San Giustino, Sartoretti conferma Held sulla panchina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2012 00:01

Mancano poche ore dal fischio d’inizio dei play-off scudetto ed i ragazzi della Energy Resources San Giustino sono pronti ad affrontare la seconda e decisiva parte di stagione con rinnovato ottimismo. L’euforia derivante dalla salvezza acquisita all’ultima giornata ha fatto ritrovare morale agli altotiberini ed ha contagiato l’ambiente delle schiacciate. L’allenatore Henk Jan Held ha tenuto prima di tutto a ringraziare i tifosi: «Devo fare i complimenti al nostro pubblico perché è stato veramente incredibile in tutto questo tempo. Dopo la mazzata che abbiamo preso perdendo in casa con Padova non ho sentito nemmeno una critica ed in trasferta a Piacenza sono venuti lo stesso in tanti a sostenerci. Per quanto riguarda la squadra posso dire che il nostro gruppo ha dimostrato di essere forte e di poter competere con tutti, in questi play-off ci potranno essere delle sorprese, per lo meno me lo auguro». Lancia il guanto di sfida l’allenatore dei biancocelesti che è consapevole di essere nella condizione mentale migliore, quella di chi non ha più nulla da perdere, ma tutto da guadagnare. Intanto il direttore sportivo Andrea Sartoretti in una trasmissione andata in onda martedì sulla emittente Trg ha dato in anteprima assoluta la notizia della conferma del tecnico olandese sulla panchina biancoceleste anche per la prossima stagione: «Se lo è meritato con il lavoro, in questi due mesi ha convinto tutti della bontà del suo operato». Ma ora è il momento di concentrarsi sulla corsa al tricolore. In serie A1 maschile sono dodici le squadre che si presentano al nastro di partenza di questa nuova formula di post-season. Tutte hanno le stesse possibilità di arrivare al titolo italiano ma le teste di serie avranno ovviamente il vantaggio di poter disputare in casa le partite decisive degli eventuali spareggi. Saranno dei concentramenti a tre a definire le semifinaliste della massima competizione tricolore, concentramenti che si disputeranno in casa delle quattro squadre meglio classificate al termine della regular season. Nel girone A che si gioca a Trento le avversarie del collettivo umbro che ha chiuso al dodicesimo posto sono la Itas Diatec Trentino prima classificata in regular season, e la M. Roma Volley che è giunta ottava. L’esordio sabato 7 aprile con i campioni d’Italia in carica del Trento in diretta televisiva Rai Sport 1 (ore 18). La perdente tornerà in campo domenica 8 aprile per affrontare Roma mentre lunedì 9 aprile si disputerà l’ultimo duello. Difficile pensare che si possa battere i campioni d’Italia e del Mondo in carica ma con una vittoria nel gironcino che si disputa in questo fine settimana pasquale si potrebbe garantire la seconda posizione, quella che apre le porte alla lotta per un posto nella Challenge Cup e dunque ci sarebbe la possibilità di giocare nuovamente al Pala-Kemon per almeno una volta.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 6, 2012 00:01