Perugia-Spoleto, la finale maschile sarà una festa di sport

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 21:54

Perugia-Spoleto, la finale maschile sarà una festa di sport

Mari-Bettini (olivo) small

stretta di mano tra Vincenza Mari ed Andrea Bettini

E’ piuttosto insolito che due club facciano un comunicato congiunto, ancor di più se le loro squadre sono avversarie nella stessa categoria, ma è sicuramente un caso unico che siano le due finaliste dei play-off ad inviare il medesimo messaggio. Alla vigilia della serie che decide la promozione in serie B2 maschile sono la Grifo Volley Perugia e la Marconi Monini Spoleto a farlo, evidenziando quelle caratteristiche di correttezza e di integrità che appartengono da sempre al mondo della pallavolo. E’ un annuncio all’insegna del fair-play quello che i presidenti Andrea Bettini (Perugia) e Vincenza Mari (Spoleto) hanno messo a punto per questo epilogo di campionato: «Siamo giunti al termine della stagione agonistica. E’ stato un torneo esaltante e denso di soddisfazioni per i nostri colori. Perugia e Spoleto hanno onorato la massima categoria umbra dimostrando di meritare la disputa di questa finale. Siamo convinti che lo spettacolo offerto sarà di elevato livello e ci auguriamo che gli sportivi possano apprezzare numerosi questo duello che esalterà la competizione e l’agonismo. Le nostre società sportive hanno sempre ribadito il rispetto per l’avversario, a maggior ragione in questo momento in cui si vedranno nemiche sotto rete, perseguendo quello spirito di lealtà e quei principi di sano agonismo che sono alla base del nostro quotidiano lavoro a partire dai settori giovanili sino ad arrivare alle squadre maggiori». Sabato prossimo 26 maggio comincia la serie di finale con gara-uno in programma alle ore 18,30 al palazzetto dello sport di San Marco, gara-due è in programma mercoledì 30 maggio alle ore 21 al Pala-Rota; l’eventuale spareggio sabato 2 giugno di nuovo nel capoluogo regionale. Chi per primo conquista due affermazioni compie il salto nel palcoscenico nazionale e naturalmente… che vinca il migliore. Mai più appropriata è la celebre massima coniata dal barone Pierre de Cubertain: “L’importante non è vincere ma partecipare. La cosa essenziale non è la vittoria ma la certezza di essersi battuti bene”.
(fonte Grifo Volley Perugia e Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2012 21:54