Spoleto la spunta a Chiusi, secondo acuto in serie D maschile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2012 01:10

Spoleto la spunta a Chiusi, secondo acuto in serie D maschile

Cateni Daniele (attacca)

un attacco dello schiacciatore Daniele Cateni nel match Chiusi-Spoleto di serie D maschile

La seconda giornata del mini girone promozione nella serie D maschile rispetta il pronostico e sorride alla Monini Spoleto che coglie il secondo successo e vola solitaria in testa alla classifica. Per espugnare il rettangolo della Cme Chiusi ci vogliono però cinque set, i toscani, infatti, sono stati autori di una buona prova ma non hanno potuto evitare il secondo stop al tie-break nel giro di tre giorni. Per i padroni di casa guidati dal tandem tecnico Monaci-Tassi è la conferma di poter essere competitivi, mentre per gli ospiti del coach Restani è la dimostrazione che questa post season non sia per nulla semplice. La contesa entra subito nel vivo con i martelli di posto-due che si mostrano in palla, agli affondi di Rocchi rispondono le staffilate di Scricciolo (5-5). Gli oleari operano un primo break sfruttando la maggior concretezza in difesa che permette di avere più occasioni in attacco e vanno avanti di tre lunghezze ma Guarino ricuce lo strappo (14-15). Il secondo break porta i biancoverdi a +4 ma il neo entrato Fuccello sigla tre punti e propizia l’aggancio firmato da Cateni (18-18). A ristabilire definitivamente le distanze ci pensa Massimiliano Mariani che spinge Spoleto al vantaggio e chiude mettendo a terra gli ultimi due palloni. Dopo l’inversione di campo Chiusi schiaccia sul pedale del gas e va sul 4-0. Il vantaggio è amministrato sino al 6-4, momento in cui due decisioni arbitrali vengono fortemente contestate e causano un cartellino rosso per il tecnico Monaci che deve abbandonare la panchina (6-6). Lorenzoni cerca con insistenza il gioco in veloce e Davide Guarino non fallisce un colpo, l’allungo comunque avviene sul turno di battuta di Socciarelli che trascina a +4 ma poi i biancoverdi fanno filotto con Preziosi che pareggia i conti con un ace (15-15). L’andamento a strappi continua e gli errori ospiti spianano la strada alla Cme che pareggia il conto set sull’ennesimo regalo, il nono della Monini. La terza frazione parte in maniera diametralmente opposta, Mariani tira a tutto braccio e, mettendo cinque palloni a terra, permette di scavare il solco (3-10). Nella successiva fase centrale il ritmo rallenta e le squadre sbagliano tanto, così due ace consecutivi di Lorenzoni portano al 12-15. Il confronto si sposta al centro con Preziosi e Guarino praticamente infallibili ma il margine rimane ampio (19-23). Nessun altro sussulto sino al nuovo vantaggio sancito da un errore in battuta. Il quarto periodo comincia nel segno dei chiusini che si affidano all’ispirato Cateni per scappare (12-8). A calcare la mano è il solito Guarino che pare dopato, il centrale arriva su tutti i palloni e chiude il punto del 17-11. Spoleto non ritrova più il bandolo della matassa ed affonda commettendo altri dodici errori che aprono le porte al quinto set. Al tie-break parte meglio la Monini che, trascinata da Rocchi e Binaglia, gira campo sul 4-8. Monaci prova a mischiare le carte del mazzo ma il recupero è impossibile e c’è solo da attendere la battuta lunga dei locali per far scorrere i titoli di coda.
CME CHIUSI – MONINI SPOLETO = 2-3
(19-25, 25-21, 20-25, 25-16, 15-8)
CHIUSI: Guarino 16, Scricciolo 14, Cateni 13, Socciarelli 7, Meoni 3, Lorenzoni 3, Ferretti (L), Fuccello 4, Della Marta 1, Della Giovampaola. N.E. – Crezzini, Cherubini. All. Marco Monaci.
SPOLETO
: Mariani Mas. 25, Rocchi 15, Binaglia 11, Preziosi 10, Trombettoni 7, Serafini 3, Falchi (L), Pagliacci 1, Segoni. N.E. – Mariani Mar., Santini. All. Paolo Restani.
Arbitri: Debora Colantuoni e Prisca Mastini.
CME (b.s. 7, v. 5, muri 7, errori 20).
MONINI (b.s. 10, v. 4, muri 12, errori 29).
httpv://www.youtube.com/watch?v=DmM92vBEuYc
httpv://www.youtube.com/watch?v=vy50LmVLvF4

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2012 01:10