Una buona Mori Prep Gubbio si arrende al Monteluce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2012 09:43
Corradini Daniele

Daniele Corradini

Splendida partita quella andata in scena lo scorso sabato 31 marzo alla palestra di Sant’Erminio tra la Mori Prep Gubbio e la Promovideo Monteluce, cinque avvincenti set che hanno visto prevalere di un soffio la squadra locale. Primo set che inizia subito a favore dei padroni di casa che fanno valere la loro fisicità e tecnica a muro e la concretezza in attacco. Ben presto il punteggio recita 18-11, ma Gubbio non si arrende e trova nel servizio del suo capitano l’arma in più per cercare di cambiare le sorti di questo primo parziale: ben cinque battute consecutive, di cui due ace, portano gli ospiti sul punteggio di 18-16. La partita è sempre più avvincente e grazie agli attacchi di Ramacci e Bianchi, Gubbio si porta sul 23-24. La risposta di Monteluce non si fa attendere e, punto a punto si arriva sul 25-25. Rosetti non riesce a chiudere e, con un attacco al centro e uno di banda i locali si aggiudicano il primo set con il punteggio di 27 a 25. Gli ospiti però, sentono che possono farcela e ripartono subito con un perentorio 1-5 che stordisce i padroni di casa. Uccellani è bravo a muro e il giovane Pascolini non ha timore del forte muro locale. I quattro punti di vantaggio conquistati in avvio di set perdurano e gli eugubini agguantano il pareggio con il punteggio di 21 a 25. Nel terzo set la partita si fa ancora più interessante, tra un susseguirsi di lunghe azioni con belle difese da una parte e dall’altra. I ragazzi di Corradini però hanno, in questo frangente, un passo in più e con precise battute mettono in grande difficoltà la distribuzione del forte palleggiatore di Monteluce che non riesce quindi a giocare primi tempi, facilitando così gli ospiti. Con un potente attacco, il giovane Pascolini chiude il secondo set con il punteggio di 23 a 25. Nel quarto parziale emerge tutto l’orgoglio dei padroni di casa, che dopo aver perso il loro primo lato per infortunio, vogliono portare a casa il set e la partita. L’esperto tecnico perugino Pauselli punta sull’attacco a tre dei suoi ragazzi inserendo il secondo palleggiatore e mandando in attacco il suo capitano. La scelta risulta decisiva e punto su punto Monteluce scava un gap troppo grande per Gubbio che si arrende sul punteggio di 25 a 16. La determinazione e la voglia di vincere dei ragazzi di Corradini non cala nemmeno nel quinto set; parte fortissimo Gubbio spinto da un ottimo Ramacci in attacco e da un Uccellani che prende le misure a muro. Si cambia campo sul punteggio di 8-7 per Monteluce che, da qui in poi non concede più nulla, puntando tutto sul suo forte palleggiatore-schiacciatore. Il gap di tre lunghezze conquistato grazie a precisi muri punto non lascia scampo agli ospiti che si arrendono su un bell’attacco da seconda linea. Da sottolineare l’ottima prestazione degli eugubini, ciò che si augurava coach Daniele Corradini dopo le brutte sconfitte contro Perugia e Foligno. Una prova di carattere che ha regalato un punto prezioso per raggiungere la salvezza finale. Buono infine l’ingresso del giovane Pascolini e in generale tutti gli uomini della Gubbio hanno ben interpretato la partita soprattutto in ricezione e in battuta. I ragazzi della Mori Prep approfittano dell’occasione per augurare a tutti i lettori di Pianeta Volley una felice Pasqua.
PROMOVIDEO MONTELUCE – MORI PREP GUBBIO = 3-2
(27-25, 21-25, 23-25, 25-16, 15-12)
GUBBIO: Tomassini, Cernicchi, Ramacci, Rosetti, Uccellani, Bianchi, Merli, Rampini (L), Pascolini, Cipriano, Fiorucci, Biscontini. All. Daniele Corradini.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2012 09:43