Simone Rosalba confermato a Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 15, 2012 16:36

Simone Rosalba confermato a Città di Castello

Rosalba Simone

Simone Rosalba

I tifosi della Gherardi Svi Città di Castello possono stare tranquilli, capitan Rosalba sarà il condottiero in campo dei biancorossi anche per la prossima stagione. L’accordo che lega la società del presidente Ioan al giocatore calabrese è stato siglato nei giorni scorsi, ma era nell’aria da molte settimane. Al suo quarto anno in maglia biancorossa, il capitano si è sempre fatto apprezzare per il suo attaccamento alla squadra e alla città e per le sue straordinarie doti tecniche in campo. «Sono contento – afferma Simone Rosalba – perché è il mio quarto anno a Città di Castello e sono rimasto per quattro anni solo a Ravenna e a Macerata. Rimango volentieri perché mi sono trovato bene con tutti e la società ha piacere di tenermi. Ringrazio per la riconferma il presidente Arveno Ioan, e poi Valdemaro Gustinelli e coach Andrea Radici, le persone fondamentali che hanno pesato di più per la mia decisione. Ringrazio poi tutti gli altri dirigenti ed amici ed i tifosi C’è dispiacere per alcuni compagni di squadra che cambieranno, è la legge dello sport ma ci sarà anche il piacere di conoscere persone nuove». Ma Simone Rosalba si ferma anche a commentare il difficile momento del volley italiano. «Credo che la crisi economica conti parecchio in generale ma credo anche che queste nuove regole di Lega e Federazione,  che sono più tutelanti sia per i giocatori che per molte società dato che negli ultimi anni ci sono state squadre che sono andate oltre il loro budget, prendendo giocatori pur sapendo che non avrebbero potuto pagarli. Questa stretta operata sugli stipendi porta ovviamente a non iscriversi chi fa fatica a pagare. Probabilmente tra 2-3 anni ci sarà un aggiustamento generale. Città di Castello è una di quelle società che negli anni scorsi è stata più penalizzata da questo sistema di società che promettevano e non davano, perché chi è onesto, come il presidente Arveno Ioan, magari a volte si è accontentato di giocatori di livello inferiore ma ha fatto fronte a tutto». Ma nei giorni scorsi a Città di Castello è arrivato anche Roberto Ciamarra, il nuovo scoutman: «Sono contento di approdare in serie A perché per me è un traguardo e poi ancora più felice di essere a Città di Castello che è ormai un punto di riferimento per il volley nazionale. Mi piace questo staff tecnico che condivide ogni scelta, da ultimo arrivato entro in punta di piedi ma mi viene dimostrata grande fiducia e spero che questo percorso porti grandi soddisfazioni a tutti».
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 15, 2012 16:36