La Friservice Nocera Umbra vince ed è in finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 21, 2012 13:00

La Friservice Nocera Umbra vince ed è in finale

Friservice Nocera Umbra (tempo)

le atlete ed il tecnico della Friservice Nocera Umbra di serie D femminile durante un tempo

La Friservice Nocera Umbra stacca il biglietto per la finale dei play-off di serie D femminile imponendosi in quattro set sul campo della Cmp Acquasparta al termine di una partita combattuta ma meno complicata di quella disputata in gara-uno. Le ospiti hanno dato la sensazione di tenere maggiormente la partita in pugno e soltanto tramite degli stucchevoli e prolungati passaggi a vuoto hanno permesso alle locali di rimanere in corsa per buona parte del match. Per onor di cronaca, va menzionato che le padrone di casa hanno dovuto affrontare questi play-off con la punta di diamante Ubaldi condizionata da un infortunio alla caviglia destra e che in entrambe le sfide con la Friservice, a partita in corso hanno dovuto sopperire ad improvvisi infortuni di alcune giocatrici. La condizione fisica è stata comunque un fattore decisivo a favore della Friservice che da un paio d’anni a questa parte fa di questo elemento uno dei suoi punti di forza. Stesse le formazioni di partenza rispetto alla prima sfida per entrambi gli allenatori che nei tre giorni antecedenti la partita hanno lavorato sugli aspetti da migliorare. Partono col piglio giusto le nocerine ed entrambe le laterali sembrano in serata. In particolare Federica Urbani in più di una circostanza trova gli angoli giusti per mettere in crisi la difesa avversaria mentre in seconda linea il livello di attenzione è decisamente positivo. In poco più di venti minuti le ospiti conquistano il primo set e la gara sembra in discesa. Ma le sfide con Acquasparta non sono mai semplici e a dimostrazione di ciò, la seconda frazione assume una piega del tutto opposta. Consuelo Petrocchi gioca la carta Ubaldi mentre Oriano Ornielli deve fronteggiarsi con il solito calo di tensione delle sue giocatrici che, in vantaggio per 9-11, subiscono un break di otto ad uno e scivolano sul 17-12. Col punteggio compromesso, le ospiti provano una tiepida reazione che però è troppo tardiva e poco convinta. Le biancorosse raggiungono così il pareggio e riaprono la partita. Sembra il segnale dell’ennesima maratona, ormai marchio di fabbrica del confronto tra queste due società. Nel terzo set le nocerine riaccendono la luce. Cesaretti, Urbani e l’ottima Moriconi in battuta conseguono punti importanti e le avversarie perdono lucidità. In breve tempo il gap diventa quasi incolmabile ma incredibilmente dal 12-21 ancora un black-out delle ospiti concede ancora un break di otto ad uno ad Acquasparta che si porta sul 20-22. L’adrenalina nelle vene risveglia dal letargo le giocatrici della Friservice che accelerano e chiudono il set a proprio favore. Con la bilancia che pende decisamente dalla parte del team rossoblu, la quarta frazione si apre sulla scia della terza ma puntuale come un orologio, sul 9-15 si spegne l’interruttore e le nocerine regalano la possibilità alle avversarie di portarsi sul 15-15. Tutto fa pensare ad un film già visto ma sale in cattedra Erica Gaudenzi che, già autrice di un’ottima partita e migliore in campo insieme ad Urbani, decide di scrivere la parola fine a questa pratica con un paio di chiusure a muro e di attacchi vincenti. Esplode la gioia delle ragazze di Nocera Umbra e del folto gruppo di supporter venuti al seguito. Prossima fermata, Magione. Lì si deciderà in un senso o nell’altro una stagione che per la Friservice è già stata fantastica ma che potrebbe diventare memorabile. Una neopromossa dalla prima divisione che senza fare investimenti sul mercato e puntando sul gruppo di atlete a disposizione, è riuscita ad arrivare a giocarsi una finale per salire in serie C contro una società blasonata come Magione. La brava allenatrice Silvia Tamburi potrà preparare al meglio la sfida, esaminando attentamente i filmati registrati ieri ad Acquasparta.
CMP ACQUASPARTA – FRISERVICE NOCERA UMBRA = 1-3
(17-25, 25-18, 20-25, 19-25)
NOCERA UMBRA: Moriconi, Urbani, Travaglini, Barrionuevo A., Gaudenzi, Cesaretti, Brancaleone(L1). N.E. – Armillei, Gaudenzi E., Cacciamani, Barrionuevo F., Barrionuevo L. (L2). All. Oriano Ornielli.
ACQUASPARTA: Ubaldi, Pecorari, Romani L., Guerrini, Michini, Toni, Todini A. (L), Romani J., Todini S., Carpinelli, Bravini, Carletti. All. Consuelo Petrocchi.
(fonte Nuova Pallavolo Trevi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 21, 2012 13:00
Write a comment

53 Comments

  1. Varonica Giugno 5, 11:40

    Non vedevo l’ha di commentareeeeeee….peccato che il risultato lo abbia saputo solo ora per problemi di lavoro…ahahahahahahahahahahahah ricordate quando il capitano del nocera dopo la partita contro ellera disse che le uniche due squadre che temevano erano assisi ed ellera???peccato che è stata un’altra squadra a fermare il loro viaggio…ahahahahahah!!! Ma io dico…come ti viene in mente di sottovalutare il magione???hai mai messo a confronto le due squadre???vogliamo confrontare le opposte???vogliamo parlare per caso delle centrali…e del capitano del magione???bah meglio di no va 🙂

  2. E già ... Giugno 4, 08:37

    Per Yeah…. Come avevi ragione il Nocera e’ la squadra più forte , ha asfaltato il Magione, e solo per puro caso non ha vinto il campionato.
    Adesso pero’ svegliati perché stavi sognando e la realtà e’ che il prossimo anno farai la tua giusta categoria la D.
    Ridicoli e presuntuosi , le vostre lacrime la soddisfazione di tutte noi, forza Acquasparta, il prossimo anno anche noi in C

  3. non sento ragione Maggio 24, 15:26

    Voglio essere il commento n.51….iiiiiii traaaameeezziniiiiiii scialallalalalàààáà i tramezzini scialallalalalàààà!!! Ehmmmmmn per me senza tonno grazieeeeeeee!!!!!!:-D

  4. Rosso Malpelo Maggio 24, 11:07

    La discussione è passata dagli sfottò alla merenda di Merenda, che spettacolo, ahahah!!! comunque Aglietti, quanto è il record di commenti in un articolo di pianeta volley? penso che è stato battuto! e x concludere, un saluto a tutti i divoratori di tramezzini e a tutti quelli che per non pagare sky vanno in giro x i palazzetti dell’umbria a registrare le partite 😀

  5. Per Consuelo Maggio 24, 10:55

    Ripensa a chi durante il campionato, ti ha contrastato (se fosse!!!!) sulle decisioni, cosi’ forse scopri chi ti rema contro, Michini via dalla squadra non piace 🙂

  6. f.merenda Maggio 24, 09:04

    tramezzini della Cansy…. sbav!!! per me senza tonno….(cit.)buahauhuahuahu 😉

  7. Trav#15 Maggio 24, 01:11

    Tana per…non sento ragione e Cansy…si è sgamata/o coi tramezzini!!!:-) a sto punto le/li saluto e saluto anche la Chepa 😉 chi sa….. … ..:-P

  8. non sento ragione Maggio 23, 23:30

    Merenda possibile che pensi sempre a fa merendaaaaaaaaa??!!!!!! BhuahahhaahhaahahahhhahaahahhahahahaahahCIAO SILVIA,CIAO CANSY,CIAO MERENDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

  9. X Cansy Maggio 23, 19:09

    Proprio quelli 🙂

  10. Cansy Maggio 23, 18:19

    Io??? E che debito? Al massimo i tramezzini… 🙂

  11. f.merenda Maggio 23, 18:15

    lucullo, l’abbiamo mandata a tarallucci e vino…, rinfresco per merenda… ci sto!!! 😀 sono allenato!!!

  12. Lucullo Maggio 23, 17:41

    E’ proprio il caso …… Rinfresco per Merenda

  13. Silvia Maggio 23, 17:16

    Baci a … non sento ragione e Cansy.. Cansy potresti avere un debito con me 🙂 Ciao anche a Fraaaaa

  14. Gaia Maggio 23, 16:37

    panini ..pizze ..corsi accelerati di educazione e…di…grammatica suggerirei!!!

  15. f.merenda Maggio 23, 16:08

    ciao a tutti…!!! attenzione potrei rivelare l’irrivelabile :D, ad ogni modo, se c’è un rinfresco, come ho già detto a Lelo… avvertite, mi raccomando. CIAO MERENDA

  16. Cansy Maggio 23, 15:43

    …ciao MERENDA!

  17. non sento ragione Maggio 23, 14:44

    Solo che pensavo a quanto é inutile farneticare……….non me lo so spiegare!!!! IO!!!! BHA,quante chiacchiere inutili….calmatevi tuttiiiiiiiiiiiiii !!!!! Me fate girà la testa….nessuno andrà nel palazzetto di nessun’altro….se nn in quello di Magione a tifare Tamburi e le sue ragazzeeee!!!!! Yeaaaaaaaaaa;-) ciao MERENDA!!!

  18. ma da che parte stai Maggio 23, 12:58

    dai va bé…continui a non esporti ..se sei dell’acqua stai a fa una confusione che non ha piú fine…poi dici agli altri di metterci la faccia???ahahahahah

  19. X solo x numeri 1, dal n. 11 Maggio 23, 12:43

    Ahahahahhahahahahahhahah…te l avevo detto di aggiungere panini e pizza x tutti, così nn c’ era tutto sto tranbusto e confusione!!

  20. Solo per numeri 1 Maggio 23, 10:11

    Difese?
    Ma da chi e da che cosa?
    Da parte mia non ho alcun bisogno di essere difesa….Tanto più quando con la “scusa” di difenderci vengono ad essere toccate quelle persone con cui abbiamo lottato, sudato, sputato lacrime e sangue per un’intera stagione sul rettangolo di gioco…ebbene non mi piace per niente questo tipo di difesa.
    Salire sul carro dei vincitori cosi come scendere da quello degli sconfitti è una pratica assai diffusa…a me non piace affatto, forse perchè sono da sempre abituata a metterci la faccia nella buona e nella cattiva sorte e parimenti poco dedita a metterci la lingua…

  21. consuelo Maggio 23, 09:30

    che confusione…..

  22. hihihi Maggio 23, 08:34

    E’ SOTTINTESO NON è DALLA VOSTRA!!!! 🙂 LASCIALO PARLARE, TANTO NON FA MALE, CIAO MERENDA 🙂

  23. ma da che parte stai Maggio 23, 03:00

    al signor/a solo x numeri uno…ci dici gentilmente di che partito sei? no perché inviti le persone al palazzetto di acquasparta elencando nickname di persone che ci hanno difese…quindi non si è ben capito da che parte stai…ci illumini!!!

  24. Simone Rubini Maggio 23, 01:12

    Solo Per numeri 1.. Posso venire?? 🙂

  25. Solo per numeri 1 Maggio 22, 20:26

    La Cmp Volley Acquasparta è lieta di invitare Bah Mah Uomini e donne Veramente e Per Yespica presso il Palasport Mauro Liti di Acquasparta ore 17.00 per port conoscere le loro identità. Visto che la curiosità è donna sono ormai trascorse troppe ora per riuscire a capire da che pulpito viene la predica….
    Si accettano scommesse….

  26. f.merenda Maggio 22, 19:14

    buahuahuahua…. meno male… 🙂

  27. X f.merenda Maggio 22, 18:30

    Chissà se quando alleni sei cosí gagliardo con e tue ragazze. Se fossi femmina ci verrei di corsa .. Se fossi femmina
    Sed femina non sumus ….. quindi mi diverto a leggerti qua e là

  28. f.merenda Maggio 22, 17:36

    allenatore, sei un po’ suscettibile, non dimenticare l’ironia, fa sempre comodo averne a disposizione… solo che uno che si firma “allenatore” e poi scrive “…ma chi ha da dire qualcosa di veramente costruttivo perchè non ha il coraggio di farlo di persona o almeno di firmarsi…”, credo sia un impercettibile controsenso, poi “… non so darmi risposte” … consiglio di farti domande più semplici. Non conta il titolo di studio, conta metterci la faccia, conta mettere una firma con nome e cognome, sennò è sempre fin troppo semplice dar fuoco alla miccia, criticare ed insultare l’operato di chi – come dici tu – passa un sacco di ore in palestra! Personalmente la chiudo qui, cordialmente.

  29. Per allenatore Maggio 22, 17:27

    Ma ti rode????????????? cerca di non essere volgare per favore e, se ti fa male leggere, non entrare nel sito, qui sono permesse le cretinate e, non le parolacce 😉

  30. non sento ragione Maggio 22, 15:03

    Ahahahahahahah io sabato in palestra ci vengo e tifo Magioneeeeeeee!!!! FORZA RAGAZZE, grinta determinazione…e cattiveeeeeee!!!!! Sabato servono 12 leoni!!!! In bocca al lupo…:-)

  31. allenatore Maggio 22, 14:57

    per f.merenda: scusa se non scrivo bene come te caro collega allenatore ma non avendo una laurea come te ho dimenticato qualche virgola! naturalmente volevo dire che chi parla troppo deve stare a casa….scusate!

  32. f.merenda per allenatore Maggio 22, 13:13

    collega, scusami, ma quindi in palestra ci si deve andare o bisogna restare a casa??? 🙂

  33. allenatore Maggio 22, 12:15

    …mah…veramente….boh…chissà…uomini e donne…ecc.ecc.ecc…ma chi ha da dire qualcosa di veramente costruttivo perchè non ha il coraggio di farlo di persona o almeno di firmarsi….forse perchè ciò che si dice non è altro che frutto di invidia per risultati non raggiunti o se si trattasse di atlete di partite non giocate…o se si trattasse di genitori…di figlie che non hanno giocato…e tante altre cose che forse con lo sport quello giocato a tutti i livelli non c’entra niente…non so… non so darmi risposte so solo che le critìche costruttive sono ben accette le “cazzate” lasciatele stare nelle vostre teste bacate e prima di parlare andate in palestra un anno intero al freddo o al caldo fino a tarda sera, sudate, soffrite, allenatevi tre o quattro volte a settimana, capite cosa succede in palestra non state solo a guardare e giudicare…anzi non c’andate in palestra …ma restate a casa anche durante le partite…fareste più bella figura!!!!!

  34. Chissà Maggio 22, 10:18

    Chissà se la telecamera che vi ha tanto dato fastidio avrà ripreso i gestacci di giocatrici e pubblico nei confronti dei ragazzi di magione. Se così fosse non ci fareste una bella figura

  35. Uomini e donne Maggio 22, 09:01

    “conosco allenatori con insuccessi peggiori”..haihai, frase sciocca, se vuoi iniziare la tua carriera di allenatore, non e’ proprio questo il modo giusto, fidati!
    A chi non piace Consuelo : secondo me l’ Acquasparta gioca molto meglio da quando c’e’ lei…hanno tutte piu’ grinta e il gruppo e’ piu’ unito.

  36. simone rubini Maggio 21, 21:53

    per ” mah” veramente!!, grazie! ma non ho bisogno e non gradisco questo tipo di complimenti fatti sulla pelle di altri… non ho ancora vinto la prima divisione e sicuramente è una grossa mancanza nella carriera di un allenatore, ma ti prometto che da ora in avanti mi dedicherò a tempo pieno in questa attività d’allenatore e spero che il futuro sia piu glorioso!!! conosco allenatori con insuccessi peggiori… ma preferisco guardare chi prova a costruirsi il successo attraverso il lavoro pianificando un progetto! inoltre apprezzo la tua bontà nel ricordarmi la sconfitta ma non ne avevo bisogno ,perché ricordo molto bene l’emozioni provate negli ultimi punti di una finale ,nel 2010, persa da una squadra (ORGOGLIOSO DI AVER ALLENATO) che non ha mai smesso di provarci composta per 6/7 dalle stesse atlete che ora si stanno ben comportando in serie D (Todini 97, Pecorari 94, Todini 93, Romani 92, Carletti 91, Romani 85), guidate solamente da chi al tempo era il loro capitano (CONSUELO)… che di certo non ha bisogno di essere difesa.. grande Lelo continua così.. e Brave ragazze!!

  37. Pamela#5 Maggio 21, 21:22

    Prima di tutto, sulla sportività del Nocera, vorrei riportare un episodio accaduto durante la partita di ritorno della regular season, quando una nostra compagna di squadra ha avuto un malore e tutte le ragazze e l’allenatore del Nocera l’hanno aiutata e le sono state vicino mentre la partita proseguiva e non poteva muoversi…non so quanti lo avrebbero fatto…
    In tutte le gare giocate le ragazze del Nocera si sono dimostrate avversarie corrette e sportive ed hanno vinto sul campo, giocando bene o male non importa, hanno vinto; va dato quindi merito alle giocatrici quanto all’allenatore per aver centrato questo importante successo.
    Come agonista e sportiva, è chiaro che oggi più di ieri ho voglia di rifarmi ma sempre correttamente e sul campo…le chiacchiere vorrei lasciarle a chi non ha il coraggio di firmarsi nè di “combattere” o di dimostrare il suo valore sul campo.
    Come abbiamo fatto a fine partita direttamente alle ragazze del Nocera, voglio di nuovo fare loro un enorme in bocca al lupo per il prossimo appuntamento del play-off e che vinca il migliore!!!!….e soprattutto che vinca lo SPORT! =)

  38. Vergogna Maggio 21, 19:24

    …. dopo ieri sera spero che vinca il Magione. Prima di tutto rispetto ed educazione… VERGOGNA

  39. Concordo Maggio 21, 19:05

    Consuelo è una bravissima allenatrice … E non sono di acquasparta … L’invidia, che brutta bestia …

  40. Vergogna Maggio 21, 18:58

    Inviterei la dirigenza del Nocera a fare un corso accelerato di educazione alle proprie atlete e gente da panchina.. Siete stati solo da vergogna, siete stati la peggior squadra vista ad Acquasparta per rispetto ed educazione, ripeto l’educazione a voi non appartiene … poi il commento di yeah parla da solo… Attenzione perche’ poi a magione potreste trovare delle sorprese … comunque tra voi ed il Magione dopo

  41. basta! Maggio 21, 18:20

    L’Acquasparta non è arrivata sesta solo grazie agli attacchi della Ubaldi, se pensate questo di volley ci capite ben poco: serve ricezione, difesa, alzata prima di arrivare all’attacco. Senza dubbio è un elemento importante per la squadra, ma nella partita contro il Marsciano (quando si è fatta male) la squadra ha comunque vinto per 3-1 e l’anno scorso, sono arrivate a giocarsi la semifinale dei play-off: gara 3 contro Magione vincevano 2 set a 1….e l’anno scorso la Ubaldi giocava a Penna….smettiamola di prendercela con gli allenatori o pensare che ci siano giocatrici in grado di poter far vincere un campionato (con tutto il rispetto per le brave giocatrici che militano in questo campionato)…adesso passeremo a prendercela con società ed arbitri. Nelle 2 gare di play-off condivido con chi ha scritto che ha vinto la squadra con più determinazione…l’acquasparta deve crescere, deve farsi le ossa è una squadra giovane….tra qualche anno ne riparleremo!

  42. X yespica Maggio 21, 18:13

    E perché così forti non avete vinto? Chi si loda….

  43. a mah: Maggio 21, 18:02

    Caro Signor Mah,
    mi fa molto piacere il suo interessamento per la nostra squadra, magari si vorrà proporre come allenatore della prossima stagione.
    Come giocatrice ormai da 2 anni all’Acquasparta, le dico che non cambierei niente della società: dall’allenatore alle compagne, un gruppo straordinario ed unitissimo. Anche se non dobbiamo giustificare nulla a lei, comunque ci tengo a dirle che tutte le partite perse, comprese le 2 gare di play-off, sono state giocate male da parte della squadra in toto oppure molto spesso, il problema è stata proprio l’inesperienza dato che la squadra, fatta eccezione per 2 elementi, è composta da ragazze under 20 più 2 ragazze di 25 anni. In campo sono scese le giocatrici che, ripeto, hanno giocato male o non sono riuscite a giocare al meglio delle loro possibilità. Magari se avessimo vinto (anche contro la sfortuna) con il Nocera, Consuelo sarebbe stato l’allenatore più forte dell’Umbria…troppo facile giudicare oggi…Consuelo sta crescendo delle giovani promettenti da anni, noi sappiamo quali erano gli obiettivi della società e le ricordo che la squadra, nuova per la serie D l’anno scorso, per 2 anni consecutivi è arrivata ai play-off e contro ogni pronostico è riuscita a creare non poche difficoltà alle squadre più forti del campionato. Io non so chi sia lei per giudicare un lavoro ed un progetto di cui lei probabilmente non è minimamente a conoscenza, ma la ringrazio comunque per l’interessamento…..Pamela #5

  44. 11 Maggio 21, 17:51

    A chi non sa come stanno le cose all’ interno della nostra squadra, dovrebbe pensarci prima di fare il tuttologo!!!!!Claudia è entrata in campo con un quarto di allenamento sulle gambe, dopo 1 mese di stop ,e come TUTTE ha fatto il possibile!!!!La nostra squadra nn si compone di un singolo giocatore, ma la nostra forza è nel gruppo.

  45. yeah Maggio 21, 17:32

    il nocera è la squadra più forte del campionato e non teme nessuno….asfalterà il magione..non mi spiego come mai non sia salito diretto ma addirittura sia arrivato quarto…perdendo qua e la puntarelli con squadrette perché loro non erano in piena forma…non vedo l’ora che sia sabato…verrò a tifare nocera a squarciagola!!!

  46. Uomini e donne Maggio 21, 17:15

    Lasciatela stare, sara’ la solita potta con la cotta per Rubini..
    Secondo me neanche lo sa che prima di Consuelo allenava lui li’..

  47. bah Maggio 21, 16:46

    gentilissimo sign. mah…volevo informarla che la ubaldi è rientrata da poco…è infortunata e come ha potuto vedere ieri anche lei non ha fatto chissà cosa..di certo è la più forte della sua squadra…ma che poteva fare? ieri non hanno fatto i numeri nessuna delle due squadre diciamoci la verità…ma ha vinto chi ha avuto più tigna…x quanto riguarda i cambi la povera consuelo che doveva fare??? bah.. resta il fatto che almeno loro sono educate…

  48. Asia (da Asiago) Maggio 21, 16:34

    …Mah! …parere degno di nota… come minimo sarai uno di quei quaquaraqua che girano per le palestre a fare gli esperti senza nemmeno sapere quale lavoro ci sia dietro una squadra.

  49. Veramente Maggio 21, 16:13

    Veramente Rubini a acquasparta c’e’ gia’ passato e ci sta ancora sotto sotto…e non e’ riuscito a vincere neanche la prima divisione!

  50. Mah! Maggio 21, 15:55

    L’Acquasparta con un allenatore in panchina avrebbe stravinto.
    Scelte assurde nesun cambio giusto..e poi come si fa a tenere la Ubaldi in panchina per un set…mah!! E’ ora che allena la prima squadra qualcuno che lo sa fare vedi Rubini…diamole solo le giovani che è meglio

  51. non sento ragione Maggio 21, 15:44

    Cmq siccome io sono un tifoso sportivo….in bocca al lupo ad entrambe le squadre!! Vinca il migliore…:-)

  52. non sento ragione Maggio 21, 14:45

    Bhuaaaaaaa mamma mia che simpatici quelli di nocera….quanto sarcasmo c’è in voi!!!! Da buona allenatrice che è per la sua squadra è venuta ad acquasparta a riprendere la partita….lo avremmo fatto tutti credo!!! Cmq si vedeva che la telecamera vi ha messo in imbarazzo….era pallavolo quella??!!! Sembrava più che altro pallarilanciata

  53. ma io boh Maggio 21, 13:43

    bello lo sfottò finale rivolto al Magione…come se fosse l’unica squadra che riprende le partite delle avversarie per preparare al meglio lo scontro…ma per favore?!?!?!? ora capisco perché di tutto il campionato il Nocera è l.’ squadra che non sta simpatica a nessuno!!! perché sono mooooolto sportive….

View comments

Write a comment

<