La Libertas Bastia vince e balza in serie D femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2012 10:49

La Libertas Bastia vince e balza in serie D femminile

Libertas Bastia (promozione) prima divisione

foto di gruppo per la Libertas Bastia che vince i play-off di prima divisione femminile

E’ stata assegnata anche l’ultima promozione stagionale dei campionati provinciali. La prima divisione femminile ha premiato la Libertas Bastia al termine di una gara che ha vissuto tanti cambi di rotta. I play-off terminano come ormai consuetudine quest’anno, con una battaglia di cinque set che ha avuto nella Grifo Volley Perugia una rivale determinata a provarci sino in fondo. Al palazzetto di San Marco c’era un discreto e rumoroso pubblico a seguire le due squadre che avevano alimentato le speranze delle tifoserie per oltre sette mesi. Ospiti più lucide e precise nella manovra in particolare col fondamentale della battuta che ha raccolto nove punti diretti e col muro che ha neutralizzato in molte occasioni le potenti armi offensive perugine. Ha funzionato bene l’attacco di palla alta con speciale menzione ad Ilaria Ercolani che ha messo a segno il bottino personale migliore. Padrone di casa a corrente alternata con due soli punti di riferimento costanti ma per il resto troppo volubili. La partita entra subito nel vivo con le grifone che acquisiscono un paio di lunghezze di margine con Caporali subito in evidenza (7-5). Le bastiole però non stanno a guardare e con l’attenta regia della Di Matteo riescono a rimontare e ribaltare (13-15). Sono gli errori ospiti a cambiare nuovamente il punteggio sul tabellone (20-17). Nel finale si distende Valentina Tosti in attacco e la Grifo Volley incamera il vantaggio sul primo tempo di Angelini. Alla ripresa è la Libertas a partire meglio sfruttando gli affondi di Ercolani (3-6). Sul turno di battuta di Angelini si concretizza il passaggio a vuoto bastiolo che inverte la situazione ma poi Mancinelli comincia a graffiare ed il muro scava un piccolo solco (8-12). Le perugine reagiscono in maniera poco continua e sul 12-17 Dalla è costretta a spendere il suo secondo time-out. Gli errori locali (saranno dieci) allargano il divario in modo consistente ed il pareggio è servito.

Alessandretti Francesca (attacco)

Francesca Alessandretti in attacco

In avvio di terza frazione si distingue Alessandretti che spinge dal centro (1-5). La ricezione grifona perde colpi ed aumenta il gap sui tre ace della Libertas (3-11). Giulia Spadini incide e Perugia è costretta ad operare molteplici sostituzioni ma l’inerzia non muta di una virgola (7-18). Ci provano in tutte le maniere le padrone di casa che si scontrano con la difesa impenetrabile di Coltorti ed il comando resta saldamente nelle mani di Bastia che chiude con un parziale impressionante. Il quarto periodo ricomincia nel segno delle ospiti che vanno sul 2-6 per poi vedersi annullare il margine dalla solita Tosti che impatta sull’8-8 e successivamente prende il comando (13-12). Ora la pressione è sulle biancoazzurre che crollano sotto le bombe di una impetuosa Mazzanti in gradi di allargare la forbice (18-12). Tosti da fondo campo fa tremare le rivali e stavolta tocca a Raspa gettare nella mischia la panchina ma anche un rilassamento non può evitare il tie-break. Quinto set che vede Spadini molto aggressiva sin dai primi scambi, tre sui punti portano rapidamente sul 3-7. Dopo l’inversione dei campi non c’è più partita, la Libertas dispone delle avversarie come vuole e l’infaticabile Spadini mette giù la palla che vale una stagione. Festa grande per Bastia che bissa con questo risultato la promozione ottenuta dalla squadra maggiore in serie B1. Per la Grifo Volley ancora un’amarezza ma anche la consapevolezza di aver disputato un grande campionato con un gruppo praticamente al primo anno in questa categoria.
GRIFO VOLLEY PERUGIA – LIBERTAS BASTIA UMBRA = 2-3
(25-19, 19-25, 9-25, 25-17, 7-15)
PERUGIA: Tosti 13, Angelini 13, Bonifazi 7, Caporali 6, Marzocchi 3, Bracuto 1, Piermatti (L1), Mazzanti 6, Ambrogi 3, Ciglioni 1, Piattellini, Mercorella. N.E. – Buracchi (L2). All. Stefania Dalla.
BASTIA UMBRA: Ercolani 18, Spadini 15, Mancinelli 11, Cirilli 9, Alessandretti 6, Di Matteo 5, Coltorti (L1), Brufani 1, Rustici, Meschini, Bergamasco. N.E. – Gori (L2). All. Fabrizio Raspa.
Arbitri: Carolina Mezzasoma e Marco Namplii.
GRIFO VOLLEY (b.s. 9, v. 2, muri 3, errori 23).
LIBERTAS (b.s. 11, v. 9, muri 9, errori 21).
httpv://www.youtube.com/watch?v=nLwuJuGrfFo
httpv://www.youtube.com/watch?v=bH-NGXVXG6I
httpv://www.youtube.com/watch?v=E5iakKIHnk4
httpv://www.youtube.com/watch?v=fsMaK-nLEUc

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2012 10:49