Ediltermica Narni, un sabato di festa e di emozioni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2012 13:23

Ediltermica Narni, un sabato di festa e di emozioni

Ediltermica Narni (promozione)

lo striscione celebrativo della promozione per la Ediltermica Narni vincitrice della serie B2 femminile

Era il sabato della Ediltermica Narni, quello della festa-promozione con i tifosi. Ed è stato un grande sabato con il Pala-Gandhi gremito e tappezzato di bandiere rosse e blu. Ma era anche il sabato del capitano Alessia Quondam Luigi, l’ultimo sabato da giocatrice nella ‘sua’ palestra dopo l’annuncio dell’addio alle gare. Ed anche per Alessia è stato un grande sabato vissuto tutto con gli occhi gonfi di emozione tranne che per quegli 81 minuti necessari a collezionare l’ennesimo 3-0 contro le giovanissime atlete della Nautilus Roma. Per lei, l’emozione era iniziata al suo ingresso in quella palestra dove è cresciuta e dove, sabato, campeggiava un grande striscione con il suo ritratto insieme a quello di Erika Campana, Elisa Marini, Francesca Testarella, Francesca Rosa, Francesca Minutella, Marta Romanelli, Samantha Valenti, Arianna Andreani, Roberta Borelli, Michela Troiani, Beatrice Palomba, Alessandra Favoriti, Mario Campana, Emanuele Vozzolo: le sui dodici compagne, l’allenatore ed il vice. A loro era indirizzato il gigantesco ‘grazie’ scritto accanto a quei volti sorridenti. In quella palestra con le pareti ricoperte da bandiere rosse e blu,  Alessia s’è bloccata sulla porta d’ingresso e con un sorriso uguale a quello dei bambini di fronte ad una gradita sorpresa, ha esclamato: “Che bello”. Ed estratto dalla borsa il suo cellulare, ha voluto che quelle immagini restasse tra i ricordi belli di una più che splendida carriera. Poi la gara, le sue schiacciate, gli applausi del pubblico, gli abbracci con le compagne ad ogni punto realizzato. E la festa finale. Con le lacrime. Perché, chissà perché, le belle emozioni ci fanno piangere proprio come quelle brutte. Ad Alessia, il presidente Tommaso Giannini ha regalato una targa per ringraziarla delle tante gioie che ha regalato al pubblico e alla società durante la sua carriera. Ed era commosso anche Giannini nel ricordare quella bambina persino un po’ impertinente arrivata a Narni quando aveva 9 anni, dopo un anno di minivolley trascorso a Fornole. E’ cominciata là, esattamente 29 anni fa, la lunga e gloriosa carriera di una ragazza di Nera Montoro, diventata anno dopo anno bandiera della pallavolo narnese ed esempio per le tantissime ragazzine che popolano il settore giovanile della pallavolo narnese. E’ cominciata come comincia ogni altra carriera sportiva ma, contrariamente a moltissime altre, quella di Alessia è stata una carriera quasi sempre in crescita e quando non c’è stata crescita, c’è stato l’immediato riscatto. Dai campionati giovanili provinciali a quelli regionali e poi a quelli nazionali. Accanto a giocatrici di assoluto rispetto dalle quali ha certamente imparato tantissimo. E diretta da allenatori di primissimo piano che si chiamano Scaccia, Sperandio, Allegrini e ora Mario Campana. E ora questa bellissima promozione in B1 femminile, per Alessia la terza nelle ultime cinque stagioni, l’ennesima per la Pallavolo Narni. Dopo la premiazione e le lacrime, una immensa torta di 50 chili è stata suddivisa tra il pubblico e le atlete che, più che gustarla, l’hanno usata per truccare il loro viso imitando le donne indiane. E i tappi delle bottiglie hanno volato sopra la rete come fossero stati palloni schiacciati. E’ stata una bella festa, una gran bella festa. Ma il futuro è dietro l’angolo e per la Pallavolo Narni è già tempo di decisioni.
EDILTERMICA NARNI – NAUTILUS ROMA = 3-0
(25-21, 25-16, 25-16)
NARNI
: Favoriti 6, Quondam 5, Campana 4, Palomba 3, Borelli 3, Marini 2, Andreani (L1), Minutella 13, Testarella 6, Rosa 6, Romanelli 1, Troiani 1, Valenti (L2). All. Mario Campana.
ROMA
: Langellotti 7, Rocci 5, Razzi 4, Sabatini 3, Cecchini 3, Sartorelli 1, Ceci (L), Velotta 1, Bucci, Lozzi, Caporale. All. Pietro Grechi.
Arbitri: Marco Perotti e Mirko Girolametti.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2012 13:23
  • atnavon

    ancora co sta storia???????????

  • Brava

    Grazie a te Alessia, sei stata grande.
    Per chi ha scritto l’ articolo: cos’e’, dobbiamo giocare a trova l’ intruso? C’e’ un nome che non c’entra assolutamente niente tra i 4 : Scaccia, Sperandio, Allegrini e Campana, ma dai, non ci provate neppure! Capisco che ogni societa’ debba difendere e onorare il suo allenatore, ma cosi’ rischiate di cadere nel ridicolo!

  • ALESSIA

    E’ STATA UNA GIORNATA INDIENTICABILE…..PORTERO’ QUESTI MOMENTI SEMPRE NEL MIO CUORE….LA PALLAVOLO MI HA DATO TANTO E’ STATA UNA SCUOLA DI VITA MA SOPRATTUTTO MI HA DATO LA POSSIBILITA’ DI TROVARE ANCHE TANTE AMICHE ……GRAZIE A TUTTE LE RAGAZZE CHE SIA QUEST’ANNO MA ANCHE ANNI PASSATI HANNO CONDIVISO CON ME TANTE EMOZIONI!!!!!! E UN GROSSO IN BOCCA AL LUPO ALLA PALLAVOLO NARNI PER QUALSIASI SARA’ I SUO FUTURO.

  • andreaach

    Complimenti a tutti, e in bocca al lupo ad Alessia per la sua nouva carriera….