Gian Luca Ricci: «Edilizia Passeri Bastia, vietato sbagliare»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2012 16:30

Gian Luca Ricci: «Edilizia Passeri Bastia, vietato sbagliare»

Ricci Gian Luca (bordo campo)

il coach Gian Luca Ricci

La stagione regolare sta per giungere al termine, ancora tre partite e si conoscerà l’esito definitivo dei campionati nazionali. In serie B2 femminile c’è un girone (F) dove la lotta al vertice è più appassionante che non in altri, ed è quello della Edilizia Passeri Bastia che comanda il gruppo con un solo punto di distacco sul tandem di inseguitrici formato da Porto Recanati e Cesena. Una battaglia che alimenta l’incertezza degli sportivi per queste tre formazioni dal rendimento incredibilmente elevato, già, perché vale la pena rimarcare come in questo girone il testa a testa abbia una matrice di qualità. In effetti, a giudicare dal numero di affermazioni conseguite sul campo, si evince che il trio di battistrada ha registrato un ruolino di marcia pari, se non superiore a quello delle migliori squadre degli altri gironi. Non si tratta dunque di una livellatura media di valori, come qualcuno aveva etichettato un po’ troppo frettolosamente il raggruppamento, bensì di una concentrazione di squadre molto ben attrezzate, se n’è accorta suo malgrado Pagliare, squadra di rango che col quarto posto è stata già tagliata fuori da ogni discorso ambizioso. La promozione diretta ed i play-off saranno dunque decisi nello sprint a tre dove le bastiole del presidente Ubaldo Passeri hanno un esiguo vantaggio in termini di punti ma non di vittorie. Bastia Umbra in classifica ha 60 punti frutto di 19 trionfi, Porto Recanati ha 59 punti e conta 21 successi, Cesena ha 59 punti e si è imposta 20 volte, una condizione che impone al collettivo umbro di non poter sbagliare nulla. E di certo non si potrà fallire il prossimo appuntamento contro il Porto Recanati che sabato sarà ospite del palazzetto di viale Giontella, un match che assume importanza capitale per le aspirazioni del salto di categoria. La tifoseria biancoazzurra già si sta mobilitando per uno spettacolo di altissimo livello che, con tutta probabilità, farà registrare un nuovo tutto esaurito sugli spalti dell’impianto sportivo e regalerà fantastiche coreografie. Il tecnico Gian Luca Ricci analizza l’avversaria ed il momento topico: «Porto Recanati è costruita sull’asse Battistelli-Pierantoni-Composto, rispettivamente palleggiatrice schiacciatrice e centrale. Una squadra costruita per vincere che è molto forte nel fondamentale d’attacco, molto esperta e con un allenatrice come Luisa Fusco che ha un curriculum di tutto rispetto con diversi campionati vinti. Nelle ultime tre giornate chi sbaglia rischia di buttare un anno intero di lavoro. Conta la condizione fisica, la tranquillità e la serenità, ma anche la fortuna e la voglia di arrivare. Tre squadre per un stesso obiettivo, noi ci siamo… con le gambe, con la testa e con la voglia di giocarcela consapevoli dei nostri mezzi».
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2012 16:30