta che vivere questo sprint con crescente attenzione, la dirigenza del club targato Libertas Pallavolo Bastia mantiene per quanto possibile la tranquillità.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 11, 2012 12:30
  • tifoso

    12 ragazze di assoluto valore sia sul piano tecnico che fisico……..continuate così!!!!!!BRAVE TUTTE E IN BOCCA AL LUPO X LO SPRINT FINALE!!!!!!!!!!!!!