Ciotti Orvieto superata in casa dall’ostico Grosseto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2012 18:30

Ciotti Orvieto superata in casa dall’ostico Grosseto

Marini Simone (sospensione)

palleggio in sospensione ad una mano di Simone Marini contrastato da Stefano Maggini

Ancora all’asciutto di vittorie la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che, nel terzo turno del campionato di serie B2 maschile, è stata superata fra le mura amiche col punteggio di 3-1 da una tra le formazioni più quotate del girone E, la Invicta Grosseto dell’ex Maggini. Come al solito il primo set continua a rimanere un tabù per gli orvietani; i maremmani, infatti, spingono subito e grazie ad una significativa efficacia si portano sul 12-7; Fuganti e Belli incidono, ma Grosseto prosegue ad attaccare con fermezza per mano di Jurewicz e Rolando (18-21), prima di chiudere la frazione sul 19 a 25. Nel secondo parziale partenza più vivace dei gialloblu che passano a condurre sul 9-5 con Belli e Vergoni; la rimonta degli avversari, tuttavia, non tarda a sopraggiungere con la parità firmata sull’11-11; ci pensano quindi i ficcanti servizi di Petruzzo (autore di due ace) a far rimettere la testa avanti alla Ciotti (14-11); la gioia, però, dura poco perché i grossetani, sfruttando le battute di Rolando, realizzano preziosi contrattacchi (Maggini e Jurewicz) che valgono un nuovo sorpasso ma si registra equilibrio sino al 16-16,  poi sono gli ospiti a beneficiare di qualche incertezza locale ed a piazzare la sterzata decisiva che li indirizza verso il 20 a 25 finale. Il terzo frangente mette in evidenza le molteplici qualità del team della Rupe, un avvio spumeggiante del regista Marini unitamente alle soluzioni di Belli, Fuganti e Luca Pasquini mandano lo score sull’8-2; la compagine toscana fatica più del dovuto, mentre lo stesso Belli seguita a macinare lunghezze (11-5); gli ottimi servizi di Marini poi (per lui un vincente) consentono di contrattaccare e di aumentare ulteriormente il gap sul 16-7 (da evidenziare qui una fantastica difesa del libero Marchetti punto diretto); la squadra grossetana tenta di restare in scia, ma Orvieto controlla e nel frattempo coach Lisei effettua anche qualche cambio; per quanto Pezzetta, Jurewicz e l’esperto palleggiatore Masini ci provino, il collettivo di casa riesce ad archiviare sul 25-19 vincendo nel contempo il primo parziale assoluto nel torneo. La quarta frazione è quella meno a senso unico, di fatto si procede praticamente di pari passo fino al 13-13; è poi Grosseto a mettere la freccia siglando il vantaggio (15-13) che alla fine si rivelerà determinate. Sebbene il sestetto locale dia l’effettiva impronta di essere ancora in partita andando a segno con Petruzzo, Vergoni e soprattutto Belli (top scorer del match), è il regolare cambio-palla a farla da padrone; ci pensa quindi Jurewicz, con un bel lungo-linea, a regalare il 22 a 25 e l’intera posta in palio ai colori maremmani. È stata una gara che, nonostante il risultato sfavorevole, ha visto in diversi frangenti un gruppo orvietano più convinto e capace di compiere buoni passi in avanti: componenti che fanno ben sperare in vista degli impegni futuri; occhi puntati, perciò, sulla prossima uscita che per Alessandro Pasquini e compagni coinciderà con la trasferta marchigiana di sabato 3 novembre (ore 21,15) in quel di Grottazzolina.
CIOTTI AUTOTRASPORTI ORVIETO – INVICTA GROSSETO = 1-3
(19-25, 20-25, 25-19, 22-25)
ORVIETO: Belli 26, Fuganti 17, Petruzzo 7, Vergoni 7, Marini 5, Pasquini L. 3, Marchetti (L1), Pasquini A., Chiappini, Palmucci. N.E. – Antonelli, Spagnoli, Franciaglia (L2). All. Fabrizio Lisei.
GROSSETO
: Jurewicz 26, Maggini 12, Rolando 11, Pezzetta 6, Giorgi 5, Masini 4, Ferraro (L1), Ciani, Becherini. N.E. – Benassi, Brizzi, Caldelli (L2). All. Fabio Pantalei.
Arbitri: Lucia Casacci e Piefrancesco Pascasio.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2012 18:30