Kovac si gode il successo di Perugia ma pensa al derby

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2012 16:15

Kovac si gode il successo di Perugia ma pensa al derby

Kovac Slobodan (osserva)

Slobodan Kovac

Guardare sempre avanti. È il monito che ogni lunedì caratterizza il modo di essere di Slobodan Kovac. Il tecnico bianconero, pur estremamente soddisfatto dopo il successo della sua Sir Safety Perugia sabato sera nell’anticipo televisivo di serie A1 maschile contro Verona, è fatto così. Per cui da domattina testa bassa e tutti sotto torchio perché all’orizzonte spunta il derby di domenica prossima, ancora tra le mura amiche del Pala-Evangelisti, contro San Giustino. Però un ultimo ricordo di quanto successo due giorni fa è d’obbligo: «Ovviamente sono molto contento per la vittoria, soprattutto perché è arrivata dopo quasi due set nei quali siamo stati in sofferenza di fronte al loro gioco. Però siamo riusciti a trovare gli equilibri giusti, a metterli in difficoltà in ricezione, e tutto dopo nella nostra metà campo è girato alla grande». Tanti gli aspetti positivi da rimarcare per la guida tecnica perugina. «Un fondamentale che mi è piaciuto molto è stato il muro. Venivamo da una partita, quella di Castellana Grotte, dove non eravamo riusciti ad esprimerci come volevo ed all’inizio abbiamo sofferto molto il muro di Verona. Però alla fine abbiamo costruito il successo proprio lì (14 i ‘block’ vincenti dei bianconeri, ndr). Mi è piaciuta la reazione dei ragazzi sotto questo aspetto. Cominciano a capire e mettere in pratica quello che cerchiamo giornalmente di trasmettere. Poi, detto della bella reazione di squadra, non posso non rimarcare la prestazione di Goran (Vujevic, ndr), anche considerando che non potevamo disporre al 100% di Schwarz. Ma soprattutto ho visto un buon Van Harskamp, preciso in regia quando è stato chiamato in causa, ed un positivo Edgar, incisivo in attacco e molto meno falloso. Questo è un aspetto molto importante perché la stagione è lunga ed abbiamo bisogno di tutta la rosa». Chiuso il capitolo Verona (“Ogni partita è una storia a sé”, ama sempre ripetere il tecnico di Perugia), parte la settimana che porta al derby umbro di domenica prossima con San Giustino. «Intanto credo e mi auguro che ci sarà tanta gente ed un bellissimo ambiente, per cui sarà una di quelle gare che è bello giocare. Passando al match, sicuramente è molto sentito da ambo le parti e si vivrà intensamente. Ci attende una partita difficilissima. Dovremo essere molto attenti e bravi, esprimere il nostro gioco nel migliore dei modi e dare il massimo per cercare di portare a casa un’altra vittoria». Il programma settimanale degli allenamenti prevede martedì 30 ottobre al mattino seduta pesi ore 9,30 ed al pomeriggio seduta tecnica ore 16,30; mercoledì 31 ottobre al mattino seduta tecnica ore 9 ed al pomeriggio seduta tecnica ore 16; giovedì 1° novembre al mattino seduta atletica + seduta tecnica ore 9,30 ed al pomeriggio seduta tecnica ore 16,30; venerdì 2 novembre al mattino riposo ed al pomeriggio seduta tecnica ore 15; sabato 3 novembre al mattino seduta tecnica ore 10 al palazzetto di San Marco ed al pomeriggio riposo; domenica 4 novembre al mattino rifinitura al Pala-Evangelisti ed al pomeriggio partita Perugia – San Giustino ore 18 (diretta su Sportube.tv)
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2012 16:15