La Edilizia Passeri Bastia compie l’ultimo atto… ed è in B1

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2012 16:25

La Edilizia Passeri Bastia compie l’ultimo atto… ed è in B1

Edilizia Passeri Bastia (applausi)

solo applausi per la Edilizia Passeri Bastia vincitrice della serie B2 femminile

Si conclude come tutti speravano e si aspettavano la regular season della Edilizia Passeri Bastia, la vittoria nell’ultima giornata del campionato di serie B2 è quella che vale la promozione. Combatte come un leone la Ciacarb Arabona Manoppello che riesce anche a mettere paura alle umbre nel set d’apertura che registra una partenza falsa, ma dopo aver superato l’iniziale tensione le biancoazzurre si distendono e vanno a conquistare la vittoria che vale una stagione. La pressione da risultato ed il seguito di tifosi e giornalisti aumenta la tensione e Bastia Umbra parte contratta, le abruzzesi vanno avanti con le schiacciatrici di palla alta che paiono inarrestabili (8-4). Le umbre non si riescono a sbloccare, la ricezione balla e Gatto non può rimediare ad un gioco scontato e prevedibile che finisce facile preda delle padrone di casa (13-5). Ubertini e Mezzasoma si scrollano il torpore di dosso e comincia così la rimonta che si ferma sul 16-13. Manoppello dimostra di essere una buona squadra ed opera un nuovo allungo che porta al giusto vantaggio. Il grosso merito delle ospiti è quello di non scoraggiarsi e di non deconcentrarsi, dal secondo set parte la riscossa umbra. Dal 4-4 inavanti sono gli affondi di Rossit a scavare il solco e sul turno di battuta di Lorio, quattro ace di seguito, aumenta il divario in maniera importante (10-15), Morelli non vuole essere da meno e con un altro ace segna l’11-19. Manoppello è in balia delle onde ed il pareggio giunge su errore al servizio delle locali. Nel terzo parziale la Edilizia Passeri gioca da prima della classe, Ubertini e Lorio spingono sull’acceleratore e lasciano al palo le rivali (1-8). Gagliardi in difesa non fa cadere nulla e Gatto può smistare per le compagne mantenendo un margine di assoluta tranquillità (7-16). La reazione di Bianchi non può competere con le furie ospiti che chiudono con Ubertini e siglano il sorpasso. Il quarto periodo è sulla falsa riga del precedente, Morelli e Rossit in evidenza a rete ma la Ciaocarb Arabona non molla e, spolverando una gran difesa, tiene il passo (8-8). Capitan Lorio incita le compagne e Gatto dai nove metri propizia l’allungo (10-16). Ubertini, Mezzasoma e Rossit sono implacabili ed un muro di Morelli porta al match-ball. E’ un errore delle abruzzesi a scatenare il pandemonio. Esplode la gioia del centinaio di tifosi bastioli al seguito della squadra che cominciano ad invadere festanti il rettangolo di gioco al grido di “fate largo alla capolista”… è il segnale che da inizio ai bagordi della nottata brava, anzi, bravissima. La notizia si diffonde oltre le mura del palasport di Manoppello attraverso il sito web ufficiale della società Libertas Pallavolo Bastia che ha eccezionalmente seguito in diretta il punteggio della gara per la gioia e la curiosità di oltre mille contatti. Sventolano le bandiere biancoazzurre, la società del presidente Ubaldo Passeri entra a pieno diritto nella borghesia della pallavolo italiana ed iscrive per la prima volta il suo nome nella terza categoria nazionale. L’Umbria aggiunge un’altra squadra in serie B1 femminile, è questa una notizia di agenzia che esce alle ore 22,22 di sabato 5 maggio dell’anno 2012.
CIAOCARB ARABONA MANOPPELLO – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 1-3
(25-18, 16-25, 17-25, 19-25)
MANOPPELLO: Bianchi 10, Feliziani 7, Agostino 6, Mancini 5, Candeloro 4, Caldarelli 2, Cesarone (L1), Di Ruscio 3, Di Bacco 2, Di Muzio S. 1. N.E. – Di Muzio A. , De Dominicis. All.  Emilio Di Bacco e Stefano Schiavone.
BASTIA: Ubertini 15, Rossit 14, Mezzasoma 12, Morelli 10, Lorio 9, Gatto 5, Gagliardi (L1), Ponti B., Ponti F., Pasquadibisceglie,. N.E. – Bigini, Uccellani, Norgini (L2). All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
Arbitri: Alessandro Tucci e Fausto Salvatore.
(fonte Libertas Bastia)

Edilizia Passeri Bastia (esulta)

l'esultanza della Edilizia Passeri Bastia

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 6, 2012 16:25