Chiusi-Spoleto, la semifinale diventa infuocata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 19, 2012 07:02

Chiusi-Spoleto, la semifinale diventa infuocata

Benicchi Andrea

Andrea Benicchi

Oggi pomeriggio la serie degli spareggi promozione presenta alla Emma Villas Chiusi una partita da dentro o fuori. I toscani sono seriamente intenzionati a riscattare la sconfitta dell’andata giocando davanti ai propri tifosi in un Pala-Coopersport che alle ore 18 traboccherà di pubblico per il confronto con la rivale Monini Spoleto. Battere gli oleari è possibile, ma sicuramente richiede ai padroni di casa un impegno massivo di energie mentali e fisiche maggiore di quanto già non abbiano fatto sino ad oggi. Gara-due della semifinale play-off nel campionato di pallavolo di serie C maschile sarà durissima per i biancoblu che sanno di dover giocare la partita perfetta per non uscire di scena in due soli incontri. Differente la situazione per gli ospiti che partono con un vantaggio psicologico, quello di sapere che nell’ipotesi peggiore avranno la terza e decisiva sfida di nuovo tra le proprie mura. La condizione dei chiusini non è apparsa impeccabile ed il tecnico Massimo Marchettini dovrà stimolare a dovere i suoi ragazzi per cercare il riscatto. Nella cittadina sul confine umbro-toscano sale l’eccitazione per l’appuntamento storico di una squadra che non era mai riuscita ad arrivare sino a questo punto, un entusiasmo che ha contagiato gli sportivi e che costituirà una spinta in più a giocare bene. A livello tattico la sua squadra potrebbe apportare qualche accorgimento, ma tutto ruota attorno alla forma fisica del centrale Riccardo Lione che non è sembrata ottimale. Ad ogni modo per il collettivo locale sarà determinante la prestazione in ricezione ed in regia dove il libero Andrea Benicchi e l’alzatore Francesco Falluomini possono rendere il gioco più fluido ed incisivo che non tre giorni fa.

Grechi Daniele

Daniele Grechi

Gli spoletini diretti da coach Fabio Mechini hanno invece dimostrato consapevolezza dei propri mezzi un punto fermo da cui partire per provare ad espugnare la roccaforte nemica. E’ proprio in questi momenti che si vedono le qualità di una grande squadra, la stessa che ha dimostrato di avere durante tutta la seconda fase della stagione regolare le carte in regola per ottenere la promozione. Inclusa gara-uno di play-off, Spoleto ha inanellato quattordici vittorie consecutive ed è dal 28 gennaio scorso che non perde. Il gioco bianco verde è più vario di quello avversario ed il centrale Flavio Sirci ha dimostrato di avere una grande intesa in primo tempo, ma il faro illuminante del collettivo resta capitan Daniele Grechi che ha dimostrato caratteristiche duttili e si è calato perfettamente nei panni di opposto. La caccia alla serie B2 continua. Chiusi: Falluomini ad alzare in diagonale con Bastianini, Lione e Meconcelli in zona-tre, Bittoni e Bartolucci di banda, libero Benicchi. Spoleto: Costanzi in regia, Grechi opposto, Battistelli e Sirci al centro, Segoni e Trombettoni schiacciatori, Quaglia libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 19, 2012 07:02