Kovac e Rizzuto, i primi commenti al calendario

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 21, 2012 11:00

Kovac e Rizzuto, i primi commenti al calendario

Il ds dei Block Devils, Benedetto Rizzuto

Con la stipula dei calendari di serie A, può considerarsi partita la stagione 2012-2013 per la Sir Safety Perugia che si appresta al suo primo campionato nella massima serie di pallavolo maschile. Il calendario ha proposto per i Block Devils un viaggio piuttosto omogeneo, con la prima giornata in trasferta sull’ostico campo di Latina e con dei picchi di difficoltà alla seconda, sesta, ottava e undicesima giornata quando i bianconeri si troveranno dall’altra parte della rete le corazzate del torneo Trento, Macerata, Piacenza e Cuneo. Ovviamente un momento importante è rappresentato dal derby, che il fato ha proposto alla quinta giornata, con i cugini di San Giustino per una straregionale che sarà il fiore all’occhiello dello sport umbro. Si tratta di un percorso, ovviamente, molto difficile, ma con possibilità di ben figurare. Sul calendario e sulla stagione in generale le impressioni del direttore sportivo Bino Rizzuto: «Direi che tutto sommato è un calendario anche abbastanza benevolo, considerando che siamo una neopromossa e che solitamente l’inizio per chi sale dalla serie A2 è sempre molto in salita. Non che non lo sia, perché abbiamo subito una trasferta difficile a Latina e poi esordiamo in casa contro Trento, però ci riteniamo soddisfatti. Mi piace rimarcare il 4 novembre il derby in casa con San Giustino. Si gioca un derby umbro in A1 dopo oltre vent’anni e siamo orgogliosi del fatto che una regione come la nostra abbia due squadre nella massima serie anche in questo periodo di grandissima difficoltà economica. Per quanto concerne il campionato, sappiamo che rispetto alla serie A2 è tutta un’altra cosa. Ci confronteremo contro squadre e piazze importantissime, traino del movimento internazionale degli ultimi anni come Trento e come Macerata che è in pratica la nostra nazionale. Sarà stimolante poter giocare con società del genere, senza ovviamente dimenticare le altre. Da parte nostra c’è la volontà di far bene. Siamo convinti di aver allestito un’ottima squadra, un mix tra giovani con voglia di emergere e gente matura che ha invece voglia di confermarsi. Un mix che riteniamo possa darci delle soddisfazioni. Ci auguriamo che le nostre considerazioni a livello di mercato vengano poi confermate dal campo». Alla soddisfazione di Rizzuto fa da eco quella del tecnico Boban Kovac: «Mi sembra un calendario abbastanza buono. Dobbiamo prepararci bene, perché comunque ogni domenica in A1 trovi dall’altra parte una squadra forte, ma sinceramente è un cammino che mi soddisfa e mi piace. L’unico rammarico (Boban al telefono sorride, ndr) è che il nostro esordio casalingo in A1 sarà contro Trento… Ad ogni modo il mio pensiero è che possiamo fare molto bene quest’anno. Sotto alle primissime, logiche favorite, c’è un gruppo di squadre nel quale possiamo competere e contro le quali possiamo giocare alla pari. E poi la mia filosofia non è cambiata. Credo che quando si scende in campo bisogna pensare di poter giocare contro tutti e questa è la mentalità che dal 16 agosto dovrò trasmettere ai miei ragazzi». Partirà il 16 agosto la preparazione dei Block Devils in vista del prossimo campionato di serie A1. Il tecnico Kovac ha stilato un programma di lavoro molto serrato per riempire subito di benzina il serbatoio dei suoi ragazzi. Definito anche un primo programma di amichevoli precampionato. Si tratta di un programma provvisorio che sarà completato nella parte finale con altri test match. La prima “uscita” dei Block Devils sarà al palaEvangelisti di Perugia l’8 settembre contro Ravenna. La settimana successiva, dal 13 al 17 settembre, la Sir disputerà un prestigioso quadrangolare internazionale a Belchatow, in Polonia, contro i padroni di casa del PGE Skra Belchatow, i tedeschi del SCC Berlin e la compagine degli United Arab Emirates Volleyball Team. Il 20 settembre poi, trasferta nella vicina Macerata per capitan Vujevic e compagni per un test di lusso contro i campioni d’Italia della Lube.  (fonte: ufficio stampa Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 21, 2012 11:00