La Ecomet Marsciano saluta con un sorriso la serie B1

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2012 09:43

La Ecomet Marsciano saluta con un sorriso la serie B1

Gennari-Tiberi (muro)

Michela Gennari e Martina Tiberi a muro

Con grande orgoglio, la Ecomet Marsciano si congeda dal campionato di serie B1 femminile, che per la prima volta dopo undici stagioni la vede mancare l’obiettivo, e quindi retrocedere. Ma il team marscianese lo fa, nel migliore dei modi, andando ad espugnare il campo del Ct Maceri Casciavola, dimostrando, ancora una volta, da parte dell’intero staff, non solo il grande attaccamento ai colori della maglia, ma anche una grande sportività quando, seppur condannato dalla matematica, ha continuato a lottare con tenacia e compattezza. Come si fa a fine stagione, si tirano le somme, e nonostante il risultato negativo, la società ringrazia sentitamente le proprie atlete, e per tutte in particolare, capitan Michela Gennari, sempre pronta al sacrificio e soprattutto ad essere faro per le giovani leve del vivaio marscianese, ed i tecnici Sanna e Castellano, per aver sempre preparato al meglio l’intero team, non lasciandosi mai abbattere dalle varie vicissitudini di questa stagione agonistica, che forse ha stabilito un record, quello di far calcare il parquet di gioco a ben 21 atlete, in un’unica stagione. L’andamento di quest’ultima gara ha visto per ben due volte in vantaggio la squadra umbra che in altrettante occasioni è stata riagguantata dalle giovani ragazze di Menicucci, ma nel tie-break le biancoblu hanno trionfato. Dopo l’avvio appigliato, nel primo set, con Zuccarelli da una parte e Carboni dall’altra, il muro di Tiberi, segna la svolta per il predominio marscianese, che solo sul finale Torrini, prova a vanificare, ma Crisanti fissa il 18-24, che Carboni chiude. Il cambio campo, sembra subito penalizzare le ospiti che subiscono un significativo cinque ad uno, e di seguito, 16-8, da parte della regista Buccini che mobilita il duo Torrini e Zuccarelli. Ben poca cosa la reazione di Segoloni, Toni, lascia al palo le umbre, riaprendo la gara. Il cambio di regia marscianese riesce a destabilizzare le padrone di casa, Volpi oltre che a mettere nel suo paniere due aces, cerca Venturi e Carboni, e la Ecomet vola sull’11-20. A ridurre il gap ci prova Bellettini e Chini, ma la chiusura porta la firma Gennari. Le ragazze di Sanna, lottano palla su palla, nell’avvio del quarto set, fino all’attacco di Torrini, che manda sull’8-7, alla prima sosta tecnica, segue poi il buon lavoro della regista toscana Baciottini, e del libero Ricoveri, a vanificare gli sforzi delle ospiti, che subiscono, quasi rassegnate, il predominio del Casciavola, l’ingresso in campo di Santi e Scorcini, non modifica l’evoluzione del set, e Bellettini, rimanda la decisione al tie-break. Proprio al quinto set, che la mai doma Ecomet, torna a dare il meglio di se, il libero Masu, rientrato, dopo quattro turni di assenza, chiude i varchi, e mentre Tiberi crea difficoltà alla ricezione locale, Venturi  mette a terra il 4-8, effettuato il cambio di campo, cambiano gli interpreti, ma non la corsa marscianese, Carboni e Segoloni, accumulano punti, fino al 6-13. Torrini prova a guastare la festa, ma la rimonta è presto bloccata dall’attacco a sorpresa di Volpi, che da spazio a ben sei palle set, ma subito dopo arriva l’attacco fuori misura, delle padrone di casa, e l’esultanza dell’intero staff dell’Ecomet, rende unico e particolare il momento.
CT MACERI CASCIAVOLA – ECOMET MARSCIANO = 2-3
(18-25, 25-11, 20-25, 25-15, 8-15)
CASCIAVOLA: Torrini 22, Zuccarelli 20, Bellettini 9, Toni 8, Chini 7, Buccini 2, Bresciani (L1), De Bellis 4, Baciottini 3, Ricoveri (L2),. N.E. – Villani, Guidi. All. Alessandro Menicucci e Nicola Ficini.
MARSCIANO
: Carboni 18, Venturi 16, Gennari 13, Tiberi 10, Segoloni 5, Crisanti 2, Masu (L1), Volpi 5, Santi 1, Scorcini 1. All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
Arbitri: Sandro Paolieri e Mirko Donati.
CT MACERI (b.s. 8, v. 8, muri 8, errori 12).
ECOMET (b.s. 7, v. 7, muri 11, errori 14).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2012 09:43
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<