Il Città di Castello si affida all’Istituto Andrea Cesalpino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 5, 2012 17:15

Il Città di Castello si affida all’Istituto Andrea Cesalpino

Gustinelli Valdemaro (d.s.)

Valdemaro Gustinelli

Per i suoi atleti Città di Castello Pallavolo ha scelto l’Istituto Andrea Cesalpino, centro diagnostico del gruppo Alliance Medical che rappresenta il più importante network nazionale di servizi diagnostici e da sempre è vicino al mondo dello sport. Garantisce un ambiente dotato di tecnologie avanzate e continuamente aggiornate, uno staff medico e tecnico-infermieristico ai massimi livelli, accuratezza nei referti, risposte rapide e precise. Alliance Medical è un punto di riferimento per gli atleti che si sottopongono a esami e controlli non solo in ambito preventivo, ma anche per indagare i traumi sportivi. Il team manager Valdemaro Gustinelli afferma a tal proposito: «Come Città di Castello Pallavolo, siamo oltremodo contenti di annunciare l’accordo con Alliance Medical e con l’Istituto Andrea Cesalpino. La scelta è stata fatta da tutto il nostro staff medico, in particolare dal nostro ortopedico, il dottor Michele Palleri, nell’ottica di migliorare la salute dei nostri atleti e di prevenire gli infortuni. Ci siamo affidati a uno dei centri più conosciuti e professionali d’Italia nel campo della diagnostica per immagini». In particolare, è a disposizione dei pazienti il dottor Massimo Bianchi, specializzato in radiodiagnostica e in medicina dello sport e che ha sviluppato una competenza nell’ambito della traumatologia sportiva. Si tratta di una opportunità importante per un atleta che può trovare in tempi brevi una risposta al trauma post gara. Presso il centro viene utilizzato un ecografo di ultima generazione dotato di una sonda adatta allo studio delle strutture muscolari e tendinee. Tra le prestazioni erogabili al Cesalpino e che interessano l’ambito sportivo ci sono la radiologia convenzionale, ecografia articolare e muscolo scheletrica, risonanza magnetica da 1,5T e risonanza magnetica di tipo aperto per tutto il corpo, Tc distretti articolari e body con o senza mezzo di contrasto, elettromiografia. Presso il centro medico è possibile sottoporsi ad artro-risonanza con infusione di mezzo di contrasto all’interno dell’articolazione per via percutanea. Questo tipo di esame è utile per studiare tutte le strutture interne di una articolazione: legamenti, capsula articolare, cartilagine articolare, tendini adiacenti.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 5, 2012 17:15