Pasqua, la grande festa insieme alla Sir Safety Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2012 11:30

Pasqua, la grande festa insieme alla Sir Safety Perugia

Sir Safety Perugia (trionfo)

gli uomini della Sir Safety Perugia festeggiano per il trionfo nel campionato di serie A2 maschile

In un giorno importante di festa religiosa, la SantaPasqua, c’è anche la grande festa sportiva della Sir Safety Perugia. I block-devils cari al presidente Sirci ed al vice presidente Rossi ospitano al Pala-Evangelisti, con inizio del match fissato per le ore 18, la Edilesse Conad Reggio Emilia per brindare con i propri tifosi alla promozione in serie A1. Sarà bellissimo domani pomeriggio essere presenti a Pian di Massiano, per osannare la squadra capace di compiere una vera e propria impresa. Tante le iniziative messe in atto dalla società bianconera e tante sorprese e gadget per i supporters che potranno avere così un ricordo indelebile di questa giornata e di questa stagione. E la festa continuerà all’interno del palazzetto anche dopo il match, inutile ai fini del risultato per entrambe le compagini, perché scorreranno a fiumi spumante, vino e birra per brindare tutti insieme con giocatori e staff, accompagnati da colombe pasquali e panini con porchetta doc a volontà. Sia la società sia i tifosi della Sir stanno organizzando da giorni coreografie per immortalare un momento storico per il sodalizio del presidente Sirci ed anche l’amministrazione comunale, che ha dimostrato con i fatti la sua vicinanza ai block-devils durante l’arco della stagione, premierà la squadra con un trofeo che sarà consegnato direttamente dalle autorità cittadine nella persona dell’assessore allo sport Ilio Liberati. Kovac ed i suoi ragazzi hanno vissuto una settimana di grande euforia, ma certamente vorranno onorare al meglio l’ultimo impegno stagionale per chiudere in bellezza un’annata fantastica. È molto probabile che Kovac conceda la passerella finale a tutti i grandi protagonisti della cavalcata vincente, perché tutti, chi ha giocato di più e chi lo ha fatto in misura minore, meritano un plauso enorme per la grande dedizione e lo spirito di sacrificio dimostrati. I bianconeri fronteggeranno gli emiliani che, se non hanno più niente da chiedere alla regular season, devono però ancora raggiungere il loro obiettivo salvezza. I ragazzi del tecnico Conte (molto bello vedere in panchina, con Kovac dall’altra parte, due schiacciatori fenomenali del volley internazionale di qualche anno fa) hanno infatti la matematica certezza di disputare i play-out per non retrocedere al via giovedì prossimo e quindi cercheranno a Perugia la condizione ottimale per la post season. È possibile anche in questo caso che Conte conceda un turno di riposo ai titolari dando spazio a qualche seconda linea, ma in partenza il sestetto dovrebbe prevedere la diagonale Orduna-Paoletti, la copia di centrali Inserra-Luppi, gli schiacciatori Bakumovski e Barbareschi ed il libero Peli. A proposito di Barbareschi, l’ultimo pensiero è il seguente. Lo ha ricordato durante la settimana anche il presidente Sirci. Questa storica promozione è merito ovviamente dei grandi protagonisti di quest’anno, ma anche di tutti coloro che hanno difeso e lottato per i colori bianconeri negli anni passati, a partire dalla serie C. Uno di questi è proprio Giorgio Barbareschi, protagonista lo scorso anno della salvezza. Sarà un piacere averlo domani al palazzetto per una giornata che difficilmente sarà dimenticata… Perugia: Daldello-Tamburo, Corsini-Tomassetti, Vujevic-Petric, Cesarini (L). All. Slobodan Kovac. Reggio Emilia: Orduna-Paoletti, Inserra-Luppi, Bakumovski-Barbareschi, Peli (L). All. Hugo Conte. Arbitri: Mariano Gasparro e Antonio Longo.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2012 11:30