Elisa Mezzasoma: «La Edilizia Passeri Bastia è cresciuta»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2012 13:11

Elisa Mezzasoma: «La Edilizia Passeri Bastia è cresciuta»

Pasquadibisceglie-Mezzasoma (vittoria)

la felicità di Giulia Pasquadibisceglie ed Elisa Mezzasoma

Ancora una vittoria senza problemi per la Edilizia Passeri Bastia che nella ventiduesima giornata del campionato di serie B2 femminile ha sbaragliato l’avversaria regalando l’ennesima gioia al suo pubblico. Contro un Ascoli che non ha impensierito troppo è arrivato l’ottavo successo consecutivo per tre a zero, una marcia a ritmi sostenuti che ha avuto la conseguenza di scrollarsi di dosso tutte le contendenti più agguerrite. Una bella prestazione delle padrone di casa che ha portato nelle casse altri tre punti importantissimi per la classifica rimanendo solitaria al comando in virtù del rallentamento di Porto Recanati costretto al tie-break a Manoppello. Adesso le bastiole guidano la graduatoria con un punto di vantaggio sulla coppia composta dalla squadra marchigiana e da quella romagnola del Cesena, una condizione di favore quando mancano appena quattro giornate dal termine della stagione regolare. Il commento di metà settimana è affidato alla bomber Elisa Mezzasoma: «In questo periodo stiamo facendo un pesante lavoro fisico in sala pesi e anche a livello tecnico in palestra, un lavoro che ci permetterà di fare un ottimo sprint finale nelle ultime quattro partite rimaste da affrontare. Queste due settimane di pausa andranno affrontate con lo spirito giusto, cercheremo di mettere a punto alcune situazioni di gioco, delle piccole sbavature, che ci consentiranno di esprimere ancora meglio il nostro gioco». La soddisfazione per il gioco di tutta la squadra e per il rendimento ottenuto è la ferma convinzione della giocatrice classe 1990 di origine perugina. «Dopo lo stop avvenuto al tie-break nella gara contro Recanati abbiamo iniziato a cambiare marcia, ci siamo rialzate e con grinta e determinazione abbiamo dimostrato la vera sostanza della squadra. Con questa serie positiva abbiamo dato una grande prova di crescita. Mancano quattro match alla fine del campionato, due scontri diretti e le altre con squadre subito dopo la zona play-off, nessuna partita dovrà perciò essere sottovalutata. Non potremo permetterci di lasciare per strada nemmeno un punto se vorremo restare al comando. La classifica è molto corta, nonostante il primo posto soltanto un punto ci divide dalle due pericolose inseguitrici. Sicuramente un importante crocevia sarà match con Porto Recanati, partita che si disputerà di fronte al nostro pubblico». Non ci si sbilancia in casa Libertas Pallavolo Bastia, ma è chiaro che il pensiero è sicuramente positivo, i risultati parlano chiaro, ora le biancoazzurre devono rimanere concentrate, la determinazione è la parola chiave per affrontare al meglio i prossimi impegni.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2012 13:11