Romano Giannini a capo del settore giovanile di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 11, 2012 17:19

Romano Giannini a capo del settore giovanile di Perugia

Giannini Romano

Romano Giannini

Diventa ufficiale la nomina per il settore giovanile della Sir Safety Perugia. Ad assumere il ruolo di direttore tecnico arriva il coach marchigiano Giannini. Si tratta di un ritorno in bianconero per Giannini dopo la parentesi alla guida della serie B1 maschile nella parte finale della stagione 2009-2010. Giannini, lo scorso anno sulla panchina dell’Isernia in serie A2, ha già lavorato con grande profitto in ambito giovanile, come dimostrano ampiamente i risultati ottenuti prima ad Ancona poi con San Giustino due stagioni fa (quando l’under 16 conquistò il terzo posto assoluto in Italia). Il tecnico marchigiano è anche, da due stagioni, il coach della selezione regionale umbra di under 16 con la quale, lo scorso anno, ha conquistato il secondo posto al Trofeo delle Regioni. Giannini è allenatore molto preparato dal punto di vista tecnico ed un grande motivatore dal punto di vista mentale. Un allenatore di grande levatura per i piccoli block-devils dopo l’ottimo lavoro svolto dal predecessore Scappaticcio. Raggiunto telefonicamente, Romano Giannini non nasconde la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto: «Quando il presidente mi ha chiamato ero lusingato e felice. Conosco l’ambiente, in Umbria sto sempre bene ed alla Sir sono già stato benissimo. Il progetto che mi è stato proposto è entusiasmante e sinceramente il fatto di aver pensato a me, diciamo così, per ‘ripartire’ mi ha fatto enorme piacere». Giannini, come detto, arriva dopo il quadriennio di Scappaticcio. Un’eredità sicuramente importante. «È inutile nascondere che arrivo dopo un percorso importante fatto dal mio collega che mi lascia dei grandi numeri, i più importanti dell’Umbria, e che mi lascia una buona struttura tecnica che ha portato negli ultimi anni dei titoli regionali. È quindi un tessuto molto positivo dove vengo ad allenare. Adesso tocca a me, con la consapevolezza che la cosa importante è far crescere un atleta e farlo maturare fisicamente, tecnicamente e mentalmente per un obiettivo che è quello di cercare di costruire giocatori di pallavolo». Lavorando naturalmente con una filosofia ben precisa e con delle aspettative importanti. «La mia filosofia è di facile interpretazione. Ho allenato il femminile, ho allenato i ‘grandi’ ed ho allenato il giovanile sempre con lo stesso concetto: far capire e far recepire quello che si fa in palestra. E credo che se ci metti un certo spirito ed una certa emozione non è importante poi chi alleni, ma quello che vuoi e che riesci a trasmettere È chiaro poi che nel giovanile c’è in più il discorso di creare futuri giocatori di pallavolo, serbatoio indispensabile per una realtà sportiva importante come la Sir. Per quanto concerne quelle che sono le mie aspettative, se mi metto seduto su una panchina giovanile a lungo termine, ho aspettative di fare molto bene. Negli ultimi anni ho capito che nel settore giovanile ci so stare e posso dare molto. Il mio auspicio è cercare di fare il massimo, di portare entusiasmo, di conseguire risultati importanti, come quelli di quest’ultima stagione, e di riuscire a trasmettere la mia filosofia nella testa dei ragazzi». Romano Giannini è nato a Potenza Picena (MC) il 27 agosto 1970.
CARRIERA
2002-2003 Grottazzolina A2 (vice allenatore)
2003-2004 Grottazzolina A2 (vice allenatore fino al 13/12/2003)
2003-2004 Grottazzolina A2 (primo allenatore dal 14/12/2003)
2004-2005 Castelfidardo B1
2005-2006 Grottazzolina B1
2006-2007 Grottazzolina B1 (fino a febbraio)
2006-2007 Terni B2 (da febbraio)
2007-2009 Biella B1
2009-2010 Ancona C e settore giovanile (fino al 15/03/2010)
2009-2010 Bastia Umbra (dal 16/03/2010)
2010-2011 San Giustino (settore giovanile)
2011-2012 Isernia A2
2012-2013 Perugia (settore giovanile)
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 11, 2012 17:19