Geriatria Volley, stasera il gran finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2012 04:00
Geriatria Volley

Geriatria Volley

Ultimo atto per la compagnia di Geriatria Volley che stasera manderà in scena il gran finale. Per l’esibizione odierna è stato chiamato un cast d’eccezione. Non dovrebbe mancare nessuno in questo venerdì 25 maggio alla palestra Ema (ore 20), palcoscenico di mille rappresentazioni per i protagonisti di una pallavolo che ormai non c’è più. Come si conviene nei grandi spettacoli ci saranno i migliori attori e le migliori comparse, e saranno dunque proprio questi due schieramenti ad affrontarsi nel più classico dei duelli a distanza per i mestieranti che strappano applausi. Un appuntamento questo che è stato preparato da settimane e che vedrà le cariatidi del capoluogo misurarsi con la più impegnativa delle recite, l’opera da tre soldi. Un componimento in cui l’autore rappresenta il mondo del sottoproletariato, dei banditi e dei derelitti, con intenzione provocatoria nei riguardi del pubblico borghese, che avrebbe dovuto scandalizzarsi di fronte all’ambiente, ai personaggi e al loro linguaggio. In pratica si scontreranno sottorete due realtà contrapposte che sono l’una guidata da un animo bellicoso privo di qualsiasi stile, l’altra ispirata da una sapiente e fine tecnica. Ormai certo nel ruolo del suo personaggio, l’interprete principale Alberto Aglietti ha svelato il segreto del suo successo: «Da quando uso un prodotto anticaduta, non sono più finito a terra». E’ questa la recita che chiude l’intensa stagione della primavera 2012 prima che gli artisti si separino per un tour dal vivo che li vedrà impegnati nelle migliori spiagge dell’Umbria. Stasera pertanto sarà calato il sipario. Il capolavoro conclusivo sarà dunque un melodramma.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2012 04:00