Bastia Umbra si reca con fiducia ad Aversa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 26, 2012 08:00
Morelli-Lorio

Valentina Morelli e Chiara Lorio sotto rete

Terzo turno ufficiale e seconda gara in trasferta per la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che si reca sabato 27 ottobre al domicilio della matricola Senesi Aversa, una delle neopromosse di cui si parla un gran bene. Il campionato di serie B1 femminile porta le umbre per la prima volta in Campania, e la curiosità non manca per valutare una delle squadre novità che fanno parte di questo girone meridionale. Le due antagoniste giungono all’appuntamento con simile volontà di riscatto dato che nell’ultimo turno hanno conosciuto entrambe la sconfitta con formazioni di altissimo rango, l’unica differenza è che le umbre hanno perduto in casa con Arzano al tie-break mentre le campane hanno rimediato un sonoro tre a zero dalla favorita Potenza. Non tragga in inganno dunque la classifica attuale e nemmeno il risultato dello scorso fine settimana perché le avversarie erano davvero tra le migliori del girone e sicuramente fuori portata per le pur volitive compagini neo promosse. C’è da valutare il tipo di reazione che le atlete possono avere dopo il primo stop stagionale e questo è forse l’aspetto più importante dove lo staff tecnico rivolge la sua attenzione, cercando le migliori motivazioni per continuare ad incassare punti. Le padrone di casa dirette dall’allenatore Nino Gagliardi godono di buona reputazione, pur avendo solo due punti in virtù del successo al quinto set dell’esordio sul Tremestieri Etneo (tra l’altro rovesciando un passivo di due set), sono una matricola di lusso che ha allestito un collettivo di primo livello per essere protagonista nella terza categoria nazionale. Tra le padrone di casa è il martello Antonia Spassova a rappresentare il punto di riferimento, la 37enne bulgara naturalizzata vanta un curriculum con dodici anni di militanza in serie A e sarà sicuramente lei ad essere la vigilata speciale; ma è altrettanto importante il rendimento della palleggiatrice Lorena Coppola su cui fanno perno le aversane per trovare l’equilibrio di squadra più conveniente. Tra le umbre del coach Gian Luca Ricci, invece, è l’intercambiabilità delle centrali Chiara Lorio, Valentina Morelli e Federica Venturi a costituire la freccia in più nell’arco, una valida alternativa da sfruttare per variare il gioco biancoazzurro. Nessun precedente nei confronti diretti tra le due contendenti che incrociano per la prima volta le loro armi in questa categoria. Designata a dirigere l’incontro è la coppia composta da Stefano Caretti e Luca Grassia. Possibile sestetto Aversa: Coppola ad alzare, Sarcina e Fucci centrali, Guadagnino C., Montenegro e Spassova attaccanti di palla alta, Guadagnino L. libero. Probabile sestetto Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Morelli e Lorio al centro, Bellapianta ed Ubertini schiacciatrici, libero Gagliardi.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 26, 2012 08:00