La Cme Chiusi si sblocca e fa tre punti col Tavernelle

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 14:32

La Cme Chiusi si sblocca e fa tre punti col Tavernelle

Guarino Davide (attacco)

un attacco del centrale Davide Guarino

Arriva la prima vittoria per la Cme Chiusi nei play off di serie D maschile. Dopo due sconfitte di misura, entrambe al tie-break, contro Corciano e Spoleto, i ragazzi di Monaci e Tassi si impongono con un netto tre a zero sulla Keninvest Tavernelle rimanendo in piena corsa per la qualificazione. La partita non ha presentato particolare difficoltà per i gialloblu, in pieno controllo del match in tutti e tre i parziali, nonostante una certa tensione alla vigilia. Massimo Tassi (sostituto dello squalificato Monaci) sceglie il sestetto tipo con Lorenzoni-Scricciolo, Guarino-Socciarelli al centro e Cateni-Meoni di banda, con Ferreti libero. L’acciaccato Giannotti non viene rischiato e si accomoda in panchina. Il primo parziale termina 25 a 17, senza eccessivi patemi, con la Cme trascinata da un grande Guarino e da uno Scricciolo presente e puntuale. Nel secondo parziale gli ospiti non oppongono resistenza e il 25 a 11 finale racconta di un Chiusi perfetto, che non si concede pause e sbavature, limita gli errori al minimo e mette a terra palloni con continuità. Sul due a zero i padroni di casa sembrano avere la partita in pugno. Oltretutto la partenza è fulminea (5-0), ma gli ospiti tirano fuori l’orgoglio trascinati da Calabresi e impattano sull’8-8. Memori di quanto successo nella regular season, quando avanti di due set ed in pieno controllo del match i chiusini si fecero raggiungere sul due pari, per poi strappare la vittoria al tie-break, la Cme non abbassa la guardia: Cateni (non in giornata di grazia in attacco) registra la ricezione, Scricciolo, Guarino Socciarelli e Meoni si fanno sentire a muro, Lorenzoni inanella ottimi turni di battuta e qualche punto (sette alla fine). I chiusini si riportano avanti, c’è spazio anche per Giannotti nel finale, e chiudono i giochi sul 25 a 19. Tre punti importanti che portano la Cme a quota cinque in classifica staccata di due lunghezze dalla capolista Spoleto. Comunque vada a finire il progetto chiusino si è rivelato un progetto vincente, con tanti ragazzi giovani e di prospettiva che si sono messi in luce nell’arco della stagione, molti dei quali sono stati riportati sul parquet dopo qualche anno di inattività. Come diceva Chiambretti: «Comunque vada, sarà un successo». Prossimo turno per Chiusi domenica 27 maggio contro il Corciano al Pala-Fuccelli.
CME CHIUSI – KENINVEST TAVERNELLE = 3-0
(25-17, 25-11, 25-19)
CHIUSI: Scricciolo 16, Guarino 15, Socciarelli 8, Lorenzoni 7, Cateni 3, Meoni 3, Ferretti (L), Fuccello 3, Della Marta, Giannotti. N.E. – Crezzini, Della Giovampaola, Cherubini(L2). All. Massimo Tassi.
TAVERNELLE: Calabresi, Rossi, Santarelli, Cardinali, Patalocco, Leandri, Volpi (L1), Rondoni, Maestrucci, Cerbini, Fanfano, Cittadini (L2). All. Roberto Bacioccola.
Arbitri: Alunni Silvano e Daniela Morini.
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 14:32
Write a comment

19 Comments

  1. Santarelli Marco Maggio 26, 15:27

    Ma io non me la prendo. E’ che proprio te di noi non devi parlare è questo il punto

  2. Il Moralizzatore Maggio 26, 13:55

    Suvvia, non vi scaldate così tanto, se come dice Bak, ho scritto cose non vere che motivo c’é di prendersela così tanto? 😛

  3. Santarelli Marco Maggio 25, 22:40

    e per quanto riguarda i metodi di rilassamento ringraziate che mi hanno moderato e censurato i responsabili di pianeta volley. Perchè ero pronto a favve piagne con gli insulti.

  4. bak Maggio 25, 19:06

    Roberto Bacioccola
    Vorrei solo precisare che:
    1 se devo salutare gente che scrive commenti come i tuoi preferisco non salutare
    2 e vero dobbiamo allenarci di più se vuoi venirci a dare una mano è ben accetta
    3 nei cambi di campo non litigo con nessuno se non con i miei atleti o con gli arbitri
    4 si è vero sono un pò “isterico” …. pazienza….. non sei costretto da nessuna a sopportarmi
    5 se sei uno spettatore, come ti firmi, spero tu non lo sia del volley

  5. Santarelli Marco Maggio 25, 18:55

    Ragazzi rilassatevi e non campate nel pensare al nostro coach che a lui sapere tutto ciò gli fa, almeno penso, solalmente piacere…poi per tutto il resto ci sono metodi che rilassano molto di più ma sicuramente non avrò nulla da insegnarvi su questo argomento. E poi sarebbe opportuno che ti firmassi, ci hai visto poi, ti facciamo cosi paura? ahahahah Solo uno senza palle potrebbe scrivere tutto ciò senza dire chi è. Stamme bene coccone e buone vacanze

  6. x moralizzatore Maggio 25, 18:14

    Anche io se mi girano non saluto e vado via… sai cos’é? Meglio essere sinceri negli atteggiamenti che salutare tutti e poi dirne peste e corna dopo….. questi moralisti…..

  7. Il Moralizzatore Maggio 25, 17:55

    Io non entro in merito alle dispute dei giocatori, dico solo che ogni volta che quell’allenatore perde (e ai Play Off negli ultimi anni capita spesso quindi sarà meglio che pensiate voi ad allenarvi invece di invitare gli altri a farlo) gli gira talmente il culo che si eclissa e non saluta ne l’allenatore avversario tantomeno i giocatori.
    Per non parlare poi dei cambi campo quando non perde occasione per insultare gli avversari e attaccar brighe.
    Bell’esempio di sportivo!
    Caro Volpi, ma non capite che non vincerete mai niente con quell’isterico alla guida?
    Uno Spettatore.

  8. x Narni Maggio 25, 17:53

    ma va a cercare ” perché ” di che sport parla….. lasciamo stare va…. mi sembra un pò confuso…..

  9. x perché? Maggio 25, 17:42

    da vincitore del campionato a portatore di borraccie… hai fiducia nei tuoi mezzi……

  10. Narni Maggio 25, 17:27

    E’ ovvio che il campionato di cui parla “perchè?” non è la serie D, nessuno di noi del Narni ci sogneremmo di accusare il Tavernelle con cui, peraltro, abbiamo avuto sempre buonissimi rapporti.

  11. perche? Maggio 25, 16:45

    da chi ha vinto il campionato ti saluto e ti ringrazio! grazie per i punti dati

  12. Simone Volpi Maggio 25, 16:39

    Certo che per rosicare a questo modo te l’abbiamo combinata grossa! Comunque non ti preoccupare, che con noi tu non ci potresti giocare davvero! Piuttosto smettiamo tutti e 12!

  13. perche? Maggio 25, 15:02

    piuttosto che giocare con quella squadra e allenatore vado a fare il porta borraccie a san sisto!

  14. x perché? Maggio 25, 14:33

    Premesso che é meglio fare i play off che non farli….la tua cos’é una candidatura ? In questo caso io metterei nome e cognome….così possiamo giudicare da che pulpito…..

  15. perche? Maggio 25, 14:04

    carissimo, meglio non farli che fare figure barbine. un consiglio: se volete vincere cambiate tutta la squadra compreso quel bel uomo dell’ allenatore!

  16. x perché? e il moralizzatore Maggio 25, 09:47

    Io fossi in voi cercherei di allenarmi già da ora …. magari i play off riuscite a farli il prossimo anno …..meglio allenarsi che rosicare …………

  17. Simone Volpi Maggio 24, 19:49

    Io invece son proprio felice, perché a sentir parlare te sembra proprio che contro di noi tu abbia già battuto i denti! E se le nostre sconfitte sono l’unico sollievo per il tuo animo dolorante. Stigranca…

  18. Il Moralizzatore Maggio 24, 18:30

    Allora come al solito quando perde, lo sportivissimo allenatore del Tavernelle non avrà stretto la mano a nessuno dell’altra squadra… dopo la “Paga” ai Play Off dell’anno scorso ancora ci riprovate??

  19. perche? Maggio 24, 16:36

    povero tavernelle un altro anno in serie D! quanto mi dispiace!!!!!

View comments

Write a comment

<