Gino Sirci: «Voglio un Perugia dietro le grandi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 2, 2012 16:00

Gino Sirci: «Voglio un Perugia dietro le grandi»

Bisogno-Sirci-Marinelli (taglio torta)

Bisogno, Sirci e Marinelli al taglio della torta

C’erano oltre 170 persone, tra sponsor, tifosi, autorità ed amici, ieri sera alla hotel La Meridiana per la presentazione della nuova Sir Safety Perugia. Una serata di festa e di allegria che si è protratta fino a mezzanotte per conoscere ed applaudire i block-devils di Slobodan Kovac. In una ambiente sereno e familiare, con la consueta ottima conduzione di Marco Cruciani e con la verve del presidente Sirci a farla da padrone, i presenti hanno potuto toccare con mano l’entusiasmo che aleggia intorno ai bianconeri pronti da domenica a calcare il palcoscenico più prestigioso del volley nazionale. C’erano tanti partner della Sir, con l’ultimo arrivato, ma solo in ordine di tempo, Antonio Marinelli della Banca di Mantignana e di Perugia che non è voluto mancare e che è subito entrato in sintonia con l’universo bianconero. C’erano le autorità, come l’assessore allo sport di Perugia Liberati e il presidente regionale Fipav Lomurno. C’era ovviamente la squadra al completo con tutto lo staff di Kovac. C’era Romano Giannini, responsabile tecnico del settore giovanile, con i suoi collaboratori Taba e Piacentini. C’erano naturalmente tutti i quadri societari. C’erano i tifosi della squadra, gli ‘Nguastiti che già stanno preparando la prima trasferta in quel di Latina. E poi c’erano tanti amici, simpatizzanti e semplici amanti della pallavolo che seguono con passione le sorti della Sir. Tra ottima cucina e commenti vari, la serata ha vissuto dei tanti brindisi lanciati, delle parole degli intervenuti, dalle tante attestazioni di stima rivolte alla società del presidente Gino Sirci che, come di consueto, ha fissato per la sua creatura obiettivi ambiziosi: «Al nostro grande Boban il compito di portare questa squadra subito sotto le grandi del campionato». E poi, con la ripresa delle telecamere della Sm Broadcast di Stefano Mezzanotte, è toccato ai protagonisti. A partire da Kovac, applauditissimo ed osannato da tutta la sala, tecnico della squadra e pronto a lavorare per un nuovo entusiasmante campionato. Passando poi per i membri dello staff e finendo, ovviamente, con il momento più atteso, quello della presentazione, uno ad uno, degli atleti. ‘Applausometro’ a decibel altissimi per i ‘vecchi’ da capitan Vujevic a Daldello, passando per Tamburo, Tomassetti e Petric. Ma tanti consensi hanno ricevuto i nuovi acquisti, tutti colpiti dalla festa in atto. È stato anche il momento nel quale sono stati svelati i nuovi soprannomi coniati al solito dal presidente Sirci. Da ‘Faraone’ Alletti a ‘Mangusta’ Van Rekom, da ‘Kaiman’ Van Harskamp a ‘Bassi’ Schwarz, da ‘Iron’ Semenzato fino ai due liberi perugini, pure loro acclamatissimi, ‘Belva’ Giovi e ‘Lucky’ Pochini. Al termine della serata, dopo il ringraziamento del numero uno ai presenti ed in particolare ai tanti sponsor che hanno deciso di investire sulla Sir, e dopo il tradizionale taglio della torta, ovviamente griffata block-devils, l’ultimo brindisi e l’appuntamento per tutti al Pala-Evangelisti per seguire da vicino e tifare Perugia in serie A1.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 2, 2012 16:00