Silvia Tamburi: «Non è più un sogno, Magione è in serie C»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2012 14:00
Tamburi Silvia (tecnico)

Silvia Tamburi

Al termine di una stagione lunghissima ed estenuante l’Avis Magione può festeggiare la promozione in serie C femminile. Un traguardo agognato da tempo che riporta una piazza storica del volley a palcoscenici più importanti e per questo l’allenatrice Silvia Tamburi ci tiene a ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questa impresa: «Il sogno si è realizzato… finalmente! Voglio ringraziare tutte voi: Nucci, Lilli, Fedy, Elo, Orsetta, Pippa, Camma, Lula, Gioia, Francy, Sara, Ceci, Fedy, Bibina, che con umiltà e determinazione avete affrontato questi ultimi due mesi. Avevo paura perché per me siete sempre le mie compagne di squadra, trovarmi all’improvviso dall’altra parte è stato difficile, ma voi siete riuscite a renderlo semplice, avendomi sempre dimostrato fiducia e collaborazione. Il nostro Cuore ha vinto, non poteva essere altrimenti. Grazie a Fabio, a Roby (che è stato capace di mettermi ansia tutti i giorni ma mi ha dato sempre forza), a Simone, al presidente (finalmente mi sono riconquistata la mia identità e le malelingue sono state messe a tacere), a Ivana, al maresciallo, a Mirko, Diego e Riccardo, a Gianluca. Grazie ai preziosi collaboratori in palestra: Matteo, il Cava, Joel, Andrea T., Andrea M., Chiara, Eleonora, Cate, Carla, Pam, Roby, che hanno reso gli allenamenti più divertenti ma allo stesso tempo pesantissimi 🙂 Grazie alla scoutwoman Rava che ha voluto restare fortemente in questo gruppo. Grazie ai tifosi: Vale, Toschino, Goghino, Federico, Ono, Mattia, Elena, Francesco, tutti i genitori, nonni, amici, fratelli, al Bar dello Sport, Ivo (che si è fatto sempre 500 Km a volta per non perdersi le partite) e a tutti gli altri (siete veramente tanti). Grazie a Sara, Tommy, Stefania, Sabrina, Consuelo per i preziosi consigli. Grazie a Maury (sempre preziosissimo alle 13,35 del sabato e il venerdì in palestra), a Josè. Grazie a tutti i miei colleghi di lavoro e amici per l’affetto dimostratomi. Grazie ad allenatori, giocatrici e dirigenti delle altre squadre che hanno fatto il tifo per noi. Tanta fatica, tanto lavoro, tante lacrime, tante ansie… ma la serie C è nostra».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 4, 2012 14:00