Avis Magione straripante contro San Mariano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 14, 2012 08:00

Avis Magione straripante contro San Mariano

Avis Magione (esultanza)

momento di esultanza della Avis Magione

L’Avis Magione chiude nel migliore dei modi la regular season di serie D femminile, vincendo nettamente anche contro la Sgm Virtus San Mariano e proiettandosi così con fiducia ed entusiasmo all’appuntamento di fine maggio con la finale playoff. In un match con poche pressioni di classifica, coach Silvia Tamburi schiera inizialmente Federica Bertinelli in regia, Cecilia Baldoni opposta, Elisa Nucciarelli e Luisa Castellini ai lati, Irene Cardinali e Laura Travaglini al centro ed Eleonora Favilli libero. In avvio, le bande bianconere indirizzano una gara che appare fin da subito a senso unico (12-5); le ospiti cercano in qualche modo di mantenersi a galla (15-10), ma il turno in battuta di Nucciarelli è mortifero per ogni speranza di rimonta (23-10) e preannuncia una rapida conclusione del set. Al cambio campo l’iniziale vantaggio ospite (0-2) si rivela un fuoco di paglia, spento presto dalla reazione delle lacustri (7-2). Il copione è lo stesso della frazione precedente, con il vantaggio che cresce progressivamente grazie anche alle ottime ricezioni del libero Favilli, che non concede quasi nulla agli attacchi avversari. La fast di Travaglini dilata il gap (15-5), Cammarano contribuisce a renderlo ancora più evidente (19-7) e permette di assistere ad un finale con un Magione giovanissimo in campo, con gli ingressi di Francesca Valeri, Rebecca Pettirossi e Federica Lustri. E’ proprio un ace di Pettirossi a chiudere i conti e regalare così alle compagne il doppio vantaggio. Il terzo set è giocato a ritmi bassi dalle ragazze bianconere che sbagliano molto in attacco e non riescono a scrollarsi di dosso le avversarie. La protagonista principale è Castellini (9 punti per lei solo in questa frazione) che con due aces consecutivi cerca l’allungo (10-6), vanificato però dalla reazione ospite che riporta la contesa in equilibrio (13-13). L’attacco di Fusaro e l’ace successivo di Baldoni sembrano valere il break giusto (18-14), ma non è ancora tempo di arrendersi per il San Mariano, che sfruttando una buona abilità al servizio annulla nuovamente il gap e costringe coach Tamburi a chiedere un time-out nel momento più caldo della partita (21-21). La sosta è rigenerante per le ragazze bianconere, che rimettono subito il naso avanti con Nucciarelli, prima che Cardinali e Castellini facciano definitivamente scorrere i titoli di coda, consegnando anche questa ultima giornata di campionato agli archivi. A bocce ferme, è finalmente possibile dare uno sguardo ai numeri della squadra magionese in questi otto mesi, definendo un primo bilancio del lavoro svolto. Rispetto alla scorsa stagione, le lacustri hanno confermato il terzo posto in classifica (superate dall’Assisi solo per quoziente set), ma con una continuità di rendimento decisamente superiore. I 5 punti in più in classifica (69 a 64) con due partite in meno giocate (28 invece di 30) vanno a braccetto con la riduzione della percentuale di sconfitte, pressoché dimezzata (4 contro 9). Sarà però fondamentale non lasciare questi buoni risultati fini a se stessi, ma usarli come base e stimolo per affrontare nelle migliori condizioni la finale playoff che infiammerà i cuori dei tifosi a fine maggio, contro la vincente della sfida tra Nocera ed Acquasparta; una finale che si inizierà a giocare anche e soprattutto in queste due settimane di preparazione, per non lasciare nulla al caso in un confronto in cui anche il più piccolo dettaglio potrà essere determinante per eleggere il vincitore.
AVIS MAGIONE – SGM VIRTUS SAN MARIANO = 3-0
(25-13, 25-10, 25-21)
MAGIONE: Castellini 14, Nucciarelli 6, Travaglini 5, Baldoni 5, Cardinali 3, Bertinelli 1, Favilli (L1), Cammarano 7, Fusaro 3, Pettirossi 1, Pannacci 1, Valeri, Lustri (L2). All. Silvia Tamburi.
SAN MARIANO: Buttiglia, Dolciami, Adebanjo, Brugnami, Marinacci, Ortolani, Vannuzi (L). All. Massimiliano Urbani.
Arbitro: Massimiliano Materazzini.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 14, 2012 08:00