La Cme Chiusi si sblocca e fa tre punti col Tavernelle

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 14:32

La Cme Chiusi si sblocca e fa tre punti col Tavernelle

Guarino Davide (attacco)

un attacco del centrale Davide Guarino

Arriva la prima vittoria per la Cme Chiusi nei play off di serie D maschile. Dopo due sconfitte di misura, entrambe al tie-break, contro Corciano e Spoleto, i ragazzi di Monaci e Tassi si impongono con un netto tre a zero sulla Keninvest Tavernelle rimanendo in piena corsa per la qualificazione. La partita non ha presentato particolare difficoltà per i gialloblu, in pieno controllo del match in tutti e tre i parziali, nonostante una certa tensione alla vigilia. Massimo Tassi (sostituto dello squalificato Monaci) sceglie il sestetto tipo con Lorenzoni-Scricciolo, Guarino-Socciarelli al centro e Cateni-Meoni di banda, con Ferreti libero. L’acciaccato Giannotti non viene rischiato e si accomoda in panchina. Il primo parziale termina 25 a 17, senza eccessivi patemi, con la Cme trascinata da un grande Guarino e da uno Scricciolo presente e puntuale. Nel secondo parziale gli ospiti non oppongono resistenza e il 25 a 11 finale racconta di un Chiusi perfetto, che non si concede pause e sbavature, limita gli errori al minimo e mette a terra palloni con continuità. Sul due a zero i padroni di casa sembrano avere la partita in pugno. Oltretutto la partenza è fulminea (5-0), ma gli ospiti tirano fuori l’orgoglio trascinati da Calabresi e impattano sull’8-8. Memori di quanto successo nella regular season, quando avanti di due set ed in pieno controllo del match i chiusini si fecero raggiungere sul due pari, per poi strappare la vittoria al tie-break, la Cme non abbassa la guardia: Cateni (non in giornata di grazia in attacco) registra la ricezione, Scricciolo, Guarino Socciarelli e Meoni si fanno sentire a muro, Lorenzoni inanella ottimi turni di battuta e qualche punto (sette alla fine). I chiusini si riportano avanti, c’è spazio anche per Giannotti nel finale, e chiudono i giochi sul 25 a 19. Tre punti importanti che portano la Cme a quota cinque in classifica staccata di due lunghezze dalla capolista Spoleto. Comunque vada a finire il progetto chiusino si è rivelato un progetto vincente, con tanti ragazzi giovani e di prospettiva che si sono messi in luce nell’arco della stagione, molti dei quali sono stati riportati sul parquet dopo qualche anno di inattività. Come diceva Chiambretti: «Comunque vada, sarà un successo». Prossimo turno per Chiusi domenica 27 maggio contro il Corciano al Pala-Fuccelli.
CME CHIUSI – KENINVEST TAVERNELLE = 3-0
(25-17, 25-11, 25-19)
CHIUSI: Scricciolo 16, Guarino 15, Socciarelli 8, Lorenzoni 7, Cateni 3, Meoni 3, Ferretti (L), Fuccello 3, Della Marta, Giannotti. N.E. – Crezzini, Della Giovampaola, Cherubini(L2). All. Massimo Tassi.
TAVERNELLE: Calabresi, Rossi, Santarelli, Cardinali, Patalocco, Leandri, Volpi (L1), Rondoni, Maestrucci, Cerbini, Fanfano, Cittadini (L2). All. Roberto Bacioccola.
Arbitri: Alunni Silvano e Daniela Morini.
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 14:32