La Restaura Castiglione del Lago cola a picco a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 20, 2012 17:26

La Restaura Castiglione del Lago cola a picco a Gubbio

Sacco Andrea (alza)

la regista Andrea Sacco in alzata

Trasferta da dimenticare per le ragazze della Restaura Castiglione del Lago che, nel turno infrasettimanale di serie C femminile, tornano dalla visita alla Prep Mori Gubbio con un pugno di mosche in mano. Merito della squadra di Pugnitopo che compatta e decisa ha dimostrato che la posizione di classifica che occupa le sta stretta e che se non fosse stato per qualche punto lasciato per strada sarebbe stata in piena lotta per un posto ai play-off. In casa Restaura più di un rammarico soprattutto per l’atteggiamento mostrato da tutte le ragazze che nella difficoltà non sono riuscite a compattarsi dovendosi arrendere alla maggiore forza tecnica e tattica delle avversarie. L’approccio alla gara del sestetto di Andrea Di Nardo non è stato poi così malvagio, il primo set è in equilibrio fino al 15 pari. Le due compagini lottano punto a punto regalando entrambe nel fondamentale della ricezione ma rimediando con buone soluzioni in fase di muro e difesa. La Restaura però non riesce a tenere il passo delle eugubine che approfittando del proficuo turno al servizio di Angeli allungano, è poi l’esperienza di Uccellani a decretare il 25 a 18 con cui si chiude il primo parziale. Al cambio di campo dentro Vergari per Monelli, le ragazze del presidente Pomerani non riescono a trovare però una reazione d’orgoglio. Dentro anche Corselli per Vivolo e Chiara Sacco per Stefania Barone. I cambi non sortiscono l’effetto sperato, Castiglione del Lago soffre in ricezione e non riesce ad impostare un gioco credibile, di là della rete invece Nicchi può servire con continuità tutte le sue bocche da fuoco. Si va sul due a zero con il punteggio di 25 a 15. Ancora cambi nel terzo set con Corselli in banda e Monelli che rileva capitan Boi, ormai però per la Restaura è una serataccia. Un buon turno in battuta di Corselli manda le castiglionesi in vantaggio, ma Cacciamani e compagne riducono velocemente il gap e poi allungano. Un piccolo sussulto sul finale del set ma a questo punto i giochi sono fatti. Gubbio chiude 25 a 17 ottenendo tre meritati punti. Nel prossimo turno un altro impegno proibitivo attende le ragazze del vice presidente Leonardo Vergari, domenica al Pala-Rosselli è di scena il derby del Trasimeno. Ospite il San Feliciano seconda forza del campionato. L’appuntamento è alle ore 18.
PREP MORI GUBBIO – RESTAURA CASTIGLIONE DEL LAGO = 3-0

(25-18, 25-15, 25-17)
GUBBIO: Ragnacci 16, Cacciamani 11, Angeli 9, Sannipoli 7, Uccellani 6, Nicchi2, Passeri (L1), Bianconi 2, Pierotti. N.E. – Monacelli, Riso. All. Massimo Pugnitopo.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Barone A. 10, Barone S. 4, Vivolo 4, Boi 3, Monelli 1, Sacco A. 1, Pomerani (L), Corselli 5, Sacco C. 2, Vergari 1, Truffarelli, Orsini. All. Andrea Di Nardo.
(fonte Trasimeno Castiglione Del Lago)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 20, 2012 17:26