Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 17, 2012 15:30

Serie C femminile, il commento della settimana

Gobbini Marco

Marco Gobbini

Tutto pronto per lo sprint finale del campionato femminile di serie C. Nel giro di pochi giorni si disputeranno altri due turni e a quel punto i giochi saranno quasi fatti. Intanto il week-end appena trascorso ci ha regalato alcune sorprese. La Crediumbria Ternana (60 punti), capolista del torneo, riprende il proprio cammino con una vittoria. La Libertas Perugia (33), unica squadra che aveva battuto le rossoverdi nel girone d’andata, non riesce nell’impresa di espugnare il Pala-Itis di Terni; Gradassi e compagne si aggiudicano il primo parziale ma non hanno fatto i conti con le sorelle Scarpa che salgono in cattedra permettendo alla propria squadra di consolidare il primato. Importantissima vittoria esterna per la Multicopia Perugia (57) che espugna la palestra Scalza Signorelli, tana della Zambelli Tecnocaravan Orvieto (52) e prenota un posto per i play-off. Ora i punti di distacco con la quarta piazza, occupata proprio dall’Orvieto, sono ben cinque. Le orvietane non sono del tutto fuori dai giochi ma il destino ora non è più solo nelle loro mani, oltre a fare sempre risultato dovranno infatti sperare in un passo falso delle squadre che le precedono. Consolida la terza piazza il Volley San Feliciano (56) che s’impone con caparbietà sulla Unipol Terni (23): sotto di un parziale Biscarini e compagne danno una svolta al match aggiudicandosi il secondo combattutissimo set per 30 a 28. La Prep Mori Gubbio (48) torna con tre punti dalla trasferta in casa della Vis Fiamenga Foligno (21) e si attesta solitaria al quinto posto. Guadagna una posizione la Restaura Castiglione del Lago (40) che ha vita facile nello scontro con il fanalino di coda Promovideo Monteluce. Da circoletto rosso il successo della Bar Coser Ponte Felcino (34) ai danni della Bam Bam Ristosauro San Sisto (40), non certo perché la vittoria non fosse nelle corde di Zeppoloni e compagne ma sicuramente per la perentorietà con cui questa è maturata. Ad osservare il turno di riposo la Itat Umbertide (36) di coach Violini ancora solitaria in ottava posizione. Nella parte bassa della classifica la Rosati Auto Chiusi guidata da Gobbini s’impone in trasferta sul campo del Fossato Volley, un momento difficile per il club del presidente Carlotti visto che il tecnico Cardone ha lasciato la guida tecnica della squadra. Nemmeno il tempo di riprendere fiato che già si torna in campo. Si disputerà stasera le gare fra San Sisto e Ternana. In calendario mercoledì 18 aprile Monteluce-Orvieto, Ponte Felcino-Multicopia Perugia e San Feliciano-Foligno. Le gare sulla carta più equilibrate si giocheranno giovedì: la Libertas Perugia ospita Umbertide, mentre Gubbio attende Castiglione del Lago. A chiudere il quadro della ventiseiesima giornata sarà il confronto fra Chiusi e Unipol Terni in calendario per martedì 24 aprile. Riposa Fossato di Vico.
(commento a cura di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 17, 2012 15:30
  • :)

    Ma chi è quello della foto??!!