Terni-Perugia, primo passo verso il paradiso

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 26, 2012 07:00

Terni-Perugia, primo passo verso il paradiso

Ternana-Perugia (tempo)

Crediumbria Ternana e Multicopia Perugia

Prima chiamata per la serie B2 femminile. Nella storia del massimo campionato regionale, è la prima volta che si svolgono i play-off a tre squadre, con la vincitrice della regular season che ha dovuto attendere per due settimane prima di tornare in campo mentre l’altra finalista arriva da un turno infuocato di semifinale. Oggi pomeriggio la serie comincia alle ore 18 al palazzetto Itis di via Alberti e sarà guerra aperta senza esclusione di colpi. Le padrone di casa della Crediumbria Ternana tornano alle competizioni dopo aver riposato in realtà più di quanto non dica il calendario. Le rossoverdi, infatti, con la certezza matematica del primo posto, nella trentesima ed ultima giornata di stagione regolare hanno lasciato ampio spazio alle seconde linee contro il Fossato di Vico. Dalla parte opposta della rete c’è la Multicopia Perugia, formazione che ha superato allo spareggio il San Feliciano, accumulando sicuramente tossine nei propri muscoli ma con la spinta in più che deriva dall’adrenalina scaturita dal passaggio del turno. Le magliette nere giungono all’appuntamento più affaticate ma anche con maggiori certezze derivanti da un gruppo che non molla mai e che non si sente inferiore a nessuno. Le motivazioni delle due avversarie sono alte, sia per le ternane che vogliono tornare ad interpretare un ruolo di primo piano in un campionato di livello nazionale, competizione in cui erano protagoniste sino alla scorsa stagione, sia per le perugine che sono alla loro seconda finale consecutiva nella categoria e non vogliono ripetere la delusione provata dodici mesi fa. Anche la serie di finale si disputa al meglio delle tre partite, per cui risulta fondamentale cominciare col passo giusto per il buon esito della sfida. La Crediumbria ha chiuso il torneo classificandosi prima e dunque può contare sul sostegno dei propri tifosi in questa sfida, un vantaggio che potrebbe rivelarsi determinante visto e considerato che nei due scontri diretti della stagione regolare a vincere è stata la formazione di casa. Gli sportivi si stanno mobilitando per assistere a questo spettacolo memorabile. Tra le ragazze del coach Massimo Braghiroli, desiderose di misurarsi con le avversarie, spiccano per qualità le schiacciatrici Eleonora ed Ilenia Scarpa che sono le più temibili finalizzatrici del sestetto. Nell’assetto proposto dal tecnico Luca Tomassetti il compito di spingere la squadra è affidato alle centrali Silvia Giorgi ed Erika Sfascia, elementi in grado di far valere la loro presenza a rete. Molte le similitudini tra le concorrenti, alle ternane mancherà l’infortunata centrale Jessica Muzi, tra le perugine sarà assente la schiacciatrice Francesca Catalucci. Tutto ciò premesso comincia l’appuntamento con la storia e la parola passa al campo. Possibile starting-six Terni: Petrelli e Camilli a comporre la diagonale di posto-due, Ercolani e Ascani centrali, Scarpa e Scarpa martelli di palla alta, Lanari libero. Probabile sestetto Perugia: Bertinelli in regia con Burnelli in diagonale, Giorgi e Sfascia al centro della rete, Pirchio e Bordellini sulla banda, libero Mastroforti.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 26, 2012 07:00