La Casa del Lampadario Ellera mette un’ipoteca sulla promozione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2012 08:00

La Casa del Lampadario Ellera mette un’ipoteca sulla promozione

Bettucci Caterina

Caterina Bettucci

Domenica pomeriggio si sono affrontate le due squadre che hanno guidato a turno la serie D femminile; per la formazione della Casa del Lampadario Ellera in palio c’era il consolidamento della prima posizione in classifica e la difesa dall’assalto dell’Assisi Volley. Entrambe i collettivi sono entrati in campo con una grande tensione e con la voglia di lottare fino alla fine consapevoli dell’importanza dell’esito dell’incontro. Il primo parziale ha inizio con qualche errore di troppo da parte di Ellera che permette alle padrone di casa di portarsi avanti qualche punto ma poi la gara si riporta in estremo equilibrio e le atlete di entrambe le formazioni danno vita ad una buona pallavolo giocata sul filo del rasoio regalando al numeroso pubblico presente un bello spettacolo. Capitan Caserta picchia forte, seguita da una Messineo in perfetta forma, le azioni di gioco sono lunghe e combattute; nel campo di Assisi, Panzolini si scatena dalla zona quattro servita al meglio dalla regista di casa e Galiotto al centro della rete cerca in tutti i modi di mettere in difficoltà le avversarie che sembrano però sempre più concentrate. Merenda alza il muro inserendo Zucchetti su Bellucci e il cambio dà i frutti sperati, le ellerine sono impeccabili in seconda linea, capaci di recuperi splendidi sotto la direzione del libero Ragnoni e si aggiudicano il primo set 23 a 25. Nella seconda frazione di gioco le opiti sembrano essere meno sicure e commettono troppi errori, Assisi ne approfitta con Fongo che scava un solco in diagonale e allunga di sette punti; nel campo delle padrone di casa non cade più nulla ed è quasi impossibile trovare varchi per risalire la china. Capitan Caserta, sostituita dalla solita Tanci in grande spolvero, deve lasciare momentaneamente il campo per un piccolo infortunio, Bettucci sostituisce al meglio Bellucci che può riprendere fiato per qualche momento, ma ormai il set è compromesso ed Assisi pareggia i conti 25 a 15. Nella terza frazione di gioco, ad essere confuse sembrano proprio le ragazze di Guerrini mentre le ospiti tirano fuori le unghie e i denti grazie al rientro in campo di una Caserta super determinata e a Molinari che da zona due non perdona; la regista Bellucci ha un’ampia scelta, può smistare il gioco al meglio sicura di non avere punti deboli in attacco; Serru è sempre presente a muro e in attacco, Cintia gioca con intelligenza mettendo in difficoltà le avversarie; nonostante Ellera sembri quasi perfetta, Fongo e compagne sono sempre con il fiato sul collo delle rivali non mollando mai la presa; si lotta punto a punto, ma sul finale del set è il solito cambio a muro con  Zucchetti a mischiare le carte in tavola e Messineo, spostandosi in zona due, sorprende il muro avversario con uno splendido mano e fuori da manuale, Ellera vola sul 1-2 lasciando Assisi a 19. Nel quarto ed ultimo parziale, ogni punto pesa come un macigno, Assisi si porta subito avanti 5-2 e nel campo delle ‘pandine gialle’ sembra regnare la paura di sbagliare e l’insicurezza. Merenda incoraggia le sue ragazze affinché ritrovino tranquillità e calma; è il sangue freddo di Molinari a sbloccare la situazione e a ridare coraggio alle ellerine; a questo punto sembra davvero funzionare tutto nel campo della Casa del Lampadario che non lascia cadere nulla a terra; le ragazze del team Merenda-Barluzzi infatti, si spalmano su ogni pallone e attaccano con determinazione da tutti i lati del campo ottenendo la splendida vittoria che permette di mettere una seria ipoteca sulla promozione. Sabato sera ad Ellera l’incontro decisivo: basta infatti, una sola vittoria per poter festeggiare tra le mura amiche e trasformare quello che fino ad oggi è solo un sogno in realtà; ma la società chiede alle ragazze concentrazione e determinazione fino all’ultima giornata perché l’obiettivo, seppur vicino, deve essere ancora raggiunto. Appuntamento per tutti i tifosi ad Ellera ore 21,15 per la gara contro la Volley Ball Tiferno.
ASSISI VOLLEY – CASA DEL LAMPADARIO ELLERA = 1-3
(23-25, 25-15, 19-25, 21-25)
ELLERA: Molinari 14, Caserta 13, Messineo 11, Serru 8, Cintia 6, Bellucci 3, Tanci 1, Bettucci 1, Ragnoni (L), Zucchetti, Macioni. N.E. – Ausiello. All. Francesco Merenda.
ASSISI: Panzolini, Fongo, Cokic, Galiotto, Bosi, Lupattelli, Masciotti (L), Inserti. N.E. – Borgioni, Zibetti. All. Fabrizio Guerrini.
Arbitro: Dario Privitera.
(fonte Polisportiva Ellera)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 24, 2012 08:00
  • tifosa

    Brave Pandineeeee;-) ancora un piccolo sforzo…stringete i denti!!!:-):-):-)