Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2012 16:30

Serie C femminile, il commento della settimana

Violini Gabriele (coach)

Gabriele Violini

Continua implacabile la marcia della capolista Crediumbria Ternana (66 punti) in grado di fermare fra le mura amiche del Pala-Itis anche una delle formazioni più in forma del momento, la Bar Coser Ponte Felcino (37) di Tania Krempaska. Ora le rossoverdi sono matematicamente fra le prime tre e potrebbero ipotecare la prima piazza già sabato nello scontro diretto di Perugia. A tenere il passo della capolista la Volley San Feliciano (62) che si aggiudica il derby del Trasimeno in casa della Restaura Castiglione del Lago (40). Dopo il kappao nel rattagnolo ponteggiano ritrova il sorriso la Multicopia Perugia (60) guidata da Luca Tomassetti, un tre a zero che fa morale in casa della Unipol Terni (23), ora le perugine devono guardarsi le spalle dalle inseguitrici Orvieto e Gubbio, ma appaiono lanciate nella conquista almeno della terza piazza. Proprio la Tecnocaravan Orvieto (55) ha osservato nel fine settimana un turno di riposo, Tocca e compagne dovranno fare bottino pieno nelle ultime tre giornate e poi sperare in uno scivolone delle formazioni che le precedono. Non è ancora tagliata fuori dalla lotta al terzo posto la Prep Mori Gubbio (54) di Massimo Pugnitopo che con le seconde linee passa agevolmente sul campo del fanalino di coda Promovideo Monteluce. Aggancio in classifica per la Itat Umbertide (40) di coach Violini che fa suo il match con la Bam Bam Ristosauro San Sisto (40). Tante squadre in pochi punti a centro classifica, inutile ribadire che se la formula dei play-off fosse stata quella degli ultimi anni molte squadre, giocatrici e società avrebbero avute di che divertirsi, ora invece sono costrette andare in campo solo per la gloria. La Libertas Perugia (37) passa al tie-break sul campo del Fossato Volley (18). Prova d’orgoglio per le ragazze del presidente Carlotti che pur prive di una guida tecnica sono riuscite a prendere un punto contro una squadra, la Libertas, molto combattiva e che comunque ha ben figurato nel corso del torneo. In coda la Vis Fiamenga Foligno (24) batte fra le mura amiche la Rosati Auto Chiusi (8). La squadra di Gobbini ha però avuto subito modo di rifarsi, infatti nel recupero della ventiseiesima giornata che si è giocato martedì sera Cassettoni e compagne, pur cedendo il primo set, si sono poi imposte per tre a uno sulla Unipol Terni di Pietro Re Dionigi. Nel prossimo turno spicca il match di cartello fra Ternana e Multicopia Perugia. Impegno difficile anche per Orvieto che fa visita alla Libertas Perugia, Gubbio invece ospita la Unipol Terni. A centro classifica di sicuro interesse la gara fra Ponte Felcino e Umbertide, mentre Castiglione del Lago si reca a Chiusi. San Feliciano attende il Monteluce, San Sisto se la vedrà con Fossato di Vico. Ad osservare un turno di riposo il Foligno.
(commento a cure di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2012 16:30