Ciotti Orvieto, successo al tie-break con Fucecchio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2012 16:30

Ciotti Orvieto, successo al tie-break con Fucecchio

Pasquini Luca (riceve)

una ricezione di Luca Pasquini

Domenica di coppa agrodolce per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto tra le mura amiche contro Lo Stivale Fucecchio, infatti, il collettivo gialloblu prevale soltanto al tie-break, sebbene nel corso della gara si fossero creati i giusti presupposti per chiudere con una vittoria piena; due punti ottenuti, ma con il rammarico di non essere riusciti a sfruttare al meglio la ghiotta occasione presentatasi. Il primo set si dipana sul filo dell’equilibrio fino al 12-12 poi sono gli ospiti ad incrementare registrando il 14-18, con gli orvietani a risultare un po’ troppo fallosi: nonostante questo, però, il team locale prova a risalire accorciando con Fuganti e Luca Pasquini (17-19); nell’ultima parte di frazione non si vede un gioco particolarmente esaltante; entrambi i sestetti commettono svariati errori, con i due fondamentali muri messi a segno dal centrale di casa Vergoni a rappresentare gli unici punti effettivi su un totale di dieci scambi, conclusioni davvero preziose che hanno permesso di centrare il 27 a 25. Nella seconda frazione la squadra di coach Lisei si dimostra da subito determinata e molto dinamica grazie alle iniziative di Petruzzo e Belli (7-2); in questi frangenti è la sola Fucecchio a compiere delle sbavature, mentre Orvieto, non concedendo praticamente nulla, continua a macinare lunghezze con Vergoni, Fuganti ed il regista Marini e a convincere in ricezione e difesa con il libero Marchetti (15-8 e 19-10); nelle battute finali spazio anche per i tre giovanissimi Spagnoli, Franciaglia e Palmucci con lo score che viene fissato poi sul 25 a 18. Terzo parziale che vede i toscani passare a condurre da metà grazie agli spunti di Lusci, Poli e Rocchini (9-13 ed 11-18); Belli e Fuganti tentano di risollevare i propri colori, ma gli uomini di Benvenuti sono ben vigili nel mantenere le distanze fino ad archiviare sul 18 a 25. Nel quarto sono i fucecchiesi a partire decisi (6-11 e 10-14); tuttavia la Ciotti non ne vuole sapere di cedere e con Pasquini, Petruzzo e Fuganti vengono pareggiate le sorti (15-15); da qui in avanti, spinti anche dal caloroso tifo del loro pubblico, sono i padroni di casa a dettare i ritmi (19-17 e 23-20) e a raggiungere il 24-21. Sembra fatta, quindi, per la conquista dell’intera posta in palio, ma improvvisamente accade quello che non ti aspetti, qualcosa che non avevi preventivato, una vera e propria doccia fredda: i gialloblu non riescono a piazzare il graffio decisivo per portare in cascina il risultato al contrario di Lusci & co. che con un parziale di cinque a zero siglano il 24 a 26 tra le contestazioni della formazione della rupe per la palla del possibile 25-25 chiamata out (sanzionate con due contemporanei cartellini gialli ad inizio quinto set). La rimonta avversaria, però, si esaurisce qui: nel frizzante tie-break, dopo una sostanziale parità, è l’efficacia di Belli, Petruzzo, Pasquini e Fuganti a permettere alla squadra di ingranare; durante uno scambio stavolta è Fucecchio a protestare per un punto giudicato fuori (giallo anche in questa circostanza), ma il match è ormai vicino al suo epilogo con Belli abile a firmare il 15 a 12. Infine, tra le altre cose, è importante evidenziare che tutti gli atleti a disposizione hanno avuto la possibilità di scendere in campo. Con questo risultato, dunque, la classifica del girone recita così: Spoleto 8, Grosseto 7, Orvieto 6, Fucecchio 3; mancando due gare, non c’è ancora nulla di definitivo. Occhi puntati, perciò, sul prossimo incontro, la squadra del presidente Alessandro Caiello andrà a far visita allo Spoleto in un derby che si preannuncia emozionante nel quale si proverà a riscattare la sconfitta per 3-1 subita all’andata. L’appuntamento è per mercoledì 3 ottobre alle ore 21 al Pala-Rota nella città del festival dei due mondi.
CIOTTI LUCIANO AUTOTRASPORTI ORVIETO – LO STIVALE FUCECCHIO = 3-2
(27-25, 25-18, 18-25, 24-26, 15-12)
ORVIETO: Fuganti 21, Belli 18, Vergoni 9, Pasquini L. 8, Petruzzo 7, Marini 6, Marchetti (L1), Palmucci, Pasquini A., Antonelli, Spagnoli, Chiappini, Franciaglia (L2). All. Fabrizio Lisei.
FUCECCHIO: Lusci 19, Falaschi 9, Rocchini 13, Poli 12, Verbeni 6, Allori 2, Arrigoni (L), Pantani 3, Rovini 2, Berberi, Falorni, Bocini,. All. Federico Benvenuti.
Arbitri: Fabio Piergiovanni e Daniel Milardi.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2012 16:30