Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia, è subito un ruggito

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 22:20

Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia, è subito un ruggito

Gatto-Lorio (muro)

Eleonora Gatto e Chiara Lorio a muro

Comincia nella maniera migliore il campionato di serie B1 femminile per la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che coglie subito un’affermazione da tre punti in trasferta. Non basta l’appoggio del pubblico amico alle padrone di casa della Meics Services Gela, i numerosi spettatori del Pala-Livatino devono applaudire le umbre che chiudono alle corde le rivali e raccolgono una meritata vittoria. Bastia Umbra si è dimostrata all’altezza del compito ed incisiva in tutti i fondamentali, facendo la differenza soprattutto nei momenti determinanti, e partendo così col piede giusto nella nuova stagione. Partenza equilibrata nel primo set, nessuna delle contendenti riesce a piazzare il break per prendere il via. Si capisce subito che sarà una bella serata perché gli scambi sono di grande intensità e di ottima fattura. Gela prova ad andare avanti 8-6, ma le bande bastiole rispondono per le rime. Le ospiti sorpassano sul 13-14 ma dura poco perché dopo un gomito a gomito prolungato il team locale si porta sul 24-21. Qui si compie il capolavoro delle umbre che annullano tre set-point ed ingaggiano un nuovo testa a testa che viene risolto da Morelli in fast. Nel secondo parziale inizio davvero spumeggiante del Bastia Umbra, brava nel complesso a sfruttare ogni minima opportunità. La reazione gelese viene arginata per mezzo del carattere che regge l’impatto ma si torna gomito a gomito. Alta spettacolarità e grande equilibrio prolungato sino al 24-24, poi Bellapianta prende per mano le compagne e sigla il raddoppio. Anche il terzo frangente è in equilibrio sino al 18-18, qui le padrone di casa sfruttano un passaggio a vuoto delle bastiole ed accorciano le distanze con la Ferro sugli scudi. Continui cambi al comando nel quarto periodo, la ricezione è un orologio da ambo le parti e c’è fluidità nella fase cambio palla (14-15). La Edilizia Passeri & Edil Rossi regge il passo, non si scompone mai e con un muro di Ubertini chiude definitivamente i conti: esultanza incontenibile per il clan bastiolo. In casa umbra da segnalare, tutto sommato, la buona intesa del gruppo e la convincente prestazione dei martelli Carmen Bellapianta, Elisa Mezzasoma e Serena Ubertini, un tridente in grado di far sentire la sua presenza nella parte sinistra della rete. Superata dunque l’emozione del debutto adesso ci si concentra sul prossimo obiettivo, la prima gara casalinga delle rappresentanti della Libertas Pallavolo Bastia sarà sabato 20 ottobre contro le campane di Arzano vincitrici per tre a zero al debutto.
MEIC SERVICES GELA – EDILIZIA PASSERI & EDIL ROSSI BASTIA = 1-3
(34-36, 26-28, 25-18, 22-25)
GELA
: Ferro 17, Vincenti 14, Presicce 13, Benefico 11, Salamone 8, Spena 4, Caruso (L1), Mascaro 6. N.E. – Incognito, Ambrogio, Angeloni, Tilaro (L2). All. Corrado Scavino.
BASTIA
: Bellapianta 20, Mezzasoma 19, Ubertini 19, Morelli 10, Lorio 7, Gatto, Gagliardi (L1), Venturi 4, Rossit, Bartoccini. N.E. – Tabai, Norgini, Rosi (L2). All. Gian Luca Ricci.
Arbitri: Vincenzo Emma e Claudio Spartà.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 22:20