La Clt Terni sfiora la fase nazionale under 18 maschile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 21, 2012 11:33
Clt Terni (team) under 18 maschile

il collettivo della Polisportiva Clt Terni under 18 maschile

Ieri sera si è conclusa al Pala-Itis di Terni, la fase interregionale con la partecipazione delle squadre vincenti i campionati regionali, per l’Umbria (Clt Terni), per l’Abruzzo (Teate Chieti), per le Marche (Game Ambienti Falconara), per il Molise (Venafro Volley). Gli incontri si sono svolti nelle giornate di sabato e domenica con un pubblico numeroso ed appassionato; l’apertura del torneo nella giornata di sabato è toccata alle squadre di Chieti e Falconara, partita  di alto livello tecnico in cui gli abruzzesi sono risultati vincitori per tre ad uno. Nella seconda partita Terni ha prevalso su Isernia con un netto tre a zero. Alla ripresa delle attività, domenica mattina, l’incontro tra Falconara e Isernia ha visto prevalere i marchigiani con un secco tre a zero. Di seguito la squadra locale di Terni ha dovuto cedere il passo a Chieti per tre a zero dopo un incontro combattuto e divertente. Nel pomeriggio si sono svolti gli incontri conclusivi, Chieti ha superato Isernia in tre set, Terni ha battuto Falconara al tie-break. Quest’ultimo incontro è stato di gran lunga il più interessante a livello tecnico perché è stato incerto fino alla fine, dimostrando un grande equilibrio fra le due contendenti. La durata dell’incontro è stata di due ore e mezzo, con un agonismo ed una sportività senza pari, coinvolgendo il pubblico che ha dimostrato grande interesse per questo sport ed in particolare per la squadra di casa. Era presente all’incontro il presidente della Polisportiva Circolo Lavoratori Terni Piervito Deflorio che alla fine del match ha ringraziato i ragazzi per l’emozione che hanno dato alla società e al pubblico presente. Un plauso particolare va allo schiacciatore Giordano Bisonni che con i suoi attacchi ha trascinato la sua squadra durante l’intero torneo, risultando tra gli addetti ai lavori uno dei ragazzi più interessanti della due giorni; altra nota di merito va al libero Alessandro Gilè che con le sue ricezioni e difese è stato determinante soprattutto nell’ultimo incontro. Ottimo il lavoro dell’allenatore Luigi Allegrini e del dirigente Roberto Campana, che con impegno e professionalità, hanno contribuito alla crescita tecnica del gruppo, consentendo la vittoria del campionato regionale under 18 maschile ed il raggiungimento del secondo posto nel torneo interregionale, traguardo mai raggiunto nella storia del club aziendale. I migliori complimenti vanno alla vincitrice Chieti che, oltre a qualificarsi per la fase nazionale under 18 maschile dal 7 al 10 di giugno a Trieste, ha raggiunto lo stesso risultato con il gruppo under 16; tale formazione è stata unanimemente giudicata la migliore del torneo, sia sotto il punto di vista tecnico che fisico, considerando che la rosa è composta per la maggior parte da molti ragazzi classe 1995-1996 e qualcuno addirittura 1997. Anche la formazione di Falconara si è presentata alla manifestazione con un gruppo veramente valido che, nel 2010, ha conquistato il titolo italiano nella categoria under 14. Fanalino di coda la simpaticissima società di Isernia, che comunque non ha sfigurato.
(fonte Polisportiva Clt Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 21, 2012 11:33
Write a comment

9 Comments

  1. E basta! Maggio 22, 23:25

    Basta con questi litigi! Complimenti al terni, e ai bastioli non posso che dire di smetterla con questa storia che hanno vinto la “finale” (che non doveva nemmeno esistere!)

  2. Chiara Maggio 22, 22:27

    Tutti sanno qual è la U18 più forte dell’Umbria.
    Ci sono squadre che conoscono e applicano i regolamenti, altre che cercano di aggirarli, sul campo i veri valori delle Under 18 si son visti in serie C, dove la differenza di risultati tra le due squadre Green è stata notevole, anche senza tener conto del fatto che Bastia in due occasioni ha fatto giocare l’U16.
    Comunque bravi i ragazzi di Terni che si sono ben comportati nella fase interregionale.

  3. x maracchia e opinione Maggio 22, 20:24

    Quando si vince solo “di fatto” o si vince solo “sul campo” sapete cosa significa? vuol dire che si fanno i conti senza l’oste. I fatti e i campi della Sir sono quelli del campionato Lega come tutte le U18 delle società di A2 e A1. Su quei risultati dovete giudicare il campionato disputato dalla Sir. Il resto è FUFFA! – GRANDE CLT!!! –

  4. opinione Maggio 21, 22:48

    intanto alle interregionali u16 ci sono arrivati 😉 e poi in u18 sul campo ha vinto la sir 😉

  5. Maracchia Maggio 21, 21:49

    verissimo,ma con terni hanno vinto

  6. X MARACCHIA Maggio 21, 20:14

    ”Ricordo che di fatto i campioni regionali sono quelli della SIR…” …Che hanno allegramente preso le mazzate alle finali under 16 maschili, senza vincere neanche un set in due partite e senza superare il 20 in nessuno dei sei set disputati contro chieti e macerata 🙂

  7. Maracchia Maggio 21, 17:52

    Ricordo che di fatto i campioni regionali sono quelli della SIR

  8. Ternano Maggio 21, 15:35

    farei i complimenti anche all’ allenatore della prima squadra di Terni, visto che sia Bisonni che Gile’ hanno passato tutto l’ anno con la C e che, come riconosciuto da molti, Bisonni si e’ dimostrato la rivelazione del campionato di serie C Umbra…complimenti alle due societa’(CLT e Nuova Terni Volley) che hanno dimostrato che il lavoro giovanile premia, se fatto bene, e che si puo’ vincere anche con realta’ molto piu’ blasonate come Falconara.

  9. curioso Maggio 21, 12:23

    Ma quindi il CLT è stato ufficialmente riconosciuto come Campione Regionale Umbro oppure era li solamente in rappresentanza dell’Umbria? Complimenti ai ragazzotti che hanno ben figurato ed hanno tenuto alto l’onore dell’Umbria, a differenza di certe altre società…

View comments

Write a comment

<