Noda Blanco saluta Città di Castello, Ciamarra scoutman

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 6, 2012 08:31

Noda Blanco saluta Città di Castello, Ciamarra scoutman

Noda Blanco Sergio (campo)

Sergio Noda Blanco

Dopo la conferma di coach Radici, il primo vero movimento del mercato giocatori della Gherardi Svi Città di Castello è in uscita, ma è un’uscita che rende fiera la compagine tifernate. Lo schiacciatore Sergio Noda Blanco va in serie A1 e vuole salutare così la società e il pubblico tifernate: «Ciao a tutti: per me non é molto facile scrivere queste due parole per salutare una società e un pubblico che mi hanno accolto cosi bene sin dal primo momento in cui sono arrivato. Vorrei dirvi in prima persona che ho deciso di raccogliere la sfida del campionato di serie A1 e, per questo motivo, desidero ringraziare di cuore tutti coloro che rendono la pallavolo cosi speciale a Città Di Castello, in particolare il presidente Ioan. Grazie alla vostra passione e al sostegno quotidiano avete costruito il  contesto ideale per rendere felice un giocatore come me. Anche se ad agosto non ci sarò, seguirò sempre la squadra, spero di vedervi al più presto. In bocca lupo e forza Castello». Le parole del giocatore spagnolo di origine cubana sintetizzano al meglio quello che si respira a Città di Castello in fatto di pallavolo: a lui vanno ovviamente i complimenti e il più caro e sincero in bocca al lupo per la sua nuova esperienza da parte di tutta la società tifernate. Intanto il team biancorosso ha un nuovo scout man, si tratta dello spoletino Roberto Ciamarra che arriva dal Cortona e prende il posto di Francesco Fiorucci al quale vanno i ringraziamenti sentiti della società per il prezioso lavoro svolto in questi anni. Per quello che riguarda lo staff tecnico, Radici avrà al suo fianco ancora Marco Bartolini nella veste di secondo allenatore.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Ciamarra Roberto

Roberto Ciamarra

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 6, 2012 08:31