Città di Castello, prima partita in casa domani col Matera

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 13, 2012 16:19

Città di Castello, prima partita in casa domani col Matera

Visentin Marco (rete)

Marco Visentin

Il pre-esordio in campionato si apre con un’altra bella notizia che coinvolge Arveno Ioan, il presidente della Gherardi Svi Città di Castello è stato nominato vice presidente di Lega serie A; un ulteriore successo per il massimo dirigente tifernate che fa parte, con pieno merito per le sue indubbie capacità, nel massimo organismo della Lega. Finalmente si gioca, ha detto tra gli altri anche Gert Van Walle pochi giorni fa, esordio in campionato contro la Coserplast Matera e lo fa davanti al proprio straordinario pubblico che freme da mesi nell’attesa di vedere la nuova creatura della dirigenza biancorossa. L’avversario di oggi si presenta agguerrito e con il desiderio di riscattare la pesante battuta d’arresto subita in casa da Molfetta nella prima di campionato. I lucani, neopromossi in serie A2 maschile, sono allenati da Georgi Draganov, anche lui alla prima apparizione nel campionato cadetto dopo tanti anni trascorsi in serie B1 in molte squadre del Sud Italia. In cabina di regia c’è Simone Di Tommaso, anche lui tra gli artefici della promozione, assieme al secondo opposto, l’esperto venezuelano Matheus, al libero Casulli, allo schiacciatore Suglia (ex Bastia e Santa Croce). In più sono arrivati il giovane Pinerua, anche lui venezuelano nel ruolo di opposto, gli esperti centrali Postiglioni (ex Roma e Club Italia) e Corsini (altotiberino ed anche lui ex Sir) e lo slovacco Janusek da Loreto. Completano il roster della Coserplast i martelli Percoco e Rispoli, il secondo alzatore Lazzaro e il centrale Berni. Andrea Radici confida nel lavoro svolto e nel suo sestetto, sperimentato più volte in precampionato, anche contro l’avversario di domani: infatti le due squadre si sono affrontate nel torneo di Brolo quando la Gherardi Svi, senza Visentin, Rosalba e Massari e con i due stranieri appena arrivati, si impose per 3-2. «Credo che la settimana di lavoro suppletivo garantita dal calendario, afferma l’allenatore tifernate, sia stata utile a cementare la squadra e l’intesa tra i giocatori; siamo pronti e vogliosi di iniziare questa stagione. Alla curiosità dell’ambiente crediamo di poter portare delle risposte importanti in campo: i ragazzi hanno dato dimostrazione nel pre-season di avere un atteggiamento positivo e produttivo rispetto alle proposte, abbiamo atleti di grande valore. Pur coscienti delle difficoltà di un esordio, speriamo di poter offrire fin da domenica una buona prestazione. Avremo di fronte un avversario di cui avremo il massimo rispetto sul quale abbiamo posto attenzione nelle sedute della settimana perché Matera ha dei giocatori, oltre che bravi, duttili ed intelligenti». Il libero Federico Tosi non vede l’ora di iniziare: «C’è la giusta tensione per l’esordio, abbiamo studiato Matera che ha già il ritmo partita rispetto a noi». Così in campo (palasport Andrea Ioan, ore 18, arbitri Massimiliano Bartoloni di Treia e Massimo Montanari di Ravenna). Città di Castello: Visentin-Van Walle, Fromm-Rosalba, Piano-Braga, Tosi (L1); a disposizione Grasso, Massari, Franceschini, Carminati, Nardi, Lensi (L2). All. Andrea Radici. Matera: Di Tommaso-Pinerua, Janusek-Suglia, Postiglioni-Corsini, Casulli (L); a disposizione Matheus, Percoco, Berni, Rispoli, Gaetano. All. Georgi Draganov.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 13, 2012 16:19