Città di Castello in trasferta coi propri tifosi a Padova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2012 12:00

Città di Castello in trasferta coi propri tifosi a Padova

Braga Roberto

Roberto Braga

Prima trasferta di campionato di serie A2 maschile per la Gherardi Svi Città di Castello che, dopo l’esordio contro Matera, è attesa subito da uno scontro di alto livello in quel di per affrontare la Tonazzo Padova di coach Schiavon, tornato in Veneto dopo l’esperienza con le nazionali juniores. E il ricordo degli appassionati tifernati non può non andare a quel fantastico 13 marzo 2011 quando Rosalba e compagni, aiutati da un pubblico straordinario, seppero ribaltare il passivo di due set, annullarono ben 13 palle match, vinsero il terzo per 43-41 ed andarono a chiudere il tie-break con un muro di Orduna su De Marchi. Grande protagonisti di quella gara fu Vedovotto che mise a segno 27 azioni vincenti e che ora è il grande ex di turno, dato che schiaccia in posto quattro per i veneti in diagonale con Mattia Rosso. I veneti contano in regia su Giordano Mattera, Moretti come opposto e sui centrali Salgado e Leonardi, sul libero Balaso. In panchina ottimi rincalzi sono il centrale Volpato e lo schiacciatore Garghella, abile nei fondamentali di seconda linea. La Tonazzo ha finora raccolto quattro punti, frutto della sconfitta ad Ortona alla prima giornata e della vittoria per tre ad uno contro Brolo domenica scorsa. Il primo dello staff  tifernate a parlare è il preparatore atletico Fausto Franchi: «La condizione fisica generale è buona come hanno già dimostrato i ragazzi nella partita contro Matera nella quale tutti hanno fatto vedere una buona condizione anche se ovviamente c’è ancora da lavorare. La squadra si applica alla grande, c’è una gran condivisione a livello di intenti comuni con tutto lo staff con il quale durante la settimana decidiamo il lavoro da portare a termine sia negli allenamenti in palestra che al palazzetto. Ogni due settimane poi facciamo lavoro di prevenzione dagli infortuni. Per ora è tutto ok, nell’attesa di affrontare le squadre più forti». Per il centrale padovano Roberto Braga la partita ha un sapore particolare: «Ci stiamo preparando bene per questa partita perché Padova è un avversario temibile che ha degli importanti terminali in attacco, come Rosso, Vedovotto e Moretti. Per sarà aria di casa perché abito a circa mezz’ora dal capoluogo, ci saranno genitori ed amici per cui spero di fare una bella gara». Coach Andrea Radici inquadra così il match: «Siamo qui in questi ultimi allenamenti a rifinire gli ultimi dettagli in vista di questa trasferta, dopo una settimana che ci ha dato buone indicazioni per l’obiettivo da raggiungere cioè un miglioramento del gioco di squadra sia a livello di cambio palla che di fase break. Lo sviluppo e la prestazione hanno la stessa importanza per cui dobbiamo essere capaci di mettere in campo una buona prestazione in questa prima esperienza dell’anno lontano dal nostro palazzetto. Le componenti ci sono tutte: un avversario importante, il Pala-Fabris che sarà gremito e una partita che siamo contenti di poter giocare. Purtroppo abbiamo un problema con Luca Sartoretti che non sarà di sicuro nella lista che andrà a referto ma gli altri sono tutti in buone condizioni. L’avversario rappresenta una società di grande prestigio nel panorama pallavolistico nazionale, ha costruito una squadra di alto livello pur senza stranieri con la qualità e l’esperienza in panchina del Prof. Schiavon, con un atleta in sestetto a cui sta stretta questa categoria, come Mattia Rosso. L’avversario sarà tosto». La squadra biancorossa sarà seguita nella trasferta padovana da un buon numero di sostenitori. Oltre ai cinque dirigenti annunciati nei giorni scorsi, da qualche giorno il presidente Arveno Ioan può contare anche su Sergio Rossi, altro ingresso nei quadri societari. Intanto Legavolley ha diramato il calendario delle partite di serie A2 che andranno in differita al martedì su Rai Sport 2: nona giornata martedì 27 novembre 2012 (ore 19) Ortona – Città di Castello; dodicesima giornata martedì 18 dicembre 2012 (ore 19) Città di Castello – Atripalda. Così in campo (Padova, Pala-Fabris, ore 18, arbitri Graziano Gelati e Dominga Lot). Padova: Mattera-Moretti, Vedovotto-Rosso, Leonardi-Salgado, Balaso (L); a disposizione Garghella, Volpato, Giannotti, Pedron, Maniero. All. Luigi Schiavon. Città di Castello: Visentin-Van Walle, Rosalba-Fromm, Braga-Piano, Tosi (L) ; a disposizione Massari, Grasso, Carminati, Nardi, Franceschini, Lensi (L2). All. Andrea Radici. Radiocronaca diretta su Rts a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 23 ottobre alle ore 22,30 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2012 12:00