Altri nomi si candidano a governare la pallavolo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2012 14:00

Altri nomi si candidano a governare la pallavolo

Mandò Dario

Dario Mandò

Scorrono inesorabili le lancette dell’orologio che porta verso le nuove elezioni della Federazione Italiana Pallavolo. Il quadriennio è terminato ed il massimo organo della Fipav ha già stabilito la data per l’appuntamento con le urne che sarà il prossimo 9 dicembre. Nelle ultime ore sono state pubblicate sul sito ufficiale anche le norme per presentare la candidatura e gli adempimenti che le società sportive devono osservare per un corretto svolgimento della procedura. Le operazioni elettorali insomma sono partite ma per quanto riguarda i comitati territoriali ancora nulla è stato pubblicato. Il penultimo mese dell’anno si avvicina e le assemblee per il rinnovo delle cariche ormai sono prossime ma dai corridoi di radio-volley emerge che comitati provinciali e regionale già bisticciano fra di loro per la scelta della data di votazione. Pare che domenica 18 novembre sia quella in cui tutti vorrebbero fare il proprio appuntamento, di certo c’è solo che quelli provinciali devono essere precedenti a quello regionale. Nel frattempo si muovono i candidati che ambiscono alle poltrone. Rispetto al precedente articolo dove erano stati riportati i primi nomi di possibili aspiranti dirigenti, ci sono state alcune novità. Le voci di corridoio hanno ormai dato più di una conferma che al vertice regionale dell’Umbria punterebbe il perugino Dario Mandò, mentre un tentativo di clamoroso rientro in gioco lo starebbe studiando Domenico Guiducci che sarebbe interessato a dare il proprio contributo ma non ha escluso che il suo ruolo possa essere anche quello di consigliere, . Al posto nel consiglio della pallavolo umbra ci starebbe penando anche l’orvietano Stefano Baccherini che molti vedrebbero meglio però al provinciale di Terni dove il presidente uscente Mosti ha rafforzato la sua idea di riproporsi e contemporaneamente è stata smentita l’indicazione su Mencarelli; per la qualifica più importante adesso la corsa è priva di concorrenti. Sul fronte perugino poche altre notizie, anche se un certo interesse a fornire la propria disponibilità sembrerebbe averlo la spoletina Vincenza Mari ed il perugino Renzo Mastroforti. Come sempre le ipotesi restano tali sino a quando non saranno confermate e per questo l’ambiente delle schiacciate attende con crescente curiosità che qualcuno faccia il primo passo perché ormai è tempo di giocare a carte scoperte.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2012 14:00