World League, domani la sfida Italia – Stati Uniti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 14, 2012 23:08

World League, domani la sfida Italia – Stati Uniti

Giovi Andrea (calma)

Andrea Giovi

A Lione per la World League maschile (ore 18,30 diretta Rai Sport 2) e a San Paolo del Brasile per il Grand Prix femminile (ore 23,20) domani è in programma una doppia sfida tra le nazionali azzurre e quelle degli Stati Uniti. Incontri sulla carta a senso unico, perché in entrambe le situazioni l’Italia schiererà delle formazioni composte per la gran parte da giovani e debuttanti, mentre i sestetti nordamericani saranno al completo o quasi. Sia Mauro Berruto, che Massimo Barbolini hanno preferito tenere nella penisola i titolari, per preparare al meglio il grande appuntamento olimpico. Al tempo stesso questo week end e quello successivo saranno utilizzati per vedere all’opera elementi di cui si devono ancora valutare le chance in chiave olimpica, ma su cui sicuramente si punterà per il futuro. A Lione la squadra italiana sarà guidata da Paolo Montagnani, anche per lui è un esordio. In campo vedremo un sestetto rinnovato, giovane, ma con individualità già conosciute. Baranowicz e Falaschi si contendono la regia, con i giovani Sabbi e Vettori sulla loro diagonale. I centrali a disposizione del tecnico livornese sono il più esperto Buti, De Togni e l’emergente Cester. Di banda Kovar e Maruotti dovrebbero essere le prime scelte con Lanza e De Marchi di rincalzo, libero Andrea Giovi. Questo gruppo giocherà anche il successivo fine settimana in Corea del Sud.
(fonte Federvolley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 14, 2012 23:08