Arbitriadi, lo scudetto delle donne è di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 10, 2012 14:18

Arbitriadi, lo scudetto delle donne è di Perugia

Perugia (campione) Arbitriadi femminile

la squadra e lo staff di Perugia campione d'Italia femminile alle Arbitriadi 2012

C’è la Perugia delle donne sul tetto d’Italia delle Arbitriadi 2012 che si sono concluse ieri a Trevi. La quattro giorni di schiacciate riservate ai fischietti della pallavolo ha incoronato le atlete di casa che hanno disputato un torneo perfetto e si sono imposte in finale per due a zero sul team ‘misto’ composto da atlete di Salerno e dell’Emilia Romagna. Il primo set ha visto più volte le perugine cercare di allungare ma è stato giocato alla pari sino al 15-15, momento nel quale la regista Roberta Tramba ha trovato la giusta scelta tattica e l’accelerazione violenta portata da Beatrice Cruccolini ha scavato il solco decisivo che è valso il vantaggio. Alla ripresa le ospiti sono andate agevolmente a comandare con una inarrestabile Di Domenico che ha guadagnato un buon margine (6-11). Il vantaggio però non è stato amministrato perché Perugia, affidandosi in seconda linea ad Eleonora Bruno (miglior libero della competizione) e Diletta Roccaforte (mvp del torneo) è riuscita a non far cadere più nulla piazzando un parziale di otto ad uno ed operando il bruciante sorpasso con Azzurra Marani ormai salita in cattedra (14-12). Rotti gli indugi anche Barbara Pasqualoni e Marta Cittadini sono diventate ottime guardiane della rete facendo venire gli incubi alle avversarie e, con un finale autoritario, la selezione in maglia blu è andata a festeggiare tra la felicità e l’entusiasmo della nutrita dirigenza in panchina capitanata da Francesco Cirielli, Felice Mangino, Daniele Pecetti e Fabrizio Saltalippi.
PERUGIA – SALERNO = 2-0
(25-21, 25-18)
PERUGIA: Azzurra Marani 9, Beatrice Cruccolini 7, Barbara Pasqualoni 5, Diletta Roccaforte 4, Marta Cittadini 3, Roberta Tramba 3, Claudia Colucci, Eleonora Bruno (L). Allenatore: Daniele Pecetti. Vice: Fabrizio Saltalippi.
SALERNO: Immacolata Di Domenico 12, Chiara Fontana 3, Nadia Spagnuolo 1, Alessandra Boccia 1, Virginia Tundo 1, Nicoletta Brunetti 1, Veronica Fusetti. All. Massimo Pessolano e Giovanni Moscariello.
Arbitri: Claudio Nardi e Francesco Lucidi.
CLASSIFICA FEMMINILE
1° Perugia, 2° Salerno-EmiliaRomagna, 3° Roma e Terni (ex aequo), 5° Pavia-Venezia e Latina (ex aequo).
Il torneo maschile è andato alla squadra di Napoli, capace di superare il team di Roma sul filo del rasoio, al termine di un tie-break al cardiopalma.
NAPOLI – ROMA = 2-1
(25-17, 19-25, 15-13)
NAPOLI: Dario Dello Stritto 12 punti, Ciro Danilo Fiume 7, Carmine Napolitano 6, Daniele Polizio 6, Antonio Capolongo 4, Giovanni De Luca 3, Paolo Amato, Mario Bianca, Michele Brettone, Gennaro Galano, Alessandro Palumbo, Pasquale Esposito, Dario De Martino (L1), Francesco Esposito (L2). All. Luigi Pasciari e Luca Varriale. Dirigenti: Federico Chiacchiaro, Pasquale Esposito e Ivano Pecora.
ROMA: Luca Pescatore 13, Giulio Lauretti 11, Ivano Curti 7, Danilo Bacci 4, Marco Zavater 2, Marco Orsolini 1, Fabrizio Bocci, Luigi Dell’Orso, Gianni Edward, Federico Gorelli, Antonio Scaramuzza, Chiriletti Simone (L). All. Giampiero Perri e Daniele Rex.
Arbitri: Giacomo Sintini e Claudio Nardi.
CLASSIFICA MASCHILE
1° Napoli, 2° Roma, 3° Perugia e Grecia (ex aequo), 5° Bolzano, Terni e Cremona (ex aequo), 8° Bergamo-Varese e Sondrio-Milano (ex aequo), 10° Pavia-Venezia e Como (ex aequo), 12° Molise e Latina (ex aequo).
httpv://www.youtube.com/watch?v=fMHR_s_Ygvk
httpv://www.youtube.com/watch?v=fqwVV8YNxyA
httpv://www.youtube.com/watch?v=unWc0pEnq1I

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 10, 2012 14:18