Francesco Brighigna: «Città di Castello se la gioca fino in fondo»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2012 13:00

Francesco Brighigna: «Città di Castello se la gioca fino in fondo»

Brighigna Francesco (tecnico)

Francesco Brighigna

Nell’ultima gara del campionato di serie C maschile la Gherardi Svi Città di Castello è riuscita a trovare tre punti. Contro la Sir Safety System Bastia con cui si è giocata la ventiquattresima giornata stagionale i tifernati hanno mostrato buone cose. Coach Francesco Brighigna è moderatamente soddisfatto: «Era importante fare risultato perché la salvezza è il nostro obiettivo e per riprendere le squadre che sono davanti a noi era indispensabile vincere. Il duello non era scontato e nel terzo set ha registrato un momento di grande agonismo e ci ha visto prevalere. Contro il Bastia Umbra si è visto qualcosa di buono ma adesso avremo gli scontri fondamentali con Acquasparta e Gubbio su cui facciamo la corsa, sono gare che giocheremo in casa e che dobbiamo vincere per sperare. Un bilancio ancora è prematuro farlo, la squadra deve dimostrare di essere effettivamente cresciuta e lo deve fare coi fatti. E’ stato un campionato sofferto quello portato avanti sono ad oggi, vuoi per l’età giovane e l’inesperienza dei nostri ragazzi e vuoi perché il livello della categoria si è un po’ innalzato perché le serie B in Umbria sono molto poche ed i giocatori si sono riversati in questo torneo. Se escludiamo noi, San Giustino e Bastia Umbra le altre squadre sono tutte composte da giocatori maturi. In questo periodo abbiamo avuto delle difficoltà ad allenarci per vari motivi, è stato portato avanti un lavoro intermittente in palestra con poche presenze e questo non ci aiuta. E’ un campionato piuttosto impegnativo ma dobbiamo riconoscere di non aver ancora mollato e di essere ancora qua, però possiamo dimostrare qualcosa dal punto di vista dei risultati».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2012 13:00