Chiusi espugna Tavernelle ma resta seconda

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2012 09:00

Chiusi espugna Tavernelle ma resta seconda

Socciarelli Alessio (muro)

Alessio Socciarelli a muro

Le ultime speranze di promozione della Cme Chiusi si spengono allo sprint. Non serve a nulla la vittoria ottenuta contro i quasi cugini della Keninvest Tavernelle perché i punti guadagnati non consentono di operare il sorpasso in vetta e così la seconda fase del campionato di serie D maschile si chiude con un onorevole ma inutile secondo posto per i toscani. Pur tagliati fuori dalla lotta per il primo posto i ‘delfini’ locali hanno giocato la loro partita mettendo in evidenza il solito Manuele Calabresi che ha consentito di tenere alta la bandiera. Dopo un primo frangente vinto agevolmente, gli ospiti si sono hanno spinto sull’acceleratore ed espresso la loro miglior pallavolo, mettendo in crisi i rivali e chiudendo i conti in tre set. Una speciale menzione la merita ancora Nicola Scricciolo, un opposto di ruolo che è sempre capace di essere decisivo per mezzo del suo attacco letale.
KENINVEST TAVERNELLE – CME CHIUSI = 0-3
(17-25, 19-25, 21-25)
TAVERNELLE: Calabresi 12, Santarelli 8, Cardinali 7, Fanfano 6, Rossi 4, Leandri 2, Volpi (L1), Canna 4, Maestrucci 3, Cerbini 2, Cittadini (L2). All. Roberto Bacioccola.
CHIUSI: Scricciolo 16, Socciarelli 16, Guarino 11, Cateni 5, Giannotti 5, Lorenzoni 4, Meoni (L1), Fuccello 1, Della Marta, Della Giovampaola, Crezzini, Cherubini, Segatori (L2). All. Marco Monaci.
Arbitri: Cristian Cursale e Stefano Cucina.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2012 09:00