TdR, l’Umbria sbatte contro il Veneto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 4, 2012 21:02

TdR, l’Umbria sbatte contro il Veneto

Marta (difende)

intervento difensivo del libero Marta

Niente da fare per la compagine maschile dell’Umbria che non ha neppure minimamente impensierito il favoritissimo Veneto. Al cospetto dei campioni in carica la squadra di Giannini è risultata piccola e non all’altezza, lasciando strada senza opporre troppa resistenza. Inizio in salita in tutti e tre i set: 9-2 nel primo, 8-2 nel secondo, e 12-6 nel terzo, hanno impedito di giocarsela al meglio. Non a caso al termine della prima giornata di gare sono ancora i veneti a risultare i più prolifici. Doppio 3-0 rifilato ad Alto Adige ed Umbria, 126 punti messi a segno e 57 subiti. Seguono, senza aver perso nemmeno un set, soltanto le Marche e Trentino. «Siamo la squadra di casa perciò in molti ci additano come una delle favorite – dichiara il selezionatore maschile del Veneto Luca Bergo -. In realtà le squadre attrezzate per arrivare a domenica sono molte. Vedo bene Lazio, Lombardia ma probabilmente è il Trentino la formazione più forte. E’ un Trofeo delle Regioni, dal punto tecnico, livellato verso l’alto: proveremo a vincerle tutte, un sol punto in classifica può cambiare le sorti della competizione. Noi tecnici siamo impegnati per far crescere il più possibile questi talenti e costruire un grande futuro per il volley italiano».
VENETO – UMBRIA = 3-0
(21-11, 21-5, 21-15)
VENETO: Seveglievich 10, Mazzon 8, Zoppellari 5, Luisetto 5, Gashi 3, Argenta 3, , Busatta (L), Ntotila 6, Magalini 2, Ricchieri 2, Marsili, Cottarelli. All. Luca Bergo e Roberto Rotari ed Alberto Grotto.
UMBRIA: Maracchia 6, Cappelletti 4, Giardini 1, Guerrini 1, Radicioni, Segoni, Marta (L), Mancanelli 2, Palmucci 2, Terzo 1, Mariucci. N.E. – Veschi. All. Romano Giannini e Paolo De Paolis e Francesco Sacchinelli.
Arbitri: Francesco Di Rienzo e Valentina Berton e Davide Gavegno.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 4, 2012 21:02