Qualificazioni stregate anche in Cina per Laura Giombini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2012 07:00

Qualificazioni stregate anche in Cina per Laura Giombini

Orsi Toth - Giombini (Phuket)

le azzurre Viktoria Orsi Toth e Laura Giombini

Non è andata bene neppure a Sanya, località dove è in corso di svolgimento la seconda tappa stagionale del World Tour di beach volley, per l’azzurra Laura Giombini che ha dovuto salutare le qualificazioni e rimandare nuovamente l’accesso al tabellone principale. La specialista della sabbia perugina che gioca in coppia con Viktoria Orsi Toth non ce l’ha fatta in terra cinese a centrare questo obiettivo perché nel circuito mondiale 2012 le squadre sono davvero molto forti. Per i 34 tandem iscritti solo 8 i posti che avevano la possibilità di conquistare il pass per il tabellone principale. La giovane coppia italiana che si presentava stavolta con la testa di serie numero 16 del seeding al primo turno di qualifica aveva ottenuto un bye e dunque era saltata direttamente secondo round ma qui ha trovato le greche Roubanis-Papageorgiou che in graduatoria erano al diciassettesimo posto ed hanno dovuto cedere il passo al termine di un combattutissimo match che si è risolto al tie-break (21-19, 16-21, 8-15). Segnali di miglioramento se ne sono visti rispetto all’esordio di una settimana fa in Brasile, anche perché va considerato che la coppia ellenica è quella che poi si permessa poi il lusso di centrare il traguardo ed entrare nel tabellone principale battendo la favoritissima testa di serie numero uno delle qualifiche. Magra consolazione per le giovani specialiste italiane che adesso torneranno ad allenarsi in vista degli altri due appuntamenti previsti nel continente giallo, due Grand Slam consecutivi che concluderanno la parentesi orientale. I due tornei che mettono in palio ben 300’000 dollari statunitensi si disputeranno a Shangai (30 aprile – 5 maggio) e Beijing (7 maggio – 12 maggio).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2012 07:00