L’impero di Roma sottomette la legione di Casal Bertone

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2012 18:51

L’impero di Roma sottomette la legione di Casal Bertone

M.Roma Volley (team) master over 40

il team della M.Roma Volley master over 40

Il campionato tricolore più ‘anziano’ della penisola ha emesso il suo massimo verdetto: Roma capitale! I ‘ragazzi’ della M.Roma Volley hanno dominato la finale nazionale del torneo master maschile dimostrandosi più forti di tutti. La due giorni di schiacciate in terra umbra ha avuto il suo epilogo contro la Polisportiva Casal Bertone che ci ha provato in tutte le maniere ma non è riuscita a fermare l’esercito capitolino. Gli ultra-quarantenni, alcuni già cinquantenni, hanno raggiunto il traguardo più importante in una finale tutta laziale che ha avuto il sapore del derby vero e che ha mostrato una buona dose di agonismo in campo. Una finale che ha visto nel rettangolo tre ex alfieri rossoverdi, Niccolò Cultrera da un lato, Carlo Pezzullo e Mauro Zapparoli dall’altro, tre elementi che in tempi diversi hanno vestito la maglia del Terni ed hanno contribuito a dare quel tocco in più di soddisfazione misto nostalgia agli organizzatori locali. Magari si è fatto desiderare un po’ ma alla fine è arrivato l’agognato scudetto che per una vita gli ex atleti avevano sognato; per Adriano Brandimarte il terzo dato che due (quelli veri) già ne aveva vinti con l’allora Ariccia. Dopo il fischio d’inizio le rivali si studiano, Giorgetta ribatte a Pezzullo ma ben presto emerge la differenza in favore dei capitolini che non sbagliano nulla e Magnani scava un solco impossibile da chiudere. Anche alla ripresa la lotta sembra impari, Antonini spinge dalla banda e fa scappare Roma (4-10). Stavolta però la reazione di Leone ed il positivo turno in battuta di Loreti consentono di mettere a segno la striscia che rovescia (12-13). Viene ingaggiato un testa a testa tra Giorgetta e Pezzullo che diventano i punti di riferimento dell’attacco ma Casal Bertone commette qualche ingenuità e gli uomini in maglia neroverde non perdonano procurandosi tre palle set, due vengono annullate ma la terza è quella buona. Nella frazione successiva sono i regali dei casalbertonesi a creare la spaccatura (8-2). E’ il solito Pezzullo a trovare varchi ed accorciare le distanze (13-10). Poi sono Antonini da un lato e Lupoli dall’altro a mettersi in evidenza (22-19). E’ l’ultimo sussulto del Casal Bertone che cede sull’attacco piazzato di Perone che vale lo scudetto e scatena la festa dei romani. Grande eccitazione per i guerrieri neroverdi che nemmeno due partite nello stesso giorno ed il gran caldo sono riusciti a placare.

M.ROMA VOLLEY – POLISPORTIVA CASAL BERTONE = 3-0
(25-15, 25-23, 25-21)

ROMA: Giorgetta 10, Antonini 9, Cultrera 8, Magnani 6, Fornaro 2, Oggioni 1, Emiliani (L1), Perone 3, Brandimarte 2, Mercadante 2, Buratti, Bonazzoli, Langellotti (L2). All. Antonello Lequaglie.
CASAL BERTONE: Pezzullo 13, Lupoli 10, Leone 10, Galanti 4, Zapparoli 4, Loreti 2, Annibaldi (L), Ciotoli, Lupo, Marrocco. All. Giancarlo Ciotoli.
Arbitri: Dalila Villano ed Alessandro Arcangeli Carosi.
M.ROMA (b.s. 2, v. 3, muri 6, errori 11).
CASAL BERTONE (b.s. 8, v. 5, muri 5, errori 19).
httpv://www.youtube.com/watch?v=pmVIHgSy6cA
httpv://www.youtube.com/watch?v=V3WqKV69NKQ

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2012 18:51