San Feliciano batte un colpo e neutralizza la Multicopia Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 20, 2012 02:30

San Feliciano batte un colpo e neutralizza la Multicopia Perugia

SanFeliciano-Perugia

un momento del match Volley San Feliciano e Multicopia Perugia di serie C femminile

Reazione istantanea e veemente della Volley San Feliciano che nella seconda sfida della semifinale play-off promozione riporta in equilibrio la serie sfruttando il campo amico e la forza devastante delle sue centrali. Constantin e Testasecca mettono insieme 35 punti e castigano la Multicopia Perugia che gioca la sua partita solo nei primi due set, poi subisce l’ondata di ritorno lacustre. Per decidere chi sarà la finalista della serie C femminile ci vorrà la bella di spareggio che dovrebbe essere in programma mercoledì prossimo al palazzetto Pellini dato che il Pala-Evangelisti è occupato. Al fischio d’inizio sono subito le perugine a scappare, sul turno al servizio di Sfascia la situazione si fa pesantissima (4-11). Il predominio è dovuto in larga parte agli errori delle locali che ne commettono un’infinità e perdono clamorosamente contatto affondando sul 10-23. La reazione di San Feliciano produce molto ma è troppo tardiva e la Multicopia si porta in vantaggio. Anche alla ripresa il tema è simile con Pirchio incontenibile che cerca la fuga (5-8). La rimonta di casa è opera del muro e di Biscarini che dalla battuta pesca tre ace ed inverte (14-12). I rovesciamenti continuano ma è ancora la battuta a rivelarsi determinante, quella di Granieri scrive sul tabellone il 22-20, prima che Sfascia riporti tutto in parità (23-23). Alla prima opportunità è Testasecca a chiudere una palla vagante sopra rete che significa uno pari e palla al centro. Avvio deciso nella terza frazione con Wallace in evidenza (8-4). Gli errori frenano la corsa delle biancorossoblu (saranno addirittura 35) che si vedono rimontare conservando un solo punto di margine. Ma la risorsa in più si chiama Biscarini, cecchino infallibile dai nove metri, che spinge sul 13-8. Constantin incide ma gli errori si moltiplicano e tengano a galla le avversarie in un set largamente controllato (20-16). Appena San Feliciano smette di commetterli la strada si spiana verso il vantaggio. Nel quarto frangente copione simile al precedente con Testasecca sugli scudi (15-9). Wallace pesta giù pesante e scava la trincea tra le due rivali (19-11). Giorgi da sola non può reggere l’urto e San Feliciano incassa un’affermazione decisamente importante. Una bella reazione di carattere che lascia presagire ancora battaglia all’ultimo sangue per gara-tre.
VOLLEY SAN FELICIANO – MULTICOPIA PERUGIA = 3-1
(17-25, 25-23, 25-17, 25-18)
SAN FELICIANO: Constantin 18, Testasecca 17, Wallace 12, Biscarini 11, Santicchi 7, Granieri 6, Caldarella (L1). N.E. – Gatti, Migni, Belardoni, Baiocco, Cosci (L2). All. Luca Ziino e Sonia Romaniello.
PERUGIA:  Giorgi 11, Pirchio 11, Burnelli 10, Bordellini 9, Sfascia 7, Bertinelli, Mastroforti (L), Suvieri, Paffarini. N.E. – Pascolini, Piccioni, Catalucci. All. Luca Tomassetti e Lorenzo Giannoni.
Arbitro: Daniela Morini e Chiara Santucci.
SAN FELICIANO (b.s 13, v. 16, muri 10, errori 22).
MULTICOPIA (b.s 8, v. 6, muri 9, errori 13).
httpv://www.youtube.com/watch?v=RpVE-cRqPGY
httpv://www.youtube.com/watch?v=faLpKHsAgYo

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 20, 2012 02:30
Write a comment

21 Comments

  1. Fede Maggio 24, 01:20

    si oh…l’ho visto che bregno…ahahahahahahah chi si loda…. 😉 e la Multi è in finaleeeeee 🙂

  2. ..... Maggio 23, 15:05

    Ma giocare stando zitte no?

  3. spettatore Maggio 22, 14:08

    se la catalucci è una giocatrice da B2 allora siamo proprio a posto… il suo livello è pari a quello di tutte le altre giocatrici di questa indecente serie C che fa vedere nella finale il “meglio” del peggio…

  4. .... Maggio 22, 12:47

    POVERA GALLINA!!!!
    E’ DUE ANNI CHE BECCA MA MOM MORDE!!
    SPERIAMO CHE NON MUORE DI FAME….!!!!

  5. hihihi Maggio 22, 10:22

    Viva San Feliciano squadra quasi in B!!!!!!!!!

  6. mah Maggio 21, 21:03

    Con un colpo abbatte la Multicopia neutralizza???????? chi è questo mostro???? mah!!! hanno giocato da sole?????????

  7. hahahah Maggio 21, 16:53

    Il San Feliciano è stato zitto zitto fino ad oggi!!!!!!! per poi dimostrarsi arrogante e presuntuoso, io penso che nei vari articoli di campionato, molti commenti di sfotto erano i loro!!!!!!!!! ma chi ti mette zizzanie, ve le mettete da soli hahahahahah

  8. tifosa San Feliciano Maggio 21, 14:41

    scusate l’intromissione… sarei proprio curiosa di capire chi sono tutti questi sostenitori del san feliciano… Poichè non esiste tutta questa calda tifoseria non sarebbe meglio firmarsi con il proprio nome??? ops dimenticavo se vi firmate non siete più credibili e verrebbe allo scoperto che volete solo mettere zizzania… cmq vada due belle squadre e sicuramente una società che si è dimostrata solidale e disponibile nella gestione del triste episodio successo.

  9. andreaach Maggio 21, 14:05

    Sì, sto sempre in mezzo come il prezzemolo, visto che sono l’unico che si firma col suo nome…. tu invece probabilmente scrivi molto più di me ma sempre con nomi diversi… comodo, eh ?! e bravo/a…..

  10. ? Maggio 21, 13:52

    Ma arbitri come la Tramba o la Cruccolini o nazionali “junior”, non possono essere impiegati come “tutor” in queste partite “più calde”, così da dare sicurezza sia alle squadre che ai colleghi regionali?

  11. .... Maggio 21, 11:57

    GALLINA CHE NON BECCA…. ANCHE QUEST’ANNO LECCA….

  12. forza ragazze!! Maggio 21, 10:59

    Dopo il bregno in gara 2 alla spocchiosa squadra di Perugia ora andiamo a prenderci gara 3 che vista la pochezza della Ternana in finale significa B2.
    Forza ragazze e grande Ziino…lezione data al fenomeno…

  13. prezzemolo Maggio 21, 10:53

    Possibile che stai sempre in mezzo come il prezzemolo….potevi venire a vedere la partita o avevi da fare ad Orvieto…i tuoi amichetti di Multicopia hanno beccato pur portandosi gli arbitri da casa…e ora le famo nere pure in gara 3. Speriamo di avere un arbitro imparziale stavolta non uno che fischia doppie inesistenti per non far giocare la palleggiatrice.

  14. Optimus Maggio 21, 06:43

    Necessita una interpretazione autentica.
    Ovviamente ció che ho scritto e’ da interpretare in chiave polemica, molto polemica. La realtà è stata tutto all’ opposto. Forse non sarebbe cambiato molto ma nell’ ultimo set sono ballati 3 punti che ben interpretati …..
    Se questo e’ quello che passa il convento ………

  15. andreaach Maggio 21, 00:27

    A me il commento di optimus sembra vagamente sarcastico, quindi probabilmente state dicendo tutti la stessa cosa…..

  16. Borat Maggio 20, 22:23

    Optimus, ma che è il giudice di sedia? Mica è il giuoco del tennis!! Al servizio, la multicopia… 15:30….
    Arbitro osceno che ha fischiato tanto e a caso perché desideroso di salire in B quando non sa arbitrare nemmeno in D. Il peggior arbitro umbro che io abbia mai visto!!

  17. Ma co sta testa dua ve Maggio 20, 22:08

    Scorcia le aaaaaaaaa e fa partori i neutroni

  18. cosaaaaaaaaaaaaaa Maggio 20, 18:04

    optimus sei proprio un arbitro … anzi un ALBITRO … Dovevi andare a chiusi a vedere le 2 partite di D e C maschile a vedere che coppie di fenomeni avevano mandato … Arbitri umbri presuntuosi e pessimi …

  19. Si Si !!!! Maggio 20, 16:15

    Abbattiamo la Multicopia!!!!!!!!! che è fritta!!!!!!!!!!!!!

  20. tifosa SanFeli Maggio 20, 13:36

    Grazie ragazze e grazie Alessandra un esempio per tutti !!!!!
    Vittoria dedicata a chi ha scritto che eravamo ‘cotti’, che non arrivavamo alla ‘bella’ e che è un anno buttato…ancora di questa opinione??
    Brave ragazze!!! Noi rispondiamo coi fatti 🙂

  21. optimus Maggio 20, 08:58

    Bella e giusta affermazione del San Feliciano su una Multicopia che senza Catalucci mostra tutti i limiti in una sfida di vertice.
    Ottima prestazione del tandem arbitrale che nel primo set ha saputo sanzionare in maniera fiscale ma ineccepibile le doppie lacustri pur in presenza di distacchi abissali di punteggio. Puntigliosita’ giustamente abbandonata negli scambi convulsi della chiusura del secondo set. Nel terzo e ultimo set ottimo colpo d’ occhio nel valutare tre palle in campo multicopia esattamente all’opposto di come i tifosi di parte le avevano viste. Infine ottima disponibilita’ del giudice di sedia ad invertire una decisione gia’ presa dopo consulto con l’ altro arbitro e senza far rigiuocare il punto. Veramente ottima condotta che, insieme ad altre pregievoli prestazioni di regular season, pongono una pesante ipoteca sulla nomination alla finale promozione. Plauso come sempre ai designatori.

View comments

Write a comment

<