La Monini Spoleto monta sopra gli ‘ascensori’ a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2012 00:40
Costanzi-Battistelli

Riccardo Costanzi e Luca Battistelli

Soffre un po’ nel primo set la Monini Spoleto di serie C maschile, poi la Rossi Ascensori Foligno si deconcentra e per gli spoletini è un gioco da ragazzi chiudere in tre set. Per gli uomini di Mechini si tratta della vittoria numero ventuno della stagione che vale l’imbattibilità nel girone di ritorno ed il primo posto in classifica, in comproprietà con la Grifo. Mechini si affida al sestetto titolare con Costanzi che torna in regia. La gara parte in equilibrio con gli uomini di Gori che sbagliano poco e riescono a reggere il ritmo di Segoni e compagni. Sul 17 pari però i folignati commettono due errori di fila e Spoleto ne approfitta. Re sostituisce Costanzi, Mancini e compagni non mollano e sul 24-21 annullano la prima palla set poi però l’arbitro chiama un fallo ai folignati e la Monini si porta in vantaggio. Nel secondo set Mechini conferma Re ma a fare la differenza sono i centrali. Battistelli viene servito con costanza con Sirci che a muro è infermabile. La Monini si porta avanti di cinque, Foligno trascinata dallo spoletino Mancini ricuce lo strappo poi però la Monini ristabilisce le distanze e con un muro di Sirci chiude 25 a 19. Nel terzo parziale Foligno riparte forte con gli spoletini che vanno sotto di 4 punti. Sul 10-4 Mechini chiama il time-out e sprona i suoi. Tornati in campo gli spoletini, grazie anche ad un Segoni in grande spolvero recuperano lo svantaggio per poi lasciare la Rossi Ascensori a quota 14. A chiudere set, partita ed incontro ci pensa ancora Sirci con un bel muro in primo tempo.
ROSSI ASCENSORI FOLIGNO – MONINI SPOLETO = 0-3
(22-25, 19-25, 14-25)
SPOLETO: Segoni 12, Sirci 11, Battistelli 11, Grechi 6, Trombettoni 7, Costanzi 1, Quaglia (L), Re, Di Titta, Ingenito, Corsetti, Pericoli All. Fabio Mechini.
(fonte Spoleto Sport)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 29, 2012 00:40