Perugia-Terni, servono nervi saldi per gara-due

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Maggio, 2012 12:21

Perugia-Terni, servono nervi saldi per gara-due

Perugia-Ternana (schierate)

Multicopia Perugia e Crediumbria Ternana schierate a centrocampo nella finale di serie C femminile

Nel campionato di serie C femminile siamo agli ultimi scampoli di gioco. Si svolge stasera la sfida di ritorno nell’epilogo play-off del massimo torneo regionale di pallavolo, un match che potrebbe già essere decisivo per la promozione. Si gioca al meglio delle tre partite e chi vince due volte può festeggiare l’agognato traguardo. La finalissima approda al Pala-Evangelisti di Pian di Massiano per il duello che prenderà il via alle ore 21. Le padrone di casa targate Multicopia Perugia sono passate attraverso mille difficoltà ed hanno conquistato la seconda finale consecutiva della loro storia, il traguardo più importante però rischia di restare una chimera se non conquisterà due vittorie consecutive. La prima sfida, infatti, se l’è aggiudicata la Crediumbria Ternana che ha avuto la forza di rimontare un set di svantaggio per domare la rivale proveniente da una semifinale infuocata e per cercare di tornare in qual palcoscenico nazionale dal quale proveniva. Dire che le formazioni sono abituate a giocare gare importanti e che dispongono di giocatrici di assoluto livello è scoprire l’acqua calda, ma dire che il rendimento delle squadre possa essere alto in un match da dentro o fuori è probabilmente osare troppo. Sarà una gara che esprime l’importanza della posta in palio quella di oggi. Una gara che avrà certamente degli alti e bassi e che premierà chi saprà dominare meglio gli sbalzi di umore che ne conseguono. Il vantaggio del campo potrebbe dare alle ragazze dell’allenatore Luca Tomassetti qualche riferimento in più per rendersi pericolose sin dal primo minuto. Tra le perugine un ruolo determinante lo giocherà senza dubbio il libero Michela Mastroforti, giocatrice in grado di neutralizzare con la sua difesa le potenti armi avversarie, ma l’ago della bilancia risiederà nella regista Francesca Bertinelli che deve garantire precisione per mettere in condizione le compagne di far male in attacco. Appaiono più che mai fiduciose le rossoverdi del tecnico Massimo Braghiroli che cercano la concentrazione per un ultimo sforzo. Tra le ternane è la centrale Giulia Ercolani che con il suo muro deve fornire indicazioni importanti alla seconda linea ma un contributo prezioso lo deve dare anche l’opposta Celeste Camilli che ha le potenzialità per farsi valere. Gli addetti ai lavori prevedono un duello avvincente tra le due rappresentanti regionali che lamentano una defezione per parte, la Multicopia non può disporre della schiacciatrice Catalucci, la Crediumbria non può schierare la centrale Muzi. Le due infortunate però saranno in panchina a soffrire insieme alle loro compagne. Per questa partita è previsto il record stagionale di pubblico sugli spalti. Probabile sestetto Perugia: Bertinelli in regia con Burnelli in diagonale, Giorgi e Sfascia al centro della rete, Pirchio e Bordellini sulla banda, libero Mastroforti. Possibile starting-six Terni: Petrelli e Camilli a comporre la diagonale di posto-due, Ercolani e Ascani centrali, Scarpa e Scarpa martelli di palla alta, Lanari libero.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Maggio, 2012 12:21