La Libertas Bastia regola Spoleto ed approda in finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 1, 2012 19:30
Libertas Bastia (esulta) prima divisione

l'esultanza della Libertas Bastia di prima divisione femminile

Il cammino della prima divisione femminile continua per la Libertas Bastia che torna a giocare come sa e striglia l’ambiziosa Due Mondi Viaggi Spoleto. Dopo una gara-uno che era terminata al quinto set si poteva pensare ad un match più combattuto, ma le bastiole sapevano di aver offerto una prestazione al di sotto delle loro possibilità e stavolta ne hanno dato un saggio estromettendo con un rotondo tre a zero le pur volitive spoletine. Una gara impeccabile per le biancoazzurre che raggiungono la qualificazione alla finale promozione in cui affronteranno la Grifo Volley Perugia (seconda classificata del girone B e sconfitta dal Sigillo nel proprio turno di play-off). Un grande pubblico, richiamato dall’importanza dell’evento, fa da degna cornice ad una gara dalle grandi aspettative per entrambe le società. Parte forte Spoleto con un 5-0 che costringe coach Raspa ad una immediata sospensione ma al rientro in campo prende corpo la rimonta che si completa a quota 12; gli attacchi di Uccellani e Spadini danno un lieve vantaggio a Bastia (19-21) e Spoleto reagisce d’impeto operando il sorpasso sul 23-22 ma questo non basta con Ercolani che sale in cattedra conquistando il cambio palla in attacco (23 pari), un ace al servizio (23-24) ed infine con una ulteriore battuta che costringe la ricezione ad un tocco impreciso consegnando il parziale alla Libertas. La delusione nelle file biancoverdi è evidente ed al rientro in campo, nonostante l’incessante sostegno della propria parte di tifoseria, la tensione gioca un brutto scherzo alle locali che accumulano subito un ritardo pesante nel punteggio (2-11); nelle file bastiole Coltorti registra impeccabilmente ricezione e difesa consentendo ad una Di Matteo in ottima vena di smistare al meglio per le proprie attaccanti. Prima del finale 11-25 i positivi ingressi in campo per Brufani e Rustici a dare maggiore incidenza in battuta e difesa. Al nuovo cambio di campo il tecnico spoletino tenta la carta del rientro nello spogliatoio per dare una scossa alla squadra ma in questa gara Bastia non ha intenzione di lasciarsi sfuggire l’occasione; l’incontro rimane in pieno equilibrio fino al 18 con un grande lavoro di contenimento a muro da parte delle centrali Alessandretti e Mancinelli. Spadini e Uccellani lanciano la volata finale (19-21) che prende sempre più concretezza dall’eccellente turno in battuta della neoentrata Brufani (19-24) fino all’errore spoletino che sancisce il passaggio alla finale play-off della Libertas Bastia. La corsa alla promozione continua ed i tifosi sognano ancora.
DUE MONDI VIAGGI SPOLETO – LIBERTAS BASTIA = 0-3
(23-25, 11-25, 20-25)
SPOLETO: Tordi 12, Menghini 10, Baldoni 6, Santarelli 4, Proietti Silvestri 4, Monaci 1, Proietti Peparelli (L1), Zanelli 3, Cruciani 3, Ridolfi, Curti, Aristei, Piccioni (L2). All. Roberto Farinelli.
BASTIA: Uccellani 18, Ercolani 10, Spadini 9, Mancinelli 8, Alessandretti 3, Di Matteo 3, Coltorti (L1), Brufani 1, Cirilli, Bergamasco, Rustici, Meschini, Gori (L2). All. Fabrizio Raspa.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 1, 2012 19:30