Serie B2, scontri in vetta per le formazioni regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2012 00:15
Quonam Luigi Alessia (esulta)

Alessia Quonam Luigi

Programma molto interessante per le rappresentanti umbre della serie B2 ed occasioni irripetibili per centrare traguardi importanti. Due formazioni sfruttano la spinta propulsiva dei propri tifosi. La Edilizia Passeri Bastia ospita al palazzetto di viale Giontella (ore 21,15) il Volley 2000 Porto Recanati per un duello che vale la testa della classifica; il dirigente Enrico Amantini invita le atlete a stringere i denti, quotazioni sempre elevate per la centrale Valentina Morelli, dall’altra parte della rete le attenzioni maggiori sono rivolte alla brava alzatrice Francesca Battistelli. La Omg Galletti Ponte Valleceppi torna tra le mura amiche per misurarsi con il fanalino di coda Libero Volley Ascoli, confronto che si svolge al Cva domenica al consueto orario delle 18; tra le ponteggiane del vice presidente Francesco Cancellotti è il libero Dalila Giulietti a fornire le maggiori garanzie mentre tra le marchigiane spicca per rendimento la centrale Chiara Di Marco. Le rappresentanti del club capolista targato Ediltermica Narni sono di scena nella tana della rivale Volley Anguillara; tra le laziali i pericoli maggiori derivano dal martello Silva Raquel Ascensao punta di diamante del sestetto locale che tallona in graduatoria a breve distanza ed insegue obiettivi promozione, le rossoblu del d.s. Giuliano Petracchini confidano nella classe della schiacciatrice Alessia Quondam per trovare un altro risultato utile che possa ipotecare il passaggio di categoria. Tensione altissima per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che si trasferisce oggi al cospetto di una Guimatrag Scandiano che si presenta con pari identica classifica; il vigilato speciale tra gli emiliani è il centrale Matteo Caramaschi, ad incentivare le velleità degli uomini della rupe coordinati dal team manager Fabio Bracaletti è il capitano Alessandro Pasquini. Con l’intenzione di continuare a stupire Il Nastro Selci gioca stasera in casa del Nadia Monte San Giusto; i marchigiani sono la squadra meno accreditata di tutto il girone ma tra le proprie mura sono temibili sfruttando la potenza dell’opposto Marco Gasparoni, per mantenere la categoria gli altotiberini del dirigente Simone Gallai devono assolutamente fare risultato puntando in alto con il centrale Sergio Sabatini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2012 00:15